sabato 4 giugno 2016

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dal 28 maggio al 3 giugno 2016


Grande tensione ha caratterizzato le puntate di Tempesta D'Amore in onda dal sabato 28 maggio a venerdì 3 giugno 2016. Le  Pagelle non possono che castigare Beatrice [NON CLASSIFICABILE]. Arrivare a fare del male a David [VOTO 6] per questioni di denaro, è troppo anche per lei.

Incomprensibili Luisa [VOTO 6] e Sebastian [VOTO 6] che da un lato hanno cercato di fare il possibile per aiutare David ma dall'altro sembravano assolutamente disinteressati a tutto ciò che non riguardasse il loro rapporto. Un'altra falla autoriale.

Sempre più immaturo Norman [VOTO 5], capace di prendere denaro non suo ma incapace di affrontarne le conseguenze. Anche il livello di maturità di Tina [VOTO 5] sembra seriamente a rischio.

In quanto a mancanza di sale in zucca, nessuno batte Natascha [VOTO 5] che nella fase 'aspirante first lady' sta dando il. peggio di sé. Michael [VOTO 5] che pende dalle sue labbra non è da meno. Per una volta, bravo André [VOTO 6 1/2].

Meno bravo e meno furbo, Friedrich [VOTO 5] ma anche questa non è una novità. Lodevole invece il comportamento di Charlotte [VOTO 7], pronta a rinunciare alla sua nuova vita per seguire le vicende del nipote.

Werner [VOTO 7] si sta rivelando per Luisa, il padre che Friedrich non potrà mai essere e brava anche Poppy [VOTO 6], sempre troppo sopra le righe ma con buone intenzioni. 

7 commenti:

  1. Ho fatto una full immersion delle puntate di Tempesta di questa settimana e devo dire che mi trovo d'accordo con i voti. Credo che fin dall'inizio della stagione, tutti abbiamo visto Beatrice e David come la mente e il braccio o grosso modo qualcosa di simile, in ogni caso lui era superficiale, parassita, ma non aveva il livello di cattiveria della madre e la sua assenza totale di scrupoli, in queste puntate si è vista la svolta: quella di lui è stata l'innamoramento per Luisa, poi possiamo disquisire anche a lungo se sia stato credibile o no, ma è innegabile che è stato l'avvenimento che ha dato inizio alla sua metamorfosi, invece Beatrice ha dato dimostrazione di non avere un briciolo di umanità, probabilmente un robot sarebbe più umano di lei. Quanto a Luisa e Sebastian, è vero, è come se vivessero in un universo tutto loro, in una specie di bolla, anzi dal mio punto di vista è come se percepissero quella che dovrebbe essere una tragedia, quale è un sequestro in questo caso, solo come un fastidio che si verifica contestualmente alla ripresa del loro rapporto, per quanto va detto che lei ha pagato il riscatto e tutto il resto. L'atteggiamento di Werner l'abbiamo spesso messo in evidenza, naturalmente è una cosa positiva, credo che fondamentalmente Werner si sta rivelando una specie di figura paterna per Luisa, perché lui ha una grossa propensione ad amare i suoi figli (spesso è stato molto affettuoso e paterno anche con le sue nuore), l'ha sempre avuta, non li ha mai rinnegati, ha commesso tanti errori nei loro confronti, anche gravi, ma ha anche saputo stare loro vicino, sarà che sono affezionata a lui, ma credo che sia emotivamente un uomo molto ricco, devo dire che mi ha anche divertito nelle scene al chiosco, davvero divertente; alla fine forse l'unica cosa è che Luisa, indipendentemente dal fatto che il suo rapporto padre-figlia con Friedrich è vuoto, non mi ha mai dato l'idea di essere una ragazza bisognosa di padre, non mi è mai sembrata desiderosa di famiglia da quel punto di vista. Quanto a Friedrich è il solito fesso che non capisce niente di donne, la differenza tra lui e Werner è che il vecchio Saalfeld è "andato a scuola" da Barbara Von Heidenberg e infatti ha inquadrato Beatrice fin dalla prima volta che l'ha vista e anche questa volta non ha sbagliato, è sempre davanti agli altri, ormai ha gli "anticorpi" per quel tipo di donna. Luisa non ci perde molto a non avere effettivamente Friedrich come padre, visto che tanto lui non ha nessuna capacità in tal senso. Giò

    RispondiElimina
  2. Io avrei dato un voto più basso a Luisa e a Sebastian, ma per il resto concordo. Rebecca1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sebastian e Luisa sono stati mediocri e melensi questa settimana. non si potevano guardare tanto erano fuori dal contesto e così poco presi dagli avvenimenti.
      Werner e Poppy insieme a Charlotte hanno dato invece gli unici sprazzi sinceri e mi sono piaciuti molto.
      Gli altri personaggi, Natascha, Michael, ecc. continuano una routine noiosa e prevedibile.
      A parte la tragedia di David, non c'è stato più miente di interessante se non il comportamento inumano di Beatrice e l'idiozia di Friedrick.
      Peace and love
      EVA

      Elimina
  3. Tutto giusto. Beatrice è davvero inquietante: in passato abbiamo visto dark lady spietate, ma che spesso avevano la scusante della follia e che comunque, a modo loro, amavano i figli sopra ogni cosa. Beatrice invece è lucidissima e semplicemente venale. Concordo anche coi vostri commenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, non c'è perdono e in più fa anche la vittima

      Elimina
  4. voti giusto. Che miracolo: dopo tantissime settimane i protagonisti hanno la sufficienza.Ah, se penso agli 8 e i 9 di altri protagonisti! Stagione più che pessima. Daniela M.

    RispondiElimina