lunedì 4 luglio 2016

Tempesta D'Amore: Melli ha una grave malattia mentale


Nelle puntate tedesche da poco Melanie Morgenstern detta Melli, figlia di Alfons è entrata a far parte del cast di Tempesta D'Amore ma solo più avanti il suo personaggio riserverà sorprese. 

Come ha rivelato l'attrice che la interpreta, Bojana Golenac e come ci dicono le Anticipazioni, presto scopriremo che Melli è affetta da una grave malattia mentale, un disturbo della personalità che la metterà a dura prova, professionalmente e non solo. Ciò farà sì che lei sia spesso confusionaria e poco organizzata ma pur sempre buona.

Una delle cifre di questo nuovo personaggio sarà il sentimento che la unisce ad André (Joachim Latsch). Un amore che rischia di non vedere mai la luce proprio a causa dei problemi mentali della donna. E probabilmente in futuro tutto ciò avrà un certo peso nell'economia della dodicesima stagione.

7 commenti:

  1. Questa anticipazione mi ha davvero scioccato! Per carità nessuno già la sopporta, ma da a qui a farla essere malata, ne passa! Ma gli autori non hanno ancora capito che tutte queste disgrazie hanno scocciato? Sono però curiosa di capire se la cosa influenzerà o meno Clara e Adrian..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente la malattia mentale è una cosa pesante, a me nelle puntate tedesche sembra una tipa un po' pasticciona e abbastanza esuberante, però ce ne passa. Beh la cosa forse creerà problemi a Clara, non ne avesse già abbastanza tra l'altro. Giò

      Elimina
  2. Non me l'aspettavo proprio. Rebecca1

    RispondiElimina
  3. E ti pareva! Ma un'altra cosa più normale no? Povera Clara e povero Alfons.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
  4. E' dalla decima stagione che non sentiamo altro che parlare di malattie e onestamente non si sentiva il bisogno di avere un altro personaggio con problemi mentali, anche se, sono convinta che questo comportamento di Melli peserà sicuramente sulla storia di Clara e Adrian e potrebbe prestare il fianco a dei comportamenti subdoli da parte di Desirèe, che, come ben sappiamo non sembra essere uno stinco di santo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anche secondo me lo utilizzeranno in modo diverso stavolta

      Elimina
  5. Bhe in effetti sono due stagioni che non fanno altro che parlare di malattie! Un pò di respiro: quella mezz' oretta di messa in onda uno vuole pensare ad altro,così rendono l'atmosfera più pesante! Per non parlare del fatto che il tema della malattia nentale è stato usato molto spesso dagli autori,però la malattia di Melli mi fa tornare in mente la mamma di Annica( scusate se ho scritto male il nome),la protagonista che verrà sostituita da Sandra: chi non ricorda la scena quando butta per l'aria i soldi? Daniela M.

    RispondiElimina