mercoledì 17 agosto 2016

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2527 - Lucien ha avvelenato Clara? [Germania, 8 settembre 2016]

Tempesta D'Amore: La disperazione di Clara [FOTO/ARD Christof Arnold]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2527. Lucien fa credere a Clara (Jeannine Michele Wacker) di averla avvelenata: le fornirà l'antidoto solo lei ritroverà la Croce di Hartmann. Desirée (Louisa von Spies) e Beatrice (Isabella Hubner) si alleano, decidendo di vendere la reliquia, sparendo il malloppo. Quando Desirée scopre che Clara è stata avvelenata inizia ad avere scrupoli di coscienza. 

Charlotte (Mona Seefried) è ormai certa che Pia (Rosetta Pedone) abbia messo gli occhi su Nils (Florian Stadler) e pensa di affrontare la ragazza. Intanto, Nils decide di organizzare qualcosa di romantico per Charlotte. 

Tina (Christin Balogh) collabora con David (Michael Kuhl), scoprendo che la sua attività imprenditoriale sta andando alla grande. 


10 commenti:

  1. Desirée mi sembra che sia più umana rispetto alla madre: ne mo ne mai a Beatrice sarebbero venuti gli scrupoli di coscienza! Comunque ho la strana sensazione che sarà Adrien a risolvere la questione! Daniela M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Rebecca1

      Elimina
    2. Renderla più umana mi sembra una scelta ragionevole, perché la cattiva senza scrupoli del genere robot non è verosimile, infatti con Patrizia e Beatrice hanno toppato da questo punto di vista. Giò

      Elimina
  2. Non credo all'umanità di Desirè, una figlia che ha il coraggio di buttare dal balcone la propria madre, anche se, si tratta di Beatrice, non ha niente di umano, forse la cosa la spaventa perchè ha paura che la verità venga a galla, ma credo che nel momento in cui scoprirà che Clara è innamorata di Adrian, Desirè non avrà nessuna pietà o umanità per la povera Clara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, nemmeno io vedo umanità nel personaggio di Desirè.

      Elimina
    2. no infatti non ne ha anche secondo me

      Elimina
  3. Su questo Rita hai ragione! Io però intendevo dire che almeno Desirèe qualche scrupolo se li fa (anche se poi persevera nelle sue azioni), invece Beatrice neanche quelli si fa venire, rendendo il suo personaggio e quello di Patrizia, come ha detto Gio,dei robot! Purtroppo però dobbiamo dire che anche nella realtà esistono persone che hanno l'apparenza di essere umani ma che non hanno ne cuore ne coscienza ( appunto robot): basta guardare il telegiornale per vedere di che indicibili azioni sono capaci alcune persone e definirle esseri umani è troppo! Daniela M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti verissimo, i robot fino ad ora sono stati Patrizia, Beatrice e pensandoci bene forse anche Cora, però è vero che il resto delle cattive erano più complesse, non lo erano a tutto tondo, Barbara, Fiona, Doris. Sono state capaci di fare di tutto, però si è visto anche altro. Giò

      Elimina
  4. Concordo! Di Barbara abbiamo anche visto il finto pentimento, reso credibile anche dalla bravura dell'attrice!Finto perchè poi suggeriva per telefono alla sorella Patrizia di tutto e di piu, cosa che non avrebbe mai fatto una persona realmente pentita!Secondo me anche qui gli autori hanno toppato: per me andava benissimo che Barbara uscisse di scena cambiata ,invece l'hanno malamente "retrocessa"!!! Daniela M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche se Barbara è stata utilizzata troppo, io la ritengo una cattiva valida con sfumature e introspezione psicologica quella delle stagioni 2 e 4, nella sesta stagione mi ricordava la Patrizia della decima un po' il robot di cui abbiamo parlato, il personaggio era usurato e hanno peggiorato la situazione nel ritorno della stagione 9, per quanto la Tiggeler sia strepitosa e il personaggio abbia sempre grande presa sul pubblico. Poi alla fine l'unica che sta pagando è Doris, ma un po' in tutte le soap i cattivi non pagano mai, vedi anche Roberto e Marina di Upas. Il fatto che Desiree non sia un ghiacciolo è interessante, vuol dire che commetterà errori. Giò

      Elimina