martedì 13 settembre 2016

Tempesta D'Amore: André, Nina e Chris, il triangolo si infiamma!


Un triangolo moderno e di grande attualità, come stiamo vedendo nelle puntate italiane di Tempesta D'Amore, aleggia al Furstenhof. 

Come abbiamo già visto nelle Anticipazioni, l'arrivo di Chis, ex compagna di Nina ed allo stesso modo madre di Norman ha cambiato ogni equilibrio nel rapporto tra la donna ed André. E la situazione non è destinata a migliorare. 

La volontà di Chris di riconquistare Nina sarà più forte del fragile legame che lei ha con André e così assisteremo ad un vera e proprio girandola di eventi a causa del quale lo chef presto tornerà ad essere single.

Non una storia troppo importante in termini narrativi ma quanto a livello di sensibilizzazione in un periodo in cui fa bene porre in essere un racconto di questo tipo. E dunque per una volta, bravi autori!

8 commenti:

  1. Bravi gli autori a inserire spesso temi di questo tipo, ma se per una volta la storia fosse esclusivamente etero, senza il bisex di turno, la preferirei. Mi sembra come se avessero timore ad andare "fino in fondo".
    Cinzia80

    RispondiElimina
  2. Bella storia. Rebecca1

    RispondiElimina
  3. Non ho sentito proteste. Se non conoscessi l'Italia, lo prenderei come un segnale positivo, ma, anche a causa della programmazione col contagocce di Rete 4, temo che nessuno se ne sia accorto.
    Comunque sì, bravi autori!

    RispondiElimina
  4. Si sono d'accordo neanche io ho sentito proteste. Secondo me il problema è che nelle soap e nelle serie tv, ormai c'è un inflazione di questi argomenti, non manca mai la storia omosessuale, o il bisex di turno (come in questo caso), non che non ci debbano essere, anzi vanno trattate, però a me, personalmente, sembra che "esagerino" e le mettano dappertutto, forse in funzione di un politicamente corretto. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà credo che la quantità sia rappresentativa della società o almeno del pubblico che segue questi programmi (alzo la mano), però quando (non è questo il caso) la storia gay è inserita in modo forzato e i personaggi coinvolti vengono trattati con superficialità, si nota e può essere fastidioso.

      Elimina
    2. Si sicuramente è rappresentativa anche di quello ma è anche vero che un po' forzano in certi casi, quantomeno è diventata una moda: ci stavo pensando qualche giorno fa guardando "Medico" il personaggio di Oscar, presente fin dalla prima serie, credo sia stato uno dei primi personaggi gay in una serie tv italiana, a me è sempre piaciuto come hanno trattato la sua storia, in modo molto naturale e senza mai forzature innaturali dovute alla tipologia della storyline. In questo caso a Sdl, la storyline riguarda André, che ormai viene coinvolto in storie idiote e di conseguenza è stata forzata anche l'introduzione della storia gay. Giò

      Elimina
    3. Intendevo dire che, coinvolgendo il triangolo anche André, la storia riguardante Nina e Chris un po' è sprecata a livello narrativo, per quanto la tematica sia interessante. Giò

      Elimina
    4. Sì, ormai è proprio André ad essere forzato.

      Elimina