sabato 18 giugno 2016

Tempesta D'Amore: Nils rinuncia ad aprire il suo studio..


In questi giorni abbiamo parlato del desiderio di Nils di aprire uno studio di fisioterapia che si concretizzerà nelle prossime puntate di Tempesta D'Amore ma non tutto andrà come previsto.

Le Anticipazioni ci dicono che, il personal trainer incontrerà un grosso ostacolo sulla sua strada, scoprendo che il suo diploma di fisioterapista è valido solo parzialmente in Germania, dal momento che lui lo ha conseguito in Olanda. 

Ciò gli impedirebbe di lavorare anche con pazienti proveniente dalla sanità pubblica, rendendo il suo giro d'affari piuttosto limitato. Inutile dire che, almeno per ora, Nils dovrà dire addio al desiderio di emancipazione, rimanendo a lavorare in hotel. 

4 commenti:

  1. Ma, d'altra parte, quando mai Nils riesce a combinare qualcosa, soprattutto se questa potrebbe allontanarlo dall'hotel?
    Sara

    RispondiElimina
  2. Che poi la cosa è anche strana: una cosa è fare il personal trainer, un'altra è essere fisioterapista, avere le competenze e il diploma per poterlo fare; voglio dire, in tutti questi anni, Nils in teoria dovrebbe averlo sempre avuto questo diploma, fin dalla sua entrata in scena: quindi al suo posto una persona ambiziosa il giusto e nel senso positivo del termine, ma anche uno che soltanto vuole fare il lavoro per cui è qualificato: in questo caso fare il personal trainer alla fine in un certo qual modo è accontentarsi, è fare un lavoro al di sotto delle proprie competenze e della propria qualifica rispetto al fisioterapista (è una professione sanitaria), sempre che ovviamente Nils non faccia da sempre il personal trainer per il fatto che non poteva fare l'altro per la storia della validità del diploma e sempre che questo fatto che lui è fisioterapista non si inventino che è un diploma preso da poco, e che comunque poteva farsi riconoscere anche in Germania. Indipendentemente dal fatto di andare molto sull'aspetto tecnico, per Nils anche sul lavoro ogni tanto tirano fuori cose mai sentite (anche anni fa aveva avuto una mezza illuminazione sullo studiare medicina e poi aveva cambiato idea in men che non si dica, ora salta fuori questa cosa del fisioterapista), così come nelle storie d'amore ha un carnet non indifferente. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ops ho dimenticato di scrivere:" uno che soltanto vuole fare il lavoro per cui è qualificato avrebbe fatto sempre quello

      Elimina
  3. Dovrebbero finirla di fare delle storie che non portano a nessuna svolta.rebecca1

    RispondiElimina