martedì 22 novembre 2016

Tempesta D'Amore: Presentazione della dodicesima stagione? Anticipazioni...


La nuova grafica sottolinea che non manca molto all'inizio della dodicesima stagione di Tempesta D'Amore e dunque cerchiamo di scoprire come sarà, facendo un riepilogo delle Anticipazioni che abbiamo visto finora. 

Come sarà la dodicesima stagione? Naturalmente nel segno dei nuovi protagonisti, Clara e Adrian che pur non essendo collegati alle due famiglie che posseggono il Furstenhof, daranno filo da torcere a tutti ed in senso buono.


I protagonisti: Come ogni buona storia protagonista, Clara e Adrian saranno separati da un terzo incomodo che in questo caso sarà Desirée ma si tratta di una stagione dedicata all'amore non corrisposto, la terza nella storia della soap e dunque anche questo rappresenterà un ostacolo non di poco conto. 

Gli intrighi: Il Furstenhof sarà nuovamente al centro della scena con intrighi sul piano affaristico come non se ne vedevano da tempo. Beatrice e Friedrich, coppia di intriganti, faranno tutto ciò che è in loro potere per indebolire Charlotte e Werner, costringendoli a lasciare l'hotel. Ci riusciranno?

Un importante triangolo: Un altro triangolo secondario segnerà le nuove puntate di Tempesta D'Amore. Quello composto da Tina, David e Oskar. La ragazza, per la prima volta contesa, dovrà scegliere chi dei due è l'uomo della sua vita ma non è detto che tale decisione abbia luogo. 

Coppie in crisi: Due saranno le coppie in crisi e ciò darà luogo ad un tradimento. Charlotte e Nils, Natascha e Michael vedranno i loro destini amorosi incrociarsi e qualcuno finirà per farsi male. 

Crisi familiari: L'arrivo di Melli porterà scompiglio nella famiglia Sonnbichler. Quasi nessuno è a conoscenza della malattia mentale della donna che finirà nei guai in più di un'occasione ma anche la famiglia di Adrian sarà centrale. Il segreto del padre Hagen, il ritorno di sua madre Susan e l'arrivo di suo fratello William segneranno la seconda parte della stagione. 

Nuovi arrivi: Tra i nuovi arrivi si segnalano quello di Fabien Liebertz in versione adolescenziale ed i già citati Oskar, William e Susan.

16 commenti:

  1. Concordo sulla presentazione della stagione; tra l'altro mi piace che sia evidenziato questo aspetto su cui forse si riflette poco: è la terza stagione dedicata all'amore non corrisposto ed è questo il vero ostacolo insieme alla cecità di lui, non certo Desirée (lei può esserlo in modo secondario). Le altre stagioni alla fine si sono basate sul colpo di fulmine simultaneo o quasi, ma devo dire che personalmente i veri colpi di fulmine ad effetto rimangono quelli della prima e decima stagione e in parte quello della seconda (più che altro per Robert), ma gli altri secondo me non sono stati significativi (quello di Theresa e Moritz mi aveva trasmesso indifferenza, quello di Luisa e Sebastian non mi era piaciuto soprattutto perché lui mi sembrava forzato), per non parlare di quelle coppie che si collocano nella via di mezzo (forse sono quelle a cui molti di noi sono anche indifferenti vedi Samia e Gregor) né innamoramento non corrisposto né colpo di fulmine reciproco che sono tra quelle forse meno amate, tranne Pauline e Leonard che io non mi spiego perchè siano così amati; invece è singolare notare che questo espediente dell'amore a senso unico è stato usato solo tre volte e una della tre coppie che ne ha "beneficiato" è la più amata di sempre (Emma e Felix) insieme a Laura e Alexander e anche Marlene e Konstantin sono molto amati; in un certo senso sembra che gli autori siano più "capaci" nel mettere su queste storie in cui l'amore scoppia in ritardo da una delle due parti anche se a volte con un po' troppo ritardo. Vabbé Charlotte che viene tradita per l'ennesima volta è un caso a parte, a questo punto un viaggio a Lourdes per lei. Io spero che riguardo alla famiglia di Clara arrivi anche il padre di lei, però ne dubito, visto appunto che la madre con la sua malattia occupa già il suo spazio, per non parlare appunto della famiglia di Adrian che soprattutto ora è centrale più che mai. Quanto ai nuovi arrivi devo dire che avrei fatto volentieri a meno di Fabien e di Oskar e soprattutto non avrei sprecato David in un triangolo assurdo come quello che hanno messo in piedi visto l'andamento. Giò

    RispondiElimina
  2. Brava hai scritto turro quello che avrei voluto scrivere io ;-)

    RispondiElimina
  3. Non vedo l'ora di vedere il triangolo Oscar ,Tina e David :-) adoro David sopratutto per come si comportera' in questa dodicesima stagione ;-)

    RispondiElimina
  4. Menù ricco per la nuova stagione

    RispondiElimina
  5. Sono d'accordo con Giò anch'io sul passato e presente di Tempesta. La nuova stagione mi sembra sufficientemente all'altezza della soap, mi auguro solo che Adrian non impieghi 200 puntate per capire chi è il suo vero amore ma che il prosciutto gli cada prima dagli occhi. A sua discolpa però penso che quando si è cresciuti insieme da ragazzi resta sempre quel sentimento amicale e fraterno che è difficile rimuovere, non così è stato per Clara che la cotta ce l'ha sempre avuta.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che fra Clara e Adrian la questione sia più complicata del fatto che sono cresciuti insieme, si conoscono da molto e quindi della serie "sono troppo amici per amarsi". Questo per vari motivi: da ragazzini c'è da fare una considerazione, questi due hanno sette o otto anni di differenza, lei era neppure una ragazzina quando aveva una cotta per lui (quindi il sentimento è affidabile fino a un certo punto se giudicato solo in quella fase della vita, visto che potrebbe essere stato la classica cotta adolescenziale per il ragazzo molto più grande), quindi in un certo senso il sentimento di lei soprattutto nella prima fase della stagione forse un po' anacronistico lo era e infatti da qui le critiche a Clara quando si approccia a lui, infantile, immatura, credo siano tutte vere, proprio per questo è interessante notare che lei comincia a maturare nei sentimenti proprio nelle attuali puntate tedesche. Quanto a lui, allo stesso modo ha quel ricordo della ragazzina di allora, non riesce a vederla come è ora, con una come Desirée poi la frittata è fatta senza dimenticare che è ancora più immaturo di lei (perché non dimentichiamo che lui da questo punto di vista è messo peggio, se la crescita di lei è un qualcosa di fisiologico, visto che è normale che una ragazza di 25 anni maturi, lui deve "pedalare" e non poco e non solo per poter essere all'altezza di Clara ma per "sistemare" la sua vita). Per me in un certo senso quindi il punto di partenza è che questi due devono particolare da capo. Sotto certi aspetti penso che siamo più indietro rispetto all'affinità e alla complicità che avevano le coppie di quarta e ottava stagione anche quando non erano ancora insieme. Giò

      Elimina
  6. Brava Gio', ottimi riassunti mi trovi d'accordo su tutto, io vorrei spendere due parole alla fine di questa conclusione di TDA: Sebastian e la continuazione e la conclusione di una bella Tempesta n.10, tutto sommato per quanto possa contare il mio pensiero, trovo che insieme a Luisa hanno dato una bella storia, il loro incontro al lago, è stato bellissimo! Entrambi con le loro insicurezze, fisiche e errori commessi... Sebastian e' stato l'eroe romantico di questa stagione non ha mai smesso di amare lei nonostante tutti gli intigri e le cattiverie subite e' sempre stato onesto e sincero. Vederli insieme mi hanno emozionato!!! Isabella....
    Attendo vostri commenti...!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono la coppia più amata ma ti giuro che nessuna come loro mi hanno coinvolto....mi hanno fatto arrabbiare a volte avrei voluto buttare la tv dalla finestra ma non mi hanno lasciato indifferente...e si anche io la.trovo tutt'uno con la decina stagione avrei tanto voluto vedere un abbraccio tra julia e sebastian nelle scene del matrimonio....un po secondo me l'assenza della sorella personaggio così importante si e risentito....anche perché ho amato il rapporto fratello sorella piu di quelli con le rispettive coppie...mi è piaciuto il fatto che poco a poco anche sebastian ha conquistato il rispetto degli altri e che luisa ed un certo punto ha seguito il suo cuore senza farsi più abbindolare dalle chiacchere altrui.....sarò l'unica ma so gia che nella prossime ultime puntate piangero a Fontana...
      Ely

      Elimina
  7. Accostare le parole "onestà e sincerità" a Sebastian è un ossimoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh un po' come nella quinta stagione, quando Sandra disse a Lukas che era l'uomo più bello, onesto e altruista che conoscesse. XD

      Elimina
    2. Per carità Sandra, per tenersi il bamboccio ha fatto di tutto e di più, la parola dignità non ha mai saputo dove stesse di casa, poi di un egoismo, anche se la testa della coppia era lei. Credo che uno come Lukas eventualmente poteva essere migliorato solo da Annika, se fosse stata protagonista, invece... Sinceramente Julia mi avrebbe fatto piacere rivederla perché ho amato il personaggio di per sé, non certo per il suo legame con Sebastian, ma lei e Niklas erano in vacanza...Giò

      Elimina
    3. Quanto a Sebastian è da discutere se e quanto abbia conquistato il rispetto degli altri e quanto gli interessava conquistarlo, di alcuni sicuramente, vedi Charlotte, Natascha, Tina ma erano rapporti già buoni da inizio stagione o comunque quasi "guariti" visto che Charlotte è stata quella che ha sempre creduto in lui, per il resto non mi è mai sembrato che Sebastian volesse il rispetto degli altri, nello specifico di quello di Friedrich non gli è mai importato granché, poi sicuramente sono arrivati a un "accomodamento" per Luisa che improvvisamente è diventata interessata all'opinione del padre. Giò

      Elimina
    4. Come scusa non regge proprio, anche perchè lei alla fine ha fatto pace con il fratello, lo adorava ed è assurdo che non fosse al matrimonio perchè in vacanza.

      Elimina
    5. Si da una parte non regge ma è anche vero che i matrimoni delle coppie protagoniste di frequente vengono organizzati da un giorno all'altro e spesso i parenti, se sono stati protagonisti in passato, non ci sono. Laura e Alexander non c'erano al matrimonio di Robert, Moritz non c'era a quello di Konstantin, poi spesso è un problema di disponibilità degli attori e quanto tempo prima sono stati protagonisti, ad esempio Viktoria c'era al matrimonio di Felix, era uscita di scena da relativamente poco tempo. Giò

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Bellissima stagione. Rebecca1

    RispondiElimina