lunedì 16 gennaio 2017

Tempesta D'Amore: Desirée e Adrian si riconciliano e...


Nelle puntate italiane di Tempesta D'Amore sta per avere luogo una svolta che riguarda Desirée ed Adrian. Le macchinazioni della ragazza porteranno ad una riconciliazione con il suo amato...

Come abbiamo visto nelle Anticipazioni, Desirée riuscirà ad ingannare e circuire Adrian ed avrà così inizio la loro relazione nel senso più durature del termine.

Contemporaneamente, la ragazza cercherà di neutralizzare Clara una volta per tutte e lo farà in vari modi, come abbiamo già visto ma non è tutto. Presto, infatti, Beatrice ci metterà il suo zampino, decidendo autonomamente che l'unico modo in cui la figlia potrà incastrare Adrian sarà una gravidanza...

42 commenti:

  1. Relazione la cui costante è che lei incastra e manipola continuamente lui e Beatrice manovra tutto. Sinceramente non credo neanche al sentimento di lei, mi sembra più che altro smania di possesso. Giò

    RispondiElimina
  2. Non è che gli autori a fine stagione faranno restare incinta Clara per scatenare l'eventuale follia di Desirée che suo figlio l'ha perso? Se voglio farla diventare pazza, può essere una chiave di lettura. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non só Gió: potrebbe essere un'ipotesi sull'evolversi del personaggio di Desirèe, ma dall'altra parte potrebbe fare come il fratello: pentirsi e cambiare radicalmente! Non mi dispiacerebbe vedere William e Desirèe futuri protagonisti che ora non si sopportano ma poi potrebbe sbocciare l'amore...chissa! Cosa ne pensate? Daniela M.

      Elimina
    2. Sinceramente non ce li vedo anche perché credo che uno dei due se ne andrà, non credo li terranno entrambi, forse addirittura usciranno di scena entrambi. Mah io credo ci sia differenza con David: David non era un cattivo a tutto tondo come Desirée e soprattutto non aveva l'ossessione e l'odio che la sorella ha verso la sua rivale, poi gli autori si era tenuti fin dal principio con lui la via di fuga verso la bontà con la storia del padre. Altrimenti magari ad Adrian capita qualcosa e il matrimonio che è solo sulla carta, da potere a Desirée che formalmente è ancora sua moglie, un qualcosa del tipo Patrizia-coma di Niklas. Del resto sappiamo che si basa sul nulla, ma come espediente a qualcosa sarà pur servito o magari lei che gli fa la guerra sul divorzio. Giò

      Elimina
    3. Concordo, non ce li vedo William e Desirèe futuri protagonisti,in particolare quest'ultima. Rebecca1

      Elimina
    4. Io invece ce lo vedo William come prossimo protagonista

      Elimina
    5. Concordo anch'io con chi non vede William e Desirèe protagonisti. Quantomeno non nello stesso momento. Forse da soli si. Laura

      Elimina
    6. Poi insieme non credo proprio. Non saprebbe di coppia nata per esclusione eventualmente? Giò

      Elimina
    7. Anche, ma più che altro mi sembrerebbe un cambiamento troppo netto. Dall'odio profondo al grande amore. Se ci fosse stata semplice amicizia o al massimo indifferenza avrei capito. Laura

      Elimina
    8. Si infatti, passare dal nulla al tutto non avrebbe senso. Quei due si schifano. Anche se nelle soap non è la prima volta che capita, la chiave di lettura amore-odio è spesso usata, magari cominciando con l'attrazione o conoscendosi bene, prendi Cv, gli inizi di Carol con Adrian furono pessimi ovviamente, però poi è stato grande amore. In quel caso eventualmente per formare una coppia simile, probabilmente una Desirée pentita e redenta avrebbe delle possibilità, ma proprio perché sarebbe una persona diversa e immagino che, se dovesse restare, sicuramente proverebbero a fare qualcosa di simile, che senso avrebbe continuare a farle fare la cattiva. In ogni caso credo abbia più probabilità lei di restare rispetto a William. Giò

      Elimina
    9. Certo, non è impossibile che nasca qualcosa tra Desirèe e William. Però lo troverei forzato. Sicuramente, se resta diventerà buona. Si è troppo esposta per diventare la nuova dark lady. Anch'io credo che lei abbia più probabilità di restare. Oh, sto Adrian sta sempre in mezzo. Pure a CV. Aha, aha! Laura

      Elimina
    10. Già sempre di mezzo il nome, però Adriano io l'ho amato tanto quando è diventato buono, è uno degli esempi di cattivi che si sono redenti e a Cv se ne sono visti tanti di personaggi così (lui, Anna, Anita, Carol). Si eventualmente per Desirée farebbero arrivare qualcuno di nuovo, si sarebbero decisamente forzati. Non mi riferisco a lei come nuova dark lady, ma eventualmente come antagonista nuovamente cosa che hanno fatto solo con Rosalie finora, ma Desirée ne ha già combinate di tutti i colori anche se la mente è Beatrice e se "fanno fuori" lei, può essere che vadano a lei tutte le colpe....
      Giò

      Elimina
    11. Anche a me Adriano è sempre piaciuto. Bei personaggi quelli che hai citato di CV. Io aggiungerei Ivan che non era la bontà fatta persona ma poi è cambiato in positivo. Può essere che le colpe vadano a Desirèe in caso di morte di Beatrice ma può darsi anche che lei si ravvedimento e aiuti i buoni. Oddio, se Desirèe dovesse rimanere per avere una storia assurda come quella di David, è meglio che vada via. Laura

      Elimina
    12. Vero anche Ivan, che tra l'altro ha avuto varie fasi. Si può essere, anche io ho pensato la stessa cosa per avere una storia come quella di David. Che poi gli potevano dare un lieto fine rapido, vedi tipo Norman che era un personaggio che contava molto meno. Ora dopo più di 100 puntate David è sempre allo stesso punto e non si sa cosa ne sarà di lui. Se sarà un nulla di fatto, a cosa è servito fallo restare? Giò

      Elimina
    13. Non dirlo a me a cosa è servito farlo restare. Io pregavo che andasse via. Si vede che lo amo alla follia. Scherzi a parte, l'hanno fatto restare per dargli questa storia che non ha senso. Qui non si tratta di bello o brutto, quello è relativo. Qui si tratta di trovare un senso a questa storia anche se questa storia un senso non ce l'ha. Vero, la soluzione Norman sarebbe stata la migliore. Laura

      Elimina
    14. Anche io molto prima della fine della stagione precedente, ero per la sua uscita di scena perché non vedevo un futuro per lui e purtroppo ci hanno sorpresi in negativo e sinceramente qualunque sarà il finale non c'è da stare allegri. Complimenti per la citazione di Vasco Rossi ("Un senso"). Dico solo che l'hanno imbastito per uno insignificante come Norman un lieto fine e non potevano farlo per David, altrimenti un lavoro interessante, però non un calvario simile. Giò

      Elimina
    15. Grazie la citazione è venuta spontanea. Sicuramente, sta storia è un calvario per chi la sta seguendo. Io mi salvo perché la seguo solo tramite lettura ma per chi guarda l'effetto sarà peggiore. Io ero a favore dell'uscita prima, durante e dopo. Aha, aha! Facevano venir fuori la storia del padre e poi David poteva partire con la barca e realizzare il suo sogno lavorativo. Un lieto fine non dev'essere per forza amoroso. Laura

      Elimina
    16. Giusto anche un lavoro importante può essere la realizzazione delle aspirazioni, anzi è anche più credibile, non è che tutti incontrano l'amore al Furstenhof, non è mica un'agenzia di cuori solitari, per citare Niklas è più un luogo di ritrovo di truffatrici e assassine. Aha aha aha. Oppure raggiungere il "mitico" Sven e la mamma. Giò

      Elimina
    17. Mi sa che Niklas non ha tutti i torti. Altro che i Sonnbichler che dicono che il Fürstenhof è magico. Concordo non è verosimile la storia del grande amore incontrato nell'albergo o nei dintorni. Ma soprattutto ogni anno ci sono due che si innamorano, vengono tormentati e poi superati gli ostacoli di sposano. Poi tutte le dark lady finiscono lì. E manco fosse New York questa Bichleim. Oddio, a me David non piace ma finire con il bamboccione e sua madre mi sembra troppo, aha, aha! Laura

      Elimina
    18. Magico? I protagonisti non vedono l'ora di andarsene dopo le nozze. Comunque Adrian è fesso, come fa a non capire che non è stata Desirée a scrivere la lettera d'amore, non dico per forza pensare a Clara, ma una fredda e glaciale come quella non è mica in grado. No vabbé però almeno Sven è suo amico e gli vuole bene, David alla fine al Furstenhof è solo, perché la madre e la sorella non che siano un grande aiuto. Giò

      Elimina
    19. Infatti, io non so come facciano a dire una cavolata simile. E chiamale sceme le coppie. Questi inventano qualsiasi scusa pur di darsi alla latitanza. In effetti, meglio Sven che Bea e Desirèe. Almeno quello non è un assassino o un intrigante. Laura

      Elimina
    20. Vabbé il luogo diverso è anche il simbolo della vita futura, nonostante le sofferenze e gli sforzi, l'Hotel è il simbolo dell'inizio e in generale del passato e del presente. Comunque secondo me il punto di vista di Adrian è preciso: da come parla gli occorre Desirèe nel letto e Clara per confidarsi nella vita di tutti i giorni, una logica davvero stringente!!!!
      Giò

      Elimina
    21. Certo, andare da un'altra parte significa cominciare una nuova vita però sembra che questi vogliano scappare. Tra l'altro, un'altra delle cose poco credibili è che devono raggiungere il luogo stabilito al massimo uno o due giorni dopo sennò non hanno il lavoro. E che è? Sembra che sti posti vadano in malora se non hanno una determinata figura per qualche settimana. Al Fürstenhof sono stati senza direttore di sala per più di una stagione. Se non ricordo male, da quando è andata via Coco fino ad Arwed e poi Sebastian. A Düsseldorf pareva che morivano senza. Lo stesso vale per il lavoro di Niklas. Capisco che debbano andar via ma si potrebbero usare metodi più credibili. "Intelligente" il punto di vista di Adrian. Il mio nei suoi confronti è rincorrerlo con un bastone per Desirèe e prenderlo a calci per Clara. Aha, aha! Comunque, Desirèe più che nel letto non può servire. Laura

      Elimina
    22. Si verissimo anche solo per organizzare un matrimonio ci si impiega molto tempo così come per divorziare e la cosa è inverosimile. Immagino che anche Adrian otterrà il solito divorzio rapido, se Desirée muore non deve neppure affaticarsi in tal senso. Si Desirée ha decisamente solo quel tipo di doti, non serve a nient'altro, non è mica figlia di sua madre a caso. Certo che poi vedendo come è ridotto David nelle puntate italiane, se provi ad essere un Hofer decente e ricevi il trattamento che ha ricevuto lui da una Tina qualunque....Adrian che faceva l'esperto in amore non si poteva sentire, non è in grado neanche di capire i suoi problemi in amore e può risolvere i guai degli altri? Ma quando mai...Giò

      Elimina
    23. Infatti, i divorzi e i matrimoni flash di Tempesta sono un must. Ma poi la cosa che dà fastidio in queste situazioni è l'esagerazione. Capisco che non possono aspettare mesi per un matrimonio o per un divorzio, ma almeno 20/30 giorni. Basterebbe organizzarsi in modo diverso. Anche se sarebbe davvero bello se si potesse organizzare in un giorno un matrimonio da sogno. Sai quante rogne si risparmierebbero. Aha, aha! Io spero che gli Hofer siano finiti. Mi sono bastati sti tre. Tanto di sicuro non sarebbero una meraviglia. Adrian esperto in amore? Certo, e io sono esperta di fisica aerospaziale. Ma per cortesia. A sto punto rivaluto i matrimoni e i divorzi flash. Quelli sono inverosimili ma Adrian consigliere amoroso è assurdo. Forse volevano fare il primo Traumman comico. Non me lo spiego altrimenti. Laura

      Elimina
    24. William protagonista ce lo vedo eccome. Su Desiree NON SCHERZIAMO! Non è neanche lontanamente paragonabile a David che era veramente intortato dalla madre, questa è cattiva dentro e psicopatica, deve finire male e sparire. Tra l'altro è anche 0 interessante come personaggio, anzi sotto zero - Lucia

      Elimina
    25. Mah William protagonista non mi convince per il momento, lo vedo troppo "antagonista perfetto" e "uomo giusto al momento giusto", i protagonisti devono essere molto imperfettamente umani pure, William, se non fosse per i guai che avrà a breve che lo renderanno meno perfetto, forse è troppo risolto per fare il protagonista. Che Desirée sia molto più cattiva e perfida di David, non c'è dubbio, io penso che, considerando con chi è cresciuto David, sia anche troppo in grazia di Dio in questa serie qui. Giò

      Elimina
    26. William è tanto risolto come Clara, che mi pare sia protagonista. Nella prossima stagione gli mettiamo una protagonista femminile non risolta e una bella storia e ci sta tutto. Desiree invece, fuori dalla vista!!! Insopportabile da tutti i punti di vista!!! Preferisco 10.000 volte Beatrice che è una cattiva che dà colore alle storie ed ha comunque varie sfaccettature, ma sua figlia Lady Ice non ha assolutmente niente ma proprio niente di interessante. Una stagione con protagonista lei non la vedrei neanche sotto tortura - Lucia

      Elimina
    27. Anch'io non vedo William protagonista per i tuoi stessi motivi. È troppo perfetto. I vari Traumman seppur buoni e bravi sono persone comunque incasinate, non completamente risolte. A me se ci fosse un cambiamento di Desirèe non dispiacerebbe vederla come Traumfrau. Ovviamente, deve deve cambiare radicalmente e magari fare anche qualcosa di eclatante in positivo. Io sono d'accordo in parte su David e Bea. Penso che lei, aldilà dell'omicidio e degli avvenimenti di Bichleim, abbia cercato di comportarsi al meglio con David. Non credo che lui si lasciasse manipolare solo per la storia del padre. Secondo me, lui vedeva una buona madre. Penso che se avesse avuto modo di vedere come era veramente Bea le sarebbe stato lontano anni luce a vita. Sucuramente, David è meglio dell'anno scorso, però essere il migliore tra Tina e Oskar non è che sia così difficile. Della serie: Ti piace vincere facile. Laura

      Elimina
    28. Lucia c'è una piccola differenza che la Clara che vediamo nelle puntate italiane è un'altra cosa rispetto alla Clara delle puntate tedesche: la Clara attualmente in onda in Germania è una persona risolta, maturata, che ha sofferto ma ha tratto anche insegnamento da quella sofferenza, è anche più bella, io almeno la vedo così, quella che vediamo nelle puntate italiane ha affrontato molte cose (la malattia della madre su tutte) che l'hanno dovuta far crescere prima del tempo sicuramente, ma ad esempio era infantile, invadente, poco incisiva. William l'abbiamo conosciuto così dalla prima puntata che ha messo piede in hotel, altrimenti i fans non l'avrebbero amato all'istante. Anche io non vedo introspezione psicologica in Desirée, si sono concentrati talmente tanto su di lei nella prima metà di stagione e non l'hanno nemmeno fatta. Si anche per me Beatrice vuol bene a David e la cosa è reciproca, certo nel suo modo "discutibile" , però è così. D'altronde anche Barbara amava molto Ben. Io lo dico di David, pensando a con chi è cresciuto, da quello che si dice ad esempio il padre era una brava persona, ma Beatrice l'ha fatta fuori, dico che per avere una madre come Bea e una sorella come Desirée è anche troppo OK. Giò

      Elimina
    29. Io concordo sul fatto che due parenti come Desirèe e Bea non siano il massimo però credo che David non ne sia stato consapevole fino a qualche mese fa. Perciò dico che la vita con Bea non sarà stata poi così difficile. Lui, secondo me, la vedeva come la persona che gli voleva bene e che lo aveva coperto sull'omicidio del padre. Ma David sa com'è Desirèe? Laura

      Elimina
    30. Non si può dire che non sia stato divertente oggi William con la pistola ad acqua con Desirée. Che risate!!!
      Giò

      Elimina
    31. Immagino. Andrò a vedermi la scena. Comunque, William non voleva farle del male. Voleva offrirle un nuovo servizio del Fürstenhof:la doccia a sorpresa, aha, aha! Laura

      Elimina
    32. Comunque ora che nelle puntate tedesche si vedono entrambe le coppie "alternative", devo dire che non c'è paragone: Clara e William saranno anche eccessivamente dolci in certi momenti (che poi vedere un uomo così non mi dispiace neppure), però hanno intesa, complicità, si divertono insieme, poi sono due caratteri aperti e sono molto solari, non solo lei, lui anche di più, ma dall'altra parte abbiamo Desirée e Adrian che sono perennemente in crisi, in balia degli sbalzi d'umore di lei, annoiati e chi più ne ha più ne metta. William non è il grande amore di Clara ma almeno sono una coppia che trasmette serenità e stabilità. Giò

      Elimina
    33. Direi che le coppie sono entrambe sbagliate perché sappiamo come andrà a finire, però una è il contrario dell'altra. Se Clara e William sono il giorno, Desirèe e Adrian sono la notte. E vista la situazione direi la notte fonda. Io non mi spiego perché Adrian stia ancora con Desirèe. Laura

      Elimina
    34. Sai quale è stata la cosa che mi ha sempre colpito in negativo, oltre alle cose ovvie, di Adrian e Desirée? Il fatto che questi due, e si vede nelle puntate italiane, non sembrano neppure una coppia, a parte andare a letto insieme, non fanno niente insieme, non provano neanche a conoscersi meglio, a "socializzare" come coppia, visto che poi i primi momenti in coppia sono anche i più importanti. Infatti questi due sono perennemente"morti" insieme. Giò

      Elimina
    35. Ma li fanno vedere solo a letto? E il resto del tempo che fanno? Comunque, questo fa capire che sono una coppia che si basa sul nulla. Laura

      Elimina
    36. Praticamente si, le altre scene sono di quasi litigate con lei che lo manipola a dovere e lui si fa intortare come il peggiore dei fessi. Poi qualche puntata fa Clara gli ha detto che è la marionetta di Desirée e se la è presa moltissimo e anche William glielo dice continuamente e se la prende ugualmente. Giò

      Elimina
    37. Direi un rapporto molto solido. Non mi meraviglio che Adrian se la prenda. Sai com'è: "La verità mi fa male lo so. Nessuno mi può giudicare....". Le persone che non riescono a vedere oltre l'apparenza o vedono tutto o bianco o nero e quindi non ammettono che ci possa essere qualcosa di diverso rispetto al loro pensiero oppure sono così convinte di essere furbe ed esperte che non si rendono conto della verità. Adrian appartiene al secondo tipo. Laura

      Elimina
    38. Credo che se la sia presa non solo per il contenuto ma anche per la persona che glielo ha detto. Si Adrian appartiene al secondo tipo e sinceramente secondo me è anche peggio sotto certi aspetti, proprio perché fa l'uomo vissuto, invece fa la figura del tonto e dell'allocco. Almeno la prima tipologia tende all'intolleranza verso le opinioni altrui vedendo o tutto bianco o tutto nero ma ha principi solidi alla base di questo comportamento, Adrian è immaturo e superficiale invece, la sua etica sto ancora cercando di capirla. Giò

      Elimina
    39. Concordo in pieno. Sì, sicuramente si sarebbe arrabbiato meno se glielo avesse detto un'altra persona. Appunto, Adrian è solo superficiale e pieno di sé. Anch'io preferisco la prima tipologia. Laura

      Elimina