mercoledì 3 maggio 2017

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2671 - Adrian lascia Desirée! [Germania, 20 aprile 2017]

Tempesta D'Amore: Divorzio alle porte [FOTO/ARD Christof Arnold]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2671. Non sapendo che Anja è la nuova direttrice di sala del Furstenhof, Werner (Dirk Galuba) vorrebbe affidare il ruolo a Susan (Marion Mitterhammer). Tra i due ha luogo un importante riavvicinamento. 

Dopo essere stata tratta in salvo, Clara (Jeannine Michele Wacker) decide di sposare William (Alexander Milz), dimenticando il momento di passato vissuto con Adrian (Max Alberti) che, intanto, pone fine al suo matrimonio con Desirée (Louisa von Spies). 

Mentre Alfons (Sepp Schauer) è alle prese con una dieta molto difficile da seguire, i progressi della gravidanza di Tina (Christin Balogh) fanno capire a David (Michael Kuhl) che lui non potrà vivere da vicino la nascita di suo figlio. Beatrice (Isabella Hubner) lo accusa di non aver lottato per conquistare ciò che vuole. 

52 commenti:

  1. Non me l'aspettavo da Clara che dopo aver passato la notte con un uomo decidesse comunque di sposarne un altro.

    RispondiElimina
  2. Io invece non mi aspettavo che Desiree, nonostante non abbia più alcuna possibilità con Adrian continui ad essere così invadente e noiosa. Continua a stare addosso ad un uomo che non la vuole, davvero imbarazzante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, mancanza di dignità, poi questi personaggi che si devono vendicare anche quando hanno perso la partita non si sopportano proprio, insomma ritirati in buon ordine che fai più bella figura e vai avanti. Adrian glielo ha detto in tutte le lingue che non ne vuole più sapere più nulla di lei. Giò

      Elimina
    2. Devo dire che anche la storyline di David è emozionante, tra l'altro ho notato solo io che il piccolo attore che interpreta David bambino assomiglia davvero a Michael? O almeno me lo ricorda moltissimo, ottima scelta di casting...Ma oggi Clara ha detto a William che lei e Adrian stanno insieme?
      Giò

      Elimina
    3. No, glielo ha detto Desiree.

      Clara gli ha solo detto che Adrian avrebbe voluto dirglielo il giorno stesso e che per lei, lui è molto importante. William però ribatte di non esserlo come lo è Adrian. Clara chiede cosa può fare per lui e William le risponde che, avrebbe dovuto dirgli prima che per lei era solo un ripiego. Clara gli risponde che non è vero: è stata felice con lui, William però la interrompe dicendo che non vuole sapere i dettagli.

      Comunque anche se ho preferito di più la puntata di ieri, ho trovato molto carine le scene tra Adrian e Clara, nonostante gli ostacoli posti da Desiree riescono a ritagliarsi i propri spazi. La presenza di Desiree appesantisce proprio la puntata.

      Elimina
    4. Concordo la puntata di oggi è carina ma è appesantita moltissimo da Desirèe: è davvero un personaggio che è un fallimento su tutta la linea. A questo punto divido la responsabilità tra chi l'ha scritto questo personaggio e chi l'ha interpretato.

      William, come lo definisco io, ha preso il "vittimismo alla Nils", anche se William è più rabbioso di Nils.
      Giò

      Elimina
    5. Devo dire che dopo l'uscita di scena di Clara e Adrian, non so se ce la farò a vedere quello che viene dopo, perché mi devo "riprendere" dopo aver letto l'uscita di scena di David. L'unica cosa che spero è che ritorni perché è evidente che la sua uscita di scena è una "non uscita di scena", lascia tutto aperto. Giò

      Elimina
    6. L'uscita di scena di David è follia pura e Tina è semplicemente una cretina.

      Elimina
    7. Ma poi è una sconfitta su tutta la linea per questo personaggio: a cosa gli serve aver scoperto dopo anni di non aver ammazzato suo padre? Certo si toglie dalla coscienza un peso enorme, ma non riesce a mandare in galera l'assassina di suo padre (ci credo che lui prova a strangolare Beatrice dopo che lei confessa l'assassinio del padre impudentemente) e la donna che ama e madre di suo figlio chiama la polizia? Tina dimostra con quest'ennesimo gesto che non è mai stata all'altezza di David. Elisa certo che a livello di trama è evidente che quest'uscita di scena è così e soprattutto avviene perché Beatrice rimane. Non capisco davvero perché Beatrice deve restare ancora, non comprendo perché si sono impuntati con questo personaggio, ma neppure fosse la Barbara dei tempi d'oro...
      Giò

      Elimina
    8. Oggi la puntata era "a caccia del colpevole", non mi è piaciuta molto la puntata, Desirèe è proprio una figlia di putta.... oppure di Beatrice.

      Elimina
    9. Concordo Desirée è proprio una figlia di Beatrice, lo conierei come nuova espressione. Aha aha aha. In questo essere ossessiva e ripetitiva nel vendicarsi poi è pesante, ma per carità. Devo fare i complimenti al casting di Sdl per la scelta del piccolo attore che fa David bambino, assomiglia davvero a Michael.
      Giò

      Elimina
    10. Se ci pensi il titolo che ho scritto prima va bene in tutte e due le situazioni. Oggi la puntata era più incentrata su David e lui cerca il colpevole della morte del padre e Adrian cerca il colpevole per la distruzione dei modelli di Clara. Speriamo che domani la puntata sia più divertente, magari Desirèe viene cacciata a calci in bocca, spero che rischi il licenziamento. Domani sicuramente finirà con Adrian in ginocchio che chiede a Clara di sposarlo, ci scommetto.

      Elimina
    11. Si il titolo va bene in ogni caso. Già David più che altro deve ricordare tutto della morte del padre, deve riportare alla memoria quello che ha rimosso. Se non sbaglio Adrian la licenzia. Si il finale della puntata di domani sarà la proposta di matrimonio. Non si può dire che Clara e Adrian non abbiano recuperato il tempo perso in queste puntate, lui soprattutto è passionale e romantico, se penso a un protagonista del passato, solo Alexander ha avuto un tale cambiamento a livello caratteriale con l'effetto che gli ha fatto l'amore.
      Giò

      Elimina
    12. Non so se la licenzia non ho capito molto oggi

      Elimina
    13. Anch'io ho amato molto questa trasformazione di Adrian, mentre stava con Desiree era sfuggente e non lasciava trasparire nulla; per sua stessa ammissione era superficiale e lo era anche in amore. Adesso, invece, che è maturato ama come un vero uomo dovrebbe amare.

      Elimina
    14. C'è da dire che Desirèe è classica donna viziata, volubile e rompi che almeno inizialmente piace a quel tipo di uomo superficiale o quantomeno l'uomo in questione vede queste sue caratteristiche come segno di passionalità o almeno di un rapporto dinamico (ricordo ancora quando Felix disse qualcosa del genere su Rosalie a Viktoria), poi a lungo andare quel tipo di uomo, almeno nella soap, si sveglia e capisce di volere un altro tipo di donna come è successo ad Adrian. Tra l'altro Adrian è così perché Clara lo ha migliorato, lo migliora e lo stimola a far uscire la parte migliore di sé che lui non sapeva neppure di avere. Come poteva Adrian diventare un uomo migliore con i suoi problemi caratteriali e sentimentali rilevanti se stava con una come Desirée? Tutt'al più lo poteva stimolare a dare il peggio di sé. E' questo il senso della Tempesta. Infatti non capisco neanche questa cosa di dare addosso a questa stagione (ho letto qualcosa su deutsche dailys circa lamentele generali dei fans), per me questa è stata una buona stagione, ma ancora non si sono accorti che il disastro sono stati Luisa e Sebastian e ha prodotto conseguenze a lungo termine? Giò

      Elimina
    15. Un personaggio come Desiree può solo far danni, essendo un personaggio negativo. L'unica persona con cui abbia mai avuto un rapporto sano è il fratello. Ovviamente Adrian all'inizio ci ha messo del suo, poi in seguito all'innamoramento per Clara capisce cos'è davvero l'amore, ma non solo: soffre e pure tanto, quantitativamente ha sofferto meno di Clara, ma penso che, vedere l'amore della tua vita felice con il proprio fratello debba essere un dolore davvero difficile da sopportare, se consideriamo poi che, Adrian gli unici cedimenti li ha avuti con Clara o a causa di quello che prova per lei: mi rimarrà sempre impressa la faccia che fa quando vede l'anello al dito di Clara o, quando dopo averla vista vestita da sposa, perde completamente il controllo nel suo ufficio.

      Elimina
    16. Si questo è vero, è indubbio che lei sia un personaggio negativo, gli autori hanno giocato molto sull'ambiguità di Adrian quando stava e/o si è avvicinato a lei nel senso che hanno tratteggiato alcuni tratti apparentemente simili ma in realtà differenti: tipo gli abbandoni familiari, entrambi apparentemente rifiutati/abbandonati e forse non amati in realtà alla fine è venuto fuori che non erano uguali loro due neppure in questo senso e Adrian ha capito che quello che apparentemente l'aveva avvicinato a lei era inesistente e che addirittura l'ha danneggiato pensare di poter stare con una così per apparenti similitudini di storie familiari. Quanto alla sofferenza, sarà una frase fatta ma conta la qualità e non la quantità, perlomeno non solo la quantità.
      Giò

      Elimina
  3. scusate ma alla fine si scopre il finto aborto di desirè e tutta la faccenda dell'incidente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,Adrian scopre tutto alcune puntate più tardi, però non avendo prove non può fare nulla, quindi offre 500.000 euro a Desiree per convincerla a confessare davanti al giudice che è riuscita a farsi sposare con l'inganno

      Elimina
    2. Bella puntata anche oggi con finale ancora meglio. Giò

      Elimina
    3. Se avessero fatto durare meno la sfilata meno lunga, sarebbe stato meglio. Ho amato molto l'espediente che ha portato alla proposta, anche se Adrian aveva una faccia!

      Anche le scene con William mi sono piaciute

      Elimina
    4. Condivido sulla sfilata, in ogni caso mi ha ricordato Emma e Felix per la tipologia di avvenimenti che si susseguono: evento importante per la vita lavorativa della protagonista, sfilata sia per Emma che per Clara e poi subito dopo evento fondamentale nella vita sentimentale della protagonista con Emma che fu raggiunta da Felix che aveva deciso di non sposare più Rosalie e Clara che riceve la proposta di matrimonio. Tra l'altro sia Felix che Adrian con l'anello di grande "valore". Aha aha aha. L'unica cosa che non mi piace è il vestito di Clara, a me questo vestito qui non è mai piaciuto, tra l'altro è lo stesso che aveva al primo appuntamento con Adrian quando lo rivede. Giò

      Elimina
    5. Trovo dolcissimo quello che accade nelle anticipazioni: Clara che non vede l'ora di mettersi l'"anello", è di una dolcezza infinita!

      La puntata di lunedì sarà bellissima, vedremo molte scene di loro due insieme...

      Elimina
    6. A me la sfilata è piaciuta, l’ho trovata molto originale in confronto alle sfilate di Emma nella 4 e 8 stagione. Il finale è meraviglioso, e non vedo l’ora di vedere il seguito. Lunedì arriva anche Rebecca e sono curiosa della sua entrata in scena e così posso farmi un’idea più concreta dell’altra protagonista femminile. Anche se non mi piace dare giudizi affrettati su una stagione, l’impostazione della tredicesima non mi piace molto, il non sapere chi sarà la protagonista femminile e mettere in evidenza entrambe le ragazze per confondere i telespettatori farà in modo che la storia protagonista perda di forza. Se una settimana ci sono segni che è Ella la protagonista e quella dopo è Rebecca ad avere più spazio o premonizioni (tipo il sogno con l’acqua magica delle ultime anticipazioni), non rende unica l’amore dei protagonisti, come è successo gli altri anni. Sembra quasi che gli autori di Tempesta, facciano una stagione ben riuscita in fatto di storia e una che è senza capo né coda, secondo me hanno sfortuna con i numeri dispari (la 3,5,7,9,11) come trame non erano eccezioni almeno secondo il mio parere.

      Elimina
    7. Concordo con te tra l'altro finalmente trovo qualcuno che non tollera la sette, che invece è piaciuta a molti. Condivido il tuo parere anche riguardo alla protagonista femminile incerta anche perché c'è una considerazione non da poco da fare: la protagonista femminile a Tempesta è oggettivamente più importante di quello maschile, per quello sostengo che se due protagonisti maschili possono anche sostenersi per un periodo, per la protagonista femminile è diversa la cosa proprio perché è concepita, descritta come un personaggio unico. Ci sono alcuni dettagli oggettivi che fin dall'inizio hanno caratterizzato l'eroina romantica: il voice over in primis, senza contare l'aspetto delle scelte, è quasi sempre l'eroina romantica che fa le scelte decisive a fine stagione o in certi casi ne fa di eclatanti anche prima, in questa stagione avverrà che sarà il protagonista a scegliere la protagonista? Mah....Se le cose devono cambiare, non vedo perché quest'onore sia spettato proprio a William sinceramente...
      Giò

      Elimina
    8. I personaggi o gli attori mi importano fino a un certo punto, è la trama quella che mi interessa veramente e la storia intera. E' sicuramente una storia anomala la prossima stagione per questo voglio prima vedere cosa nè uscirà fuori, ma la cosa che mi rende anche più curiosa è la sigla.

      Elimina
    9. Ho trovato quasi divertente la contrattazione tra Adrian e Desirèe

      Elimina
    10. La settima stagione non è poi così amata, è apprezzata senza dubbio, ma le stagioni davvero amate sono altre sia qui in Italia che in Germania.

      Invece sia gli attori che i personaggi per me contano eccome! Se la storia è scritta bene, ma gli attori sono degli incapaci e non c'è chimica tra di loro, come fa a venir fuori qualcosa di buono? Un esempio ne è proprio la settima stagione: buona storia, coppia più scadente.

      Elimina
    11. Concordo gli attori e i personaggi contano eccome per i motivi che hai detto tu. Giò

      Elimina
    12. Comunque Adrian ha licenziato Desiree e in teoria non potrebbe più mettere piede all'hotel.

      Elimina
    13. Io credo ci siano molti componenti nella buona riuscita di qualsiasi cosa, in questo caso specifico, credo che se non ci sono buone storie e buoni personaggi la storia non funziona. Non dico che i personaggi non contano nulla, ma se alla base non c'è una storia che convince possono esserci i personaggi meglio scritti e attori capacissimi ma le cose non funzionano e anche al contrario. Dico solo che io preferisco la storia, tutto qui.

      Elimina
    14. Saturno anche io do molta importanza alla trama e alla storia, però è anche vero quello che dice Elisa, anche i personaggi e gli attori contano, se la storia è bella ma i personaggi e gli attori non hanno alchimia e non sanno interpretarla a poco serva una storia bella. Sulle due protagoniste anche io nutro grossi dubbi, ma staremo a vedere, sono curiosa anche io per la sigla, secondo me ci rivelerà chi è la protagonista, tutte le sigle finiscono sempre coi protagonisti che si baciano, e poi c'è sempre la lacrima della protagonista, per me la sigla non lascerà dubbi, poi magari mi sbaglio. Comunque la cosa delle stagioni dispari è vera, a parte la 1 sono tutte un disastro, mentre le pari hanno sempre successo. Chissà se le stagioni amate dai tedeschi sono le stesse di noi italiani, o magari hanno altri gusti. Mary2

      Elimina
    15. L'ho scritto ma lo riscrivo, io dico che il totale (personaggi, attori e storia insieme), fanno una buona stagione, dico solo che io e dico io preferisco una buona storia. Tutto qui è solo la mia opinione, penso che se esiste una buona storia potresti anche immaginare che a recitarla ci siano i tuoi attori preferiti, ma se ci sono i tuoi attori preferiti e la storia non funziona non vai molto lontano.

      Elimina
    16. Concordo con Mary2 e con Elisa, riguardo alla prima ipotesi tra l'altro, la storia bella, ma attori non bravi e senza alchimia si traduce in un grande spreco, perché uno inevitabilmente pensa che con attori diversi eventualmente sarebbe stato un successo. Basti pensare a Julia senza l'interpretazione di Jennifer ma di un' attrice scarsa. Si a parte la prima, le stagioni dispari sono state tutte un disastro, poi il metro di valutazione cambia, perchè se penso alla terza che ne so in confronto alla undici, non dico che sia un gioiello ma sicuramente non è caduta così in basso. Giò

      Elimina
    17. Io, invece, sono convinta che, se questa stagione fosse stata interpretata da altri attori non mi avrebbe preso lo stesso; insomma se al posto di Alberti e la Wacker, ci fossero stati anche solo Albrecht e la Steinlein, non credo proprio che avremmo avuto lo stesso risultato. Poi, vabbè, io sono particolare o mi innamoro subito della coppia, oppure è difficile che con l'andare del tempo mi piaccia; è successo solo una volta e questa coppia comunque non è tra le mie preferite. Poi ovvio, ognuno ha le proprie idee ed è giusto che sia così.

      Elimina
    18. Saturno figurati, era chiaro che fosse una tua opinione, anche a me piace che alla base ci sia una bella storia, diciamo che sono importanti sia personaggi, sia la storia. Perché è anche vero il contrario, se gli attori e i personaggi sono bravi e hanno alchimia, ma la storia raccontata è scarsa o comunque non è bella, pure è uno spreco. Diciamo che è l'insieme che rende bella una stagione ecco. Comunque almeno per me, se dobbiamo guardare solo la storia, aldilà degli attori e dei personaggi, le storie più belle, sono quelle raccontate nella sesta e nella decima, poi a seguire quella della seconda, quarta, ottava, e prima. Nella quinta la storia di base era buona, ma gli attori e i personaggi non l'hanno saputa valorizzare. Mary2

      Elimina
    19. Appunto quello che dico io la buona storia e il buon personaggio deve essere interpretato da bravi attori, per questo ho fatto l'esempio di Julia, se fosse stata interpretata da un'attrice scarsa e che non fosse espressiva e empatica come la Newrkla sarebbe stato il fallimento di una protagonista che rimarrà unica nella storia di Tempesta, invece fortunatamente abbiamo avuto Jennifer. Si neanche io credo che avrei amato la stagione attuale senza Alberti e la Wacker. Si anche io con le coppie di Tempesta sono soggetta al colpo di fulmine, altrimenti è difficile che scoppi la passione a scoppio ritardato per quanto mi riguarda. Giò

      Elimina
    20. Invece per me, ad esempio, sia la seconda che la sesta non avevano una buona storia. Della seconda salvo solo la chimica tra Patané e la David, cosa che per esempio non ho ritrovato con Uta, e la parte finale di stagione. La sesta per me è stata scritta proprio male, la coppia non mi ha mai conquistato, per non parlare della storia. Concordo sulla buona riuscita della prima, della quarta e della decima stagione e io ci aggiungerei anche la dodicesima, per me ha avuto degli ottimi spunti che per esempio sono mancati all'ottava.

      Elimina
    21. Elisa infatti ho dimenticato di scrivere la 12 tra le stagioni che ho citato, forse la preferisco all'ottava, che per carità è una bella stagione, ma la cosa di lui che si mette con la madre di lei non mi è piaciuta tanto, va bene che Natasha è particolare, ma quale madre si mette con l'uomo che la figlia ama? Mah. Comunque io la dodicesima la preferisco anche alla quarta, sarà perché non ho mai tollerato Felix , sia come antagonista che come protagonista. Mary2

      Elimina
    22. Mary2 anche tu come me non hai mai sopportato Felix? Quanto ti capisco, giusto Emma poteva vederlo come un principe azzurro. La dodicesima ha avuto una trama davvero bella su cui forse alcuni fans hanno riflettuto poco: l'idea di queste due persone (anche tre se aggiungiamo William, per citarli i tre moschettieri) che si conoscono da ragazzini, lei lo ha sempre amato, lui no, il fratello di lui amava lei, insomma non è per niente male che poi si rincontrano e tutto il resto. La tematica è anche interessante: sia per Clara che per Adrian il primo amore della loro vita è il grande amore. E' stata una novità come origine della storia anche se ha ripreso il filone dell'amore non ricambiato. A me la David non è mai piaciuta e sinceramente non ho mai visto questa chimica eccezionale insieme, si erano bravi insieme, ma più lui che lei. Si verissimo la dodicesima ha avuto ottimi spunti che sono mancati all'ottava (la cosa peggiore dell'ottava sono stati Natascha e Konstantin o meglio la piega che ha preso la loro storia) anche se qualche cosa la cambierei anche in questa. Natascha non era proprio la mamma perfetta, anche se c'è da chiedersi come ha fatto Marlene a venire così bene visto che se la è cresciuta da sola. Giò

      Elimina
    23. Per me la cosa peggiore dell'ottava stagione è stata la gravidanza di Natascha.

      Elimina
    24. Eh già la punta dell'iceberg dell'evoluzione della storia con Natascha che hanno spacciato per storia seria alla fine quando sinceramente non ha mai avuto nulla di serio. E perché come si è comportato Konstantin nella storia della mail di Theresa? Ritira fuori la fede, non dice nulla a Marlene...La cosa che mi da fastidio della stagione 12 è il fatto che Adrian sia rimasto tanto a lungo con la iena bionda e magari non mi sarebbe dispiaciuto conoscere il padre di Clara (ho un po' la passione per i genitori delle protagoniste). Giò

      Elimina
    25. La proposta di matrimonio di Adrian comunque per me può entrare a pieno titolo tra le più belle: mi ha fatto una gran tenerezza lui che inspira prima di inginocchiarsi, era davvero emozionato e un po' impaurito. Giò

      Elimina
    26. Anche a me è piaciuta molto, si vedeva che era davvero emozionato e, come dici tu, quasi spaventato dalla risposta di Clara. Da quando è innamorato di lei, trovo il personaggio di Adrian ancora più bello, il sorriso che ha fatto a fine puntata la dice lunga su quanto il suo personaggio sia cambiato.

      Elimina
    27. Poi la caratteristica di questo personaggio è che quando ha sorriso è sempre stato solo con Clara, ha sempre avuto questo sorriso dolce e sincero con lei o quando la pensava o altro. Anche Clara era molto emozionata. Giò

      Elimina
    28. Vero, per Adrian Clara è sempre stato un punto di riferimento molto importante. Beh, Clara lo era perché aspetta questo momento da sempre: ha anche ammesso ad Adrian di non credere ancora al fatto che si sia innamorato di lei.

      Elimina
    29. Già per Clara è così, è una grande emozione che deriva dal fatto che ha aspettato a lungo, è la realizzazione di un sogno. Alla fine se pensi ai rapporti con madre e fratello da una parte e Clara dall'altra, ti rendi conto che Adrian per essere risolto aveva bisogno "solo" di Clara, perché Clara per lui rappresenta anche quella famiglia che ha perso e ora è la persona con cui se la costruirà una famiglia quindi il cerchio si è chiuso. Giò

      Elimina
    30. Si, beh Adrian ha sempre detto a Clara che era la sua famiglia, anche quando aspettava un figlio da Desiree e non sapeva ancora che si sarebbe innamorato di lei.

      Ho trovato molto belli anche gli sguardi che si sono lanciati Adrian e William durante la preparazione della sfilata.

      Stamattina ho visto invece le foto di presentazione della nuova stagione: le ho trovate parecchie bruttine e poco convincenti. L'unica che è venuta bene è Victoria.

      Elimina
    31. A me ha sempre colpito perché in quell'espressione c'è tanto del loro rapporto e anche dell'amore di lui per lei perché lui, ora che la ama, lo pensa ancora di più. Certo in parte è una sconfitta per madre e fratello di lui forse, però anche ora che si sono ritrovati e che Adrian ha saputo la verità, si vede che non c'è poi quel legame così forte, Adrian probabilmente non l'ha mai sentito ma neanche Susan e William sono così legati a lui, a dirla tutta sono legati fra loro, è una cosa reciproca ed è normale, visto che ci sono vent'anni di separazione in mezzo. Poi molti/e protagonisti/e di Tempesta nel trovare l'amore, quell'amore ha anche rappresentato l'inizio della famiglia che magari non avevano avuto o avevano perso. Se ci pensi la stessa Clara, non ha vissuto una vita familiare invidiabile, senza padre e con una madre che era bipolare fin da quando era piccola. Giò

      Elimina
    32. Ragazze condivido tutto quello che avete detto su Clara e Adrian, non ho ancora avuto modo di vedere la proposta di matrimonio, ma conoscendo Adrian sarà sicuramente emozionante. Adoro quando Adrian fa quel sorrisone, ed è vero lo fa soltanto con Clara, secondo me lui inconsciamente l'ha sempre amata, solo che non se ne rendeva conto, poi magari mi sbaglio. Comunque si Gio anche io non tollero Felix, lo trovo noioso e pesante, infatti la quarta lo seguita poco e niente, perché già non lo sopportavo come antagonista, ti confesso che quanto Robert gli ha detto di chiedere a Miriam cosa era successo nel fienile ho provato una certa soddisfazione, e Robert è stato un signore a non reagire quando gli ha mollato quel pugno. Io non ho sopportato nessuno dei due antagonisti di Robert, ma meglio Markus di Felix, anche se per Robert mi sarebbe piaciuto un antagonista con gli attributi, alla David per capirci o alla Sebastian, uno alla sua altezza. Mary2

      Elimina
    33. Gli si illuminano gli occhi quando sorride così, gli viene dal cuore; che l'abbia sempre amata inconsciamente lo pensiamo un po' tutti, lui di segnali ne ha dati parecchi più di Felix e Konstantin. Beh quanto agli antagonisti di Robert, sicuramente Markus molto meglio, è stato tanto adorato, a me non piaceva forse perché troppo perfetto, troppo principe azzurro, anche troppo sfortunato, un po' poco verosimile come uomo. Io non riesco a capire come facesse Felix ad essere così poco sveglio e avere così poche qualità quando aveva due famiglie e sia in quella naturale (Elizabeth e Johann) sia in quella adottiva (Viktoria) i componenti erano davvero in gamba e sensibili, lui sembrava un corpo estraneo caratterialmente in confronto a loro. Io penso che in entrambi i casi il vero antagonista di Robert sia stato il suo carattere o meglio i suoi difetti che venivano usati contro di lui dai suoi "nemici" in questione, poi con Miriam il problema nello specifico era anche il fatto che lei era eccessivamente ingenua e cieca. Un antagonista alla David o alla Sebastian avrebbe usato gli stessi mezzi che usava Barbara contro di lui: l'intrigo, l'essere scaltri e Robert che era istintivo e sanguigno ci avrebbe perso comunque. Giò

      Elimina