lunedì 6 febbraio 2017

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2626 - David neutralizza Oskar? [Germania, 3 febbraio 2017]

Tempesta D'Amore: David è vicino alla meta? [FOTO/ARD Christof Arnold]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2626. Nils (Florian Stadler) e Charlotte (Mona Seefried) hanno modo di confrontarsi serenamente ma lei soffre ancora troppo a causa della separazione. I commenti velenosi di Beatrice (Isabella Hubner) peggiorano la situazione. 

William (Alexander Milz) è convinto di aver sognato la visita di Beatrice (Isabella Hubner) che, al contrario, si è recata realmente da lui, danneggiandolo. Adrian (Max Alberti) è seriamente intenzionato a cedere metà delle sue quote al fratello che, intanto, scopre da Michael (Erich Altenkopf) che il suo ginocchio potrebbe non guarire completamente. 

Werner (Dirk Galuba) vive momenti spensierati insieme a Saskia. In seguito, Hildegard (Antje Hagen) rivela a Werner che il marito di Saskia aveva tendenze omosessuali. Saskia confessa a Werner di aver bisogno di soldi e lui le suggerisce di sedurre Friedrich (Dietrich Adam). 

Mentre Oskar (Philip Butz) è di fronte ad un bivio, Tina (Christin Balogh) confessa a David (Michael Kuhl) che è lui il padre di suo figlio.

26 commenti:

  1. Rimango basita da una cosa: ma se Werner è realmente interessato a wuesta Saskia come fa a proporgli di sedurre un'altro? Secondo me la signora é solo un passatempo...Daniela M.

    RispondiElimina
  2. Ma no che non è interessato, quando ha capito che era una truffatrice che aveva cercato di abbordarlo per estorcergli soldi, le ha proposto di pagarla ma in cambio del favore con Stahl - Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' inutile il nostro Werner è davvero una vecchia volpe. L'esperienza Von heidenberg è stata una scuola di vita. Queste puntate tedesche le trovo noiose con William in ospedale. Giò

      Elimina
    2. Sì, sono noiose. Oggi l'unico diversivo l'arrivo di Gerti e che Adrian sembrava più interessato alla sua cartellina che a Desiree, molto poco - Lucia

      Elimina
    3. Si che poi questa Gerti non mi ha detto niente, se non che forse è una versione ancora più stravagante e pazza della figlia, sapendo anche poi quello che combinerà...Adrian e Clara sembrano messi in stand-by in questo periodo. Giò

      Elimina
    4. Gerti sembra più il nuovo diversivo comico, forse proprio per riempire un po' le puntate in questo momento in cui la coppia protagonista è in stand by, in attesa della svolta del prossimo mese - Lucia

      Elimina
    5. Si anche. Che poi quando vedo Adrian in queste puntate è come se non avesse neanche una moglie, a me sembra che Desirée gli dia fastidio in certi momenti, quasi come se la percepisse appiccicosa. Giò

      Elimina
    6. Anche per me gli dà proprio fastidio, mi sono fatta parecchie risate quando lei aveva preparato tutta l'atmosferina romantica con le candele, Adrian è rientrato e non se n'è neanche accorto ahahah sembra che la supposta passione che aveva fatto "innamorare" lui sia finita - Lucia

      Elimina
    7. Se mai questa donna ha esercitato un fascino su di lui, credo sia bello che finito. Che poi per me non lo ha neppure attratto chissà quanto, io ricordo la storia di Felix con Rosalie, lui all'inizio sembrava un ragazzino in crisi ormonale, non per dire che sia un esempio, però, per quanto non ne capisca il motivo, lui era infatuato di brutto, in Adrian tutta questa attrazione fatale non l'ho mai vista, aveva anche avuto ragione su di lei all'inizio, visto che non la sopportava proprio. Poi in base alle anticipazioni, quando la bacia, immagina di baciare Clara....
      Giò

      Elimina
    8. Ma per me sono gli attori che non hanno chimica, lei è troppo un pezzo di ghiaccio per suscitare passioni, era molto difficile rendere questa parte... e non l'hanno resa. Tra la teoria e quello che poi è andato in onda ci è passato un abisso - Lucia

      Elimina
    9. Concordo sul fatto che non hanno chimica, ma dipende molto da come hanno messo su il personaggio di lei, Desirée è fredda, glaciale, peggio di un iceberg e la Von Spies la interpreta bene secondo me in questo senso e la cosa è studiata. Poi Adrian non è mai stato coinvolto con lei, diventa un fantoccio e sembra privo di personalità, quando è con Clara magicamente torna ad essere un essere umano con vari sentimenti (purtroppo anche quelli negativi), poi non parliamo di quando dice ti amo alla moglie, è ancora meno credibile di Friedrich quando dice che Charlotte è l'amore della sua vita. Comunque, ti giuro, io anche vedendo le puntate italiane, non ho ancora capito cosa lo ha attratto di Desirée, anche fisicamente non è degna di nota. Giò

      Elimina
    10. Invece secondo me la Von Spies non la interpreta per niente bene, sa fare solo smorfie, non le ha dato una personalità che giustifichi il comportamento di Adrian. In teoria il personaggio doveva essere una specie di femme fatale a cui gli uomini non sfuggono, ed Adrian doveva essere imbabolato dal suo fascino superlativo, invece il personaggio di Desiree più scialbo non potrebbe essere e, francamente, esprime glacialità anche a letto, dove, in teoria, doveva aver conquistato il protagonista. - Lucia

      Elimina
    11. Non ricordo esattamente la presentazione del personaggio, però quanto alla femme fatale l'unico che è caduto ai suoi piedi è stato Adrian e neppure nel modo più classico, William ad esempio non l'ha potuta vedere fin dalla prima volta che l'ha vista. Quindi io fascino non gliene trovo, non ha il fascino della bionda e stupida sinceramente, perché gli autori non hanno neppure dato introspezione psicologica a questo personaggio e ne hanno avuto occasione, con il tentato omicidio della madre, con la gravidanza nulla. Si è vero che fa smorfie, l'annoiata, ma io personalmente Desirée la vedo proprio così, una donna viziata, volubile e senza qualità. Nelle scene a letto, lui è ancora più rigido di lei fra un po', spero che Adrian tiri fuori la passione con Clara perché altrimenti c'è da preoccuparsi. Giò

      Elimina
    12. Lui non può fare molto con un pezzo di ghiaccio, con Clara suppongo che sarà più romantico che passionale. C'era anche Lucien o come si chiamava il suo ex, che la rivoleva a tutti i costi pfff. E William lo detesta soprattutto perché è indifferente al suo fascino, e per lei sembra la prima volta che un uomo non fa quello che lei vuole solo guardandolo in faccia. Perché ovviamente agli uomini piaccono quelle che strabuzzano gli occhi e fanno le smorfie, e poi sono di ghiaccio in qualsiasi altra occasione. Personaggio totalmente fallimentare, sotto tutti i punti di vista - Lucia

      Elimina
    13. Si decisamente. Sai Lucien io è un personaggio che ho apprezzato, non per la cattiveria, ma per il fatto che è riuscito ad inquadrare tutti, rivoleva indietro Desirée pur conoscendola bene, ha capito tutto di Clara e anche tutto di Adrian, è stato lui il primo a chiedergli cosa ci trovava in Desirée. Non tutti gli uomini sono casi, anche se molti si, è verissimo che lei ha detestato William perchè lui non l'ha mai calcolata, credo che poco ci manchi perché lui le dia anche della z......a, ma la cosa è stata reciproca, perché un uomo che vuole una donna con delle qualità e non si ferma solo all'apparenza una Desirée non se la fila proprio. Io da donna spero che Clara gliela faccia un po' pagare a William, anche se è un'eroina romantica, in questo genere di storie, con innamoramento in ritardo da una parte, io sono molto dell'idea "devi soffrire almeno la metà di quanto ho sofferto io". Giò

      Elimina
    14. volevo scrivere "gliela faccia pagare ad Adrian

      Elimina
    15. Leggendo i vostri commenti ho trovato diversi spunti interessanti, soprattutto riguardo Desirèe. Devo ammettere che mi sono ricreduta in negativo sia sul personaggio che sull'attrice. All'inizio mi piaceva, trovavo simpatico il suo modo sopra le righe di recitare e di conseguenza gli atteggiamenti quasi cartoonistici del personaggio. Ma pensavo che man mano si sarebbe vista dell'umanità. Anche in negativo sarebbe andata bene. Ci sono tanti cattivi umani. Riguardo all'attrice trovo che faccia troppe smorfie però può essere che le venga richiesto di accentuare questa cosa. In ogni caso è un tipo di recitazione che non amo. Così come non amo quelli che esagerano nell'essere sdolcinati perché risultano finti allo stesso modo non amo quelli che fanno espressioni da cartone animato. Preferisco le giuste vie di mezzo. Si può essere passionali senza essere stucchevoli o esagerati. Mi piacerebbe vederla in un altro ruolo per capire se recita sempre così o se è un caso. Io penso che sia stata un'occasione persa. Perché gli spunti per renderla interessante c'erano. Desirèe femme fatale è uguale a David Latin lover. Mi sa che gli autori non hanno capito cosa vogliano dire queste due parole. Laura

      Elimina
    16. Si anche io preferisco le vie di mezzo in linea di massima. Altrimenti se proprio bisogna fare personaggi "estremi" in un senso o in un altro, devono essere scritti bene e deve essere credibile l'attore nell'interpretarli. Io non trovo la Von Spies eccezionale, ma neanche così scarsa, alla fine se il personaggio è così, ha anche ben poco da fare se non interpretarla in quel modo, forse più che altro è un personaggio scritto male e lei fa quello che può. Si gli spunti c'erano, ma penso gli autori non abbiano voluto renderla interessante per scelta forse perché renderla negativa e senza qualità serviva anche a fornire un'attenuante ad Adrian in un certo qual modo. Giò

      Elimina
    17. Certo potrebbe non essere colpa dell'attrice. L'ho scritto. Se sul copione c'è scritto che Tizio deve guardare Caio con freddezza non è colpa degli attori. Il problema sorge quando si chiede il contrario e la situazione non cambia. Oppure se uno deve guardare con freddezza e sembra innamorato. Può essere che abbiano reso Desirèe priva di qualità per dare un'attenuante ad Adrian ma per me è peggio perché avrei capito di più se avesse avuto almeno una qualità, ma così no. Laura

      Elimina
    18. Si verissimo. Intendo dire che magari Adrian dirà tipo: "Desirée tirava fuori il peggio di me" o robe simili, poi dovrebbe anche ammettere i suoi errori con un mea culpa più profondo però finora l'unica spiegazione plausibile su cui possono lavorare gli autori è quello che ha detto Adrian su di lei, lui ha pensato di amarla perché credeva che avessero un vissuto simile con la storia delle madri ma anche questo regge poco. Io da donna avrei paura di un uomo così, ho sempre sostenuto infatti che Clara fosse un po' "impaurita" dall'amore per un uomo così: perché lui, per quanto manipolata e fregato, ha dimostrato di avere un lato spietato, un po' vendicativo e freddo che può spaventare una donna buona e genuina come Clara. Poi probabilmente acquisirà un po' anche il fascino da tormentato...
      Giò

      Elimina
    19. Può essere che Adrian usi la scusa che hai scritto tu per giustificarsi. Concordo sulla storia delle madri. Che c'entra avere un passato comune con l'amore. A volte, non basta neanche avere interessi comuni. Laura

      Elimina
    20. Poi non si può essere uguali nel vero senso della parola, anche in questa situazione nello specifico, loro due non lo sono, visto che Desirée non è mai stata voluta dalla madre, Adrian anche se abbandonato, non ha vissuto la stessa situazione. Si possono avere certo esperienze comuni che cementano un rapporto, che uniscono, che contribuiscono ad attrarre, ma l'amore è altro. Altrimenti per essere simili si può parlare di obiettivi simili. Infatti in amore di solito si dice che le differenze uniscono, anzi costituiscono il valore aggiunto di un rapporto. Spesso ci si innamora di qualcuno che costituisce l'altra metà, che completa. Nel caso specifico di Adrian a me ha colpito quando ha detto a Clara che lei per lui rappresenta la famiglia che ha perso, non penso sia una cosa che ha detto solo perchè non ne sapeva più nulla della sua famiglia. Giò

      Elimina
    21. Vero, avere esperienze e interessi comuni non garantisce l'amore. Concordo sul discorso di Adrian. Laura

      Elimina
    22. Credo che quel discorso lui lo riprenderà un po' "corretto" e rivisitato parlando dell'amore per Clara: penso che intenderà dire anche che Clara è la donna che ha sempre cercato con cui fare una famiglia, lei gli da molte delle sicurezze di cui lui ha bisogno in tal senso. Giò

      Elimina
    23. Penso anch'io che rifarà quel discorso ma riveduto e corretto. Laura

      Elimina
  3. Begli episodi. Rebecca1

    RispondiElimina