domenica 16 ottobre 2016

Tempesta D'Amore: L'arrivo di Melli Morgerstern, la madre di Clara!


Con l'arrivo di Clara nelle prossime puntate di Tempesta D'Amore assisteremo anche all'entrata in scena di un nuovo personaggio, sua madre Melanie detta Melli Morgenstern, doppiata da Sonia Mazza.

Le Anticipazioni ci dicono che Melli raggiungerà la figlia al Furstenhof, dove potrà finalmente fare la conoscenza di suo padre Alfons, anche se, almeno sulle prime, entrambi ignoreranno il loro legame di parentela.

Nel tempo Melli dimostrerà di essere un personaggio colorito e sopra le righe, perché, come scopriremo è affetta da un disturbo della personalità piuttosto importante che ha anche generato alcuni problemi economici che la vesseranno fin dal suo arrivo al Furstenhof. 

Ad interpretare Melli, destinata a diventare personaggio fisso della soap, Bojana Golenac, attrice slovena naturalizzata tedesca che ha un vastissimo curriculum in campo televisivo e cinematografico. Il suo personaggio ci terrà compagnia molto a lungo. 

9 commenti:

  1. Ogni volta che vedo quest'attrice in video mi ricorda moltissimo Katharina Bohm. Per me sono davvero somiglianti. Certo che le protagoniste di Tempesta non sono mica fortunate con le madri, sia chi l'ha persa, sia chi la ha ancora. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica normale era la madre di Sandra, per il resto... vero, tante protagoniste senza madri e quelle che ce l'hanno non l'hanno molto normale.

      Elimina
    2. Vero la madre di Sandra era normale, più della figlia in realtà che era fissata e viveva per il suo Lukas, per carità, ancora oggi mi chiedo come faceva Simon da amico/cugino a sopportarla. Poi se penso a quelle che l'hanno persa e si sono ritrovate con la matrigna, Laura e Miriam, Barbara era una delinquente, ma Charlotte con Laura era davvero classista nel modo di porsi. Giò

      Elimina
    3. Concordo. Rebecca1

      Elimina
    4. Sandra è riuscita ad affossare anche Simon, sembrava il suo baby sitter personale, la quinta stagione lo ha rovinato poteva essere un protagonista perfetto per la sesta, invece è uscito con Maike, senza infamia e senza lode. Peccato, lo sempre considerato un gentleman.

      Elimina
    5. Mah Simon sicuramente era un bravo ragazzo, personalmente lo trovavo un po' noioso e moscio. Sono d'accordo sul fatto che fosse un gentleman. La sceneggiatura rimaneggiata della terza stagione ha fatto danni anche con lui, visto che ha preso le "doppie corna" e anche il suo personaggio non ne è uscito bene (voglio dire un uomo appena tradito dalla sua donna con il suo migliore amico non si imbarca subito in una storia con una donna che ha in testa un altro!!!). Io credo di essere una delle poche a non essere stata fan della coppia Simon-Viktoria, mi erano per lo più indifferenti, anche se sono tuttora grande fan di Viktoria, è uno dei miei personaggi preferiti di sempre tra i secondari; si neanche a me è piaciuto il lieto fine con Maike, è sembrato più che altro un lieto fine dovuto da parte degli autori che si sentivano in dovere di darglielo, anche giustamente, essendo ormai anche personaggio storico. Forse Ilenia chiarirà il mio dubbio, effettivamente ai tempi della stagione 6 non si era parlato di lui protagonista con Eva? Mi pare di ricordare qualcosa di simile, ma non sono sicura. Giò

      Elimina
    6. Simon era un vero principe azzurro, sarebbe stato un ottimo protagonista

      Elimina
    7. Forse essendo principe azzurro, era troppo "perfetto" per fare il protagonista. Giò

      Elimina
  2. ma io mi domando: ma alfons si fida così che questa è sua figlia? con una deduzione e senza fare nemmeno il test del DNA? e soprattutto considerando che questa melli alla fine gli chiede dei soldi??
    patriziaforever

    RispondiElimina