sabato 10 settembre 2016

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dal 4 al 10 settembre 2016


Gli intrighi hanno segnato gli episodi di Tempesta D'Amore in onda dal domenica 4 a sabato 10 settembre 2016. Le  Pagelle non possono che porre l'accento sull'ingenuità di Sebastian [VOTO 5] ma certo Beatrice [VOTO 2] e Isabelle [VOTO 4], seppur con un peso diverso, si sono rivelate piuttosto subdole.

Riprovevole il comportamento di David [VOTO 4] che pur sapendo la verità preferisce corteggiare Luisa [VOTO 6] tanto incisiva da respingerlo con delicatezza ma non troppo chiara. Bello invece il comportamento di Werner [VOTO 6] nei confronti di Natascha [VOTO 5], comprensibilmente sconvolta ma non giustificabile. La vera vittima in fondo è Michael [VOTO 6].

Se Nina [VOTO 4] è davvero infantile, André [VOTO 4] non è da meno [VOTO 4]. Al contrario Norman [VOTO 7] sta dimostrando una certa maturità. Molto carina la graduale introduzione di Anni [VOTO 6].

5 commenti:

  1. Concordo con i voti.rebecca1

    RispondiElimina
  2. Ancora non capisco come è possibile che un uomo come Sebastian che ha fatto quel che ha fatto nella 10 stagione si è lasciato incastrare così da Beatrice e non trova un escamotage per risolvere la situazione!!! Daniela M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si davvero non sembra neanche Sebastian, ma il suo gemello sbiadito; io ormai considero il personaggio della stagione 10 e quello della stagione 11 come due persone diverse, perché è davvero inspiegabile, raramente ho visto un personaggio in una soap o serie tv peggiorare così. Giò

      Elimina
  3. Condivido voti e giudizi. In effetti il comportamento di Natascha le fa perdere punti in un momento in cui la sua condizione avrebbe potuto avvicinarla come non mai ai telespettatori. Peccato!
    Sì, Sebastian continua a deludere, intrappolato in una situazione difficile, ma che un tempo sarebbe stata sicuramente alla sua portata.

    RispondiElimina
  4. Condivido pienamente i voti e le motivazioni. A parte Werner e Michael tutti gli altri personaggi sono in netto calo. Sebastian si è bevuto il cervello anche se si preoccupa per il figlio e nutre un forte sentimento paterno per il bambino, non riesce ad essere lucido e a ragionare più. David pessimo e subdolo, Luisa frastornata, Beatrice sempre pronta ad escogitare intrighi e tutti cascano nelle sue spire velenose. Natascha mi fa pena e il suo tormento è più che giustificabile, ma ha un marito che le vuole bene ed è arrivato il momento per rivelargli la verità e condividere il dolore con colui che dice di amare, è la cosa più naturale del mondo confidarsi in questi momenti così difficili, non può portare quel peso da sola.
    Mi è piaciuto Norman, comprensivo e maturo verso Nina cui dà aiuto come e più di un figlio affettuoso.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina