lunedì 26 settembre 2016

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2551 - David e Oskar, si riapre lo scontro? [Germania, 13 ottobre 2016]

Tempesta D'Amore: David e Oskar a confronto [FOTO/ARD Marco Meenen]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2551. Tina (Christin Balogh) porta avanti la sua attività imprenditoriale, preferendo collaborare con David (Michael Kuhl), intenditore di vini anziché con Oskar (Philip Butz) che voleva mettere a disposizione le sue birre. Roso dalla gelosia, Oskar finisce per prendersela con David, indisponendo Tina. 

Werner (Dirk Galuba) si rifiuta di dichiarare il falso perché André (Joachim Latsch) venga scagionato. Melli (Bojana Golenac) suggerisce allo Chef di accettare la proposta del Pubblico Ministero, continuando così a svolgere il suo lavoro di sindaco. 

Clara (Jeannine Michele Wacker) decide di fare una bella sorpresa ai Sonnbichler. Tutto ciò la porta a trascorrere del tempo con Adrian (Max Alberti). Beatrice (Isabella Hubner) tenta di riconciliarsi con David senza riuscire ad ottenere risultati. 

2 commenti:

  1. Certo che Tina è passata dall'essere sfigata in amore e con un lavoro che alla fine non le dava grandi soddisfazioni ad essere contesa da due uomini e ad avere un'attività imprenditoriale di successo. Che mutazione!!! Tra tutte le donne giovani passate a Tempesta è l'ultima da cui mi aspettavo un simile cambiamento, non così radicale e poi innaturale come è stato soprattutto sul lato sentimentale. Per quanto ormai io sia abbastanza indifferente a questo triangolo, sia per i personaggi sia per l'evolversi delle cose, devo dire che Oskar mi da proprio brutte sensazioni come persona, mi da l'impressione di una persona abituata a ricorrere sempre a metodi poco ortodossi quando qualcuno non gli quadra o non gli va bene, mi sembra possessivo ma nel senso più negativo del termine, diciamo con una mania del controllo degna di un cattivo, non mi sorprende che ci sia un omicidio nel suo passato. Non che David sia uno stinco di santo, per quanto anche lui è abituato a giocare sporco, però nonostante tutto lo vedo più "innocuo" rispetto a quell'altro e alla fine "giusto" per Tina e non solo perchè lei lo ama. Devo dire che non mi dispiace vedere scene di Clara con i Sonnbichler, infondo sono parte della sua famiglia ed è piacevole vederli insieme, è sempre stata importante la storia e la dimensione familiare della protagonista, manca solo il padre di Clara e sono curiosa in proposito, spero che gli autori lo portino in scena e non sia come il padre di Julia e Sebastian, che dal mio punto di vista è stata una grande falla autorale non introdurre. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto.rebecca1

      Elimina