lunedì 25 luglio 2016

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2514 - La delusione di Clara.. [Germania, 22 agosto 2016]

Tempesta D'Amore: La delusione di Clara [FOTO/ARD Christof Arnold]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2514. Charlotte (Mona Seefried) riesce ad evitare di affrontare con Nils (Florian Stadler) il discorso legato alla convivenza che lui le ha proposto. La donna finisce per confidarsi con Friedrich (Dietrich Adam).

Desirée (Louisa von Spies) capisce di provare sentimenti forti per Adrian (Max Alberti) che è arrivato a ricattare Beatrice (Isabella Hubner) pur di tutelarla. 

Clara (Jeannine Michele Wacker) si ritrova suo malgrado a fare da Cupido a Desirée e Adrian, soffrendone molto. Tina (Christin Balogh) continua a flirtare con Oskar (Philip Butz) che inizi a corteggiarla piuttosto seriamente. 

11 commenti:

  1. Mi sono persa qualcosa? Ero rimasta che Charlotte non sopportasse molto Friederick o almeno che non si fidasse di lui e ora gli chiede consigli di cuore?

    RispondiElimina
  2. Clara deve essere proprio follemente innamorata per arrivare a fare quello che fa... in fondo se si ama qualcuno, disinteressamente, si fa di tutto per vederlo felice... anche se questo vuol dire saperlo con un'altra.
    Spero che Adrian patirà molto anche lui e farà qualcosa pure lui per avere Clara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si è un comportamento umano, dipende poi dal carattere anche della persona coinvolta e innamorata, è un comportamento alla Emma o alla Clara appunto, ma una Theresa sicuramente una cosa del genere non l'avrebbe mai fatta. Certo sotto un certo punto di vista, vuol dire anche umiliarsi parecchio e soffrire, però si è disposti anche a quello certe volte per vedere la persona che si ama felice. Poi probabilmente una delle poche certezze di Clara e degli spettatori è che in quel momento la Morgenstern non ha speranze, quindi o si ritira in buon ordine o fa quello, per quanto poco condivisibile, anche perchè in stagioni come queste la bilancia delle sofferenze è sempre squilibrata riguardo ai due protagonisti, dubito che lui soffrirà quanto lei se la situazione non cambia. Giò

      Elimina
    2. Povera Clara, è molto innamorata! Riguardo a Theresa, ho sempre trovato un po' ambiguo il fatto che cercasse di proteggere e difendere Konstantin ad ogni costo, per poi dichiarare il suo amore a Moritz. Però il suo status emotivo e la confusione, in quel caso, erano piuttosto comprensibili. Spero comunque che arrivi presto William per Clara e che sia anche lui un personaggio interessante! -Giulia-

      Elimina
    3. Si appunto, li Theresa secondo me ha sempre dimostrato di essere poco sensibile alle esigenze di Moritz e poco intelligente, voglio dire il tuo uomo, dopo che lo hai sostituito come un pezzo in serie con il fratello gemello, ti perdona e torna con te, questo per inciso ha già del miracoloso e tu, anzichè "aiutarlo" in tutti i sensi a recuperare fiducia in te e a perdonarti del tutto, lo rendi più insicuro difendendo il suo "nemico" in quel momento? Li Theresa ha dimostrato di essere l'iceberg che è sempre stata, ha toppato di brutto. Si la svolta per Clara anche secondo me è la realizzazione professionale e William (o comunque l'altro uomo).Giò

      Elimina
    4. Theresa Iceburger era molto strana... a dimostrare i sentimenti era molto strana... mi ricordo che quando Peter le disse di essere Moritz ebbe una reazione tipo... ah però. Verso Konstantin invece un attimo era fredda come il ghiaccio e un attimo dopo era esaltata... mi ricordo quando lui doveva tornare in Argentina per il funerale della zia, si rifiutò sdegnata di abbracciarlo e quando seppe dell'incidente aereo pareva una pazza isterica (lì poi mi pareva teatrale nella recitazione, mai sopportata per quello).

      Elimina
    5. Io non l'ho mai sopportata proprio perché era una donna di ghiaccio, infatti quando avevo letto il soprannome ho pensato che era azzeccato, è il tipo di donna che trovo irritante e pessima, senza sensibilità, senza fascino, non ho mai capito cosa ci trovassero quei due in lei, seriamente, mi sono impegnata a provare a capirlo ma mai capito. Lei avrebbe dovuto baciare la terra in cui camminava quando Moritz ha avuto il coraggio di riprendersela, invece è stata pessima. Io non ho mai amato la stagione 7 e ammetto che è fondamentalmente per lei, è stata lei come protagonista e personaggio il vero anello debole di quella annata: Moritz e Konstantin e tutta la storyline era ai limiti dell'assurdo ma fatta bene, erano due personaggi maschili diversi ma molto validi con grande finezza psicologica, Doris eccezionale, ma Theresa no. I suoi estimatori la amano perché erano forte e decisa sul lavoro, vero per carità, ma per il resto era un trattore. Non ho neppure mai capito perché Konstantin avesse sofferto tanto per una così, senza contare che lui si è scelto un tesoro di donna, Marlene, che era l'anti-Theresa e per me non è una coincidenza. Giò

      Elimina
  3. Comunque, di tutto ciò mi interessa, stranamente, solo Tina e l'inizio di questo triangolo... anche se Clara mi fa un po' tenerezza, mi ricorda Emma che si ritrovò più volte a fare da cupido e pacere tra quella zoccola della sorella e quell'essere biondo che entrambe volevano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già ad Emma toccò anche quello, fortunatamente per lei arrivò Ben comunque, non sarà stata il massimo come storia alternativa, ma sempre meglio di niente. Giò

      Elimina
  4. Mi dispiace vedere Clara soffrire, ma certo Il vero amore passa anche attraverso il dolore. Adesso deve imparare a essere indipendente rispetto a questo sentimento che forse la sta annullando come persona.. una volta che avrà trovato la sua strada penso che uscirà fuori la sua personalità, e Adrian vedrà chi ha vicino a se!
    Marta

    RispondiElimina
  5. Begli episodi anche se mi dispiace per Clara.rebecca1

    RispondiElimina