venerdì 28 aprile 2017

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2667 - La tempesta... [Germania, 12 aprile 2017]

Tempesta D'Amore: La tempesta... [FOTO/ARD Christof Arnold]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2667. Mentre Susan (Marion Mitterhammer) si scusa con Melli (Bojana Golenac), Clara (Jeannine Michele Wacker) chiede a William (Alexander Milz) perché non le abbia parlato dei sentimenti che Adrian (Max Alberti) prova per lei. In seguito, Adrian e Clara si ritrovano insieme nella baita che è stata preparata per la prima notte di nozze della ragazza. Una tempesta di neve li sorprende e...

Friedrich (Dietrich Adam) accusa Werner (Dirk Galuba) di approfittare dell'amnesia di Charlotte (Mona Seefried) per tentare di riconquistarla. Durante un bacio, Charlotte si rende conto che Werner non ha lo stesso trasporto nei suoi confronti e che è probabilmente attratto da Susan. Anche André (Joachim Latsch) si scopre attratto da Susan ma al tempo stesso cerca di mandare avanti la sua relazione con Melli. 

L'amnesia di Charlotte fa riflettere i Sonnbichler: che cosa ne sarebbe di loro, se fossero affetti dallo stesso problema?

8 commenti:

  1. Comunque l'espediente della slavina è stato carino da utilizzare, visto che poi l'unico precedente è stato quello di Sandra e Lukas, in ogni caso meglio la slavina del solito espediente del sequestro, quest'anno lo abbiamo evitato. Poi la prima volta di Clara e Adrian credo resterà indimenticabile anche a chi non è piaciuta come genere, almeno è stata una novità.
    Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, beh è stata particolare, non si può dire il contrario. Ovviamente può anche non essere piaciuta, alla fine è solo una questione di gusti, però ho amato un sacco il fatto che, sia Desirèe che William sono stati entrambi traditi. Il loro peggiore incubo si è avverato, e se William, nonostante la pesantezza, non se lo meritava, Desirèe, si, eccome...

      Elimina
    2. Già la tua ultima considerazione è interessante, però Desirée è stata più coerente e lineare nei suoi timori e nelle sue "contromisure" cattive prese contro Clara fin dal principio, molto più di William: lei ha sempre temuto che sarebbe accaduto qualcosa e ha agito d'anticipo e anche quando sono tornati ha capito immediatamente che erano finiti a letto insieme. William invece ha passato quasi tutto il tempo a fare il geloso cronico e a creare anche problemi, tipo l'intrigo del messaggio o il fatto che non dice nulla dei sentimenti di Adrian e poi quando si è arrivati al dunque, fa il sorpreso/addolorato come a dire: "Non me lo aspettavo, non credo mi avrebbe tradito etc...". Almeno i comportamenti di Desirée seppure estremi sono stati coerenti con le sue parole, questo l'ha resa ripetitiva e pesante, però almeno non è caduta dalla nuvole, non ha fatto Alice nel paese delle meraviglie. Lui non se lo meritava, ma mi pare che già nella puntata di ieri abbia cominciato a consolarsi. Probabilmente il resto delle persone, compresi i loro amici, Tina e Oskar, non avrebbero mai pensato che sarebbe potuto accadere in una situazione tanto estrema, invece è accaduto...Oskar era parecchio allibito effettivamente, o almeno non se lo aspettava...A me sono piaciute le parole di Adrian verso Desirèe in ogni caso, in presenza di Clara, quando dice di volerla cancellare come errore, questo è un ulteriore segno di quanto lui abbia pagato dazio. Giò

      Elimina
    3. Si, beh ha dato molto fastidio anche a me, perché quando non agiva era sempre comunque a punzecchiare i due con battutine fuori luogo. Però anche Desirèe, una donna disposta a lasciar morire l'uomo che "ama" pur di evitare di non perderlo, è da rinchiudere. E dire che in Germania, alcuni prendono le sue difese, dicendo Adrian se l'è meritato.

      Si, anche a me piace il fatto che Adrian si sia completamente pentito della sua relazione con Desirèe, non si può assolutamente dire lo stesso di Konstantin, che nonostante tutto quello che le ha fatto passare Natascha, non sembra aver capito bene, che è stato un miracolato ad incontrare una come Marlene. Capisco che stiamo parlando della suocera, ma avrei voluto vederlo tenere maggiormente il punto.

      Per Felix è diverso, anche lui si è abbastanza pentito della sua relazione con Rosalie, anche se, soprattutto nel finale di stagione mi dava un po' fastidio il suo continuare a mettere in guardia Emma, per carità aveva ragione, ma fino a poco tempo prima, lui avrebbe fatto carte false per quella donna, quindi l'ho sempre visto come la persona meno adatta a parlare.

      Elimina
    4. pur di evitare di perderlo*

      Elimina
    5. Mi ha sempre dato fastidio quel tipo di vittimismo, in fondo lui con Clara ha fatto di tutto per conquistarla e la colpa di lei è averlo illuso sicuramente, ma lui sapeva anche la sua situazione. ha rischiato e ha perso. Amen...Poi sembra che alcuni di questi antagonisti, quando fanno qualcosa per la donna in questione e poi questa li lascia, entrano subito nella modalità vittima, "quanto mi ha ferito, credevo potesse funzionare...", non so a te ma quello che ho tollerato di meno è stato Nils con Julia. Adrian è stato colpevole di essere superficiale e stupido (è stato lui stesso a dirselo), però non per questo meritava di morire assiderato e poi io sono dell'opinione che questi uomini che stanno con donne che li rigirano come niente, anche se non se ne accorgono, pagano in ogni caso le conseguenze di tutto ciò pur non avendone la consapevolezza.

      Ma io ho sempre considerato Felix fuori luogo quando diceva quelle cose, poi anche lui vedeva quello che faceva Rosalie e faceva finta di nulla, Emma, seppure sia stata manipolata, lo sapeva meglio di lui di che pasta era fatta la sorella. E comunque in quel momento la natura di Rosalie era venuta fuori, diciamo che era fuori tempo massimo, sarebbe stato apprezzabile se le avesse dette prima quelle cose...

      Io penso che le parole siano importanti, ancora di più quelle di Adrian, che è una persona che ha sempre avuto un rapporto difficile con i sentimenti, li rifuggiva, ne era spaventato, ma quando ha saputo riconoscerli ha fatto la cosa giusta e ha usato le parole giuste per le persone giuste: solo di Clara ha detto che è la donna della sua vita, a Desirèe non ha mai promesso chissà che cosa anche se le ha detto che la amava ma senza troppa convinzione e infine si è pentito e rimedia nel modo giusto, direi un pentimento completo con redenzione, meglio di così.

      Konstantin sotto certi aspetti l'ho tollerato molto meno di Felix, proprio per i motivi che dici tu, avrebbe dovuto esternare meglio la contentezza per aver incontrato Marlene che era la perfezione per uno come lui, considerando che le donne precedenti erano l'iceberg Theresa e la diva Natascha. Dedicare parole importanti alla donna della propria vita e giusto perché significa anche dimostrare pragmaticamente aver capito di essere stati fortunati e aver capito i propri errori, altrimenti se non le parole, almeno con i fatti!!!
      Adrian ad esempio nella puntata di ieri chiede perdono a Clara per la storia dell'aborto.
      Giò

      Elimina