mercoledì 5 aprile 2017

Tempesta D'Amore: Marion Mitterhammer sarà Susan Newcombe!


Insieme a William nelle puntate italiane di Tempesta D'Amore faremo la conoscenza di un altro personaggio che nel tempo si rivelerà fondamentale.

Come abbiamo visto nelle Anticipazioni, conosceremo Susan insieme a William; i due, infatti, vivono in Australia, dove lei è fuggita insieme al figlio minore, lasciando indietro Adrian.

Entrerà in questo modo in scena Susan, un personaggio che inizialmente vedremo poco ma che nel tempo acquisirà una certa importanza per via dei suoi trascorsi al Furstenhof che si riveleranno fondamentali nel corso della tredicesima stagione.

Ad interpretare il personaggio, Marion Mitterhammer, attrice austriaca che una vera e proprio star nel suo Paese d'origine ma anche in Germania. Ha lavorato anche da noi nella fiction Grand Hotel

A Tempesta D'Amore la vedremo ancora a lungo, visto che fa attualmente parte del cast e in Italia avrà la voce di Anna Radici, l'indimenticata Barbara Von Heidenberg. 

5 commenti:

  1. Per me gli autori sono stati molto incompetenti e leggeri nel non pensare che questo era un personaggio fondamentale per la dodicesima stagione.
    Giò

    RispondiElimina
  2. Finalmente! Sono curioso di sentire come le starà questa voce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non convince la voce storica di Vipera Von Heidenberg su Susan, è più un no che un si. Anche la voce di Novara non va bene per William, non so per me William avrebbe avuto bisogno di una voce più giovane e fresca. Giò

      Elimina
  3. Devo dire che io Susan la percepisco come una donna un po' distaccata e anche algida: apparentemente sembra alla mano ma resta un tipo un po' freddo; nessuno mi toglie dalla testa che Adrian caratterialmente assomiglia molto alla madre, entrambi sembrano "dare" al prossimo ed essere aperti, ma in realtà mi danno l'impressione di non concedersi veramente e di dare poca "confidenza"; allo stesso tempo hanno quel fascino delle "persone che non devono chiedere mai". William non assomiglia per niente alla madre, anche se è quello più legato a lei. Giò

    RispondiElimina
  4. Non merita la voce di Barbara.

    Patrizia Dietrich

    RispondiElimina