mercoledì 11 maggio 2016

Tempesta D'Amore: Isabella Hubner 'Beatrice non è cattiva'.. Intervista


Isabella Hubner, dark lady dell'undicesima stagione di Tempesta D'Amore ha rilasciato un'intervista nel corso della quale ha parlato di vari aspetti del suo lavoro sul set, a cominciare dalla collaborazione con il marito Alexander Wiedl, regista della soap

<<E' una cosa creativa e stimolante. Sul set lui è il capo indiscusso e io obbedisco. Tanto so che quando torniamo a casa tutto cambia. Lì divento una sorta di 'matriarca all'italiana'>>.

Isabella Hubner ha poi spiegato di non avere nulla in comune con Beatrice, rivelando ciò che pensa di lei:

<<Proprio nulla. Per questo è stato interessante plasmare il personaggio, al quale ho cercato di dare il maggior numero di sfaccettature. Beatrice non è un mostro, ha avuto una vita difficile. E non è neanche così cattiva in fondo>>.

L'attrice ha poi parlato del lato umano di Beatrice, almeno a suo avviso: 

<<Sembra difficile da credere ma ama suo figlio David, l'unico uomo che non l'abbia mai abbandonata. Il problema di Beatrice è che confonde l'amore con il possesso e la manipolazione>>.

Durante l'intervista, realizzata da Valeria Verri per Telepiù, Isabella Hubner ha anche parlato del suo lavoro d'artista, visibile sul sito www.bellawiedl.com a cui consigliamo di dare un'occhiata.

8 commenti:

  1. Per me lei è brava nell'interpretazione del personaggio, il suo lavoro lo fa bene, il problema è che, almeno dal mio punto di vista, Beatrice è una delle cattive peggiori di sempre insieme a Patrizia, scritta male e con pochissima introspezione psicologica. Giò

    RispondiElimina
  2. Ma perché gli attori non ammettono mai che il loro personaggio è cattivo? Questa lascerebbe morire un bambino e ha solo avuto una vita difficile?
    Bea poi è vero, è una cattiva da fumetto di Topolino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito gli attori che interpretano i cattivi, quando lo fanno, dicono che a loro piace interpretarli, perché sono divertenti da fare e hanno più sfumature rispetto ai buoni, il problema della Hofer è che le mancano proprio quelle, insieme a quel tocco di umanità o comunque di contrasto che hanno avuto quasi tutte le cattive di Tempesta tranne lei e Patrizia. Giò

      Elimina
    2. Sono d accordo con voi. Lei come attrice e' molto brava, se avesse avuto un personaggio scritto meglio sarebbe stata a mio parere una delle migliori dark lady, vista la sua espressivita' come interprete
      Sabrina

      Elimina
  3. Beatrice come cattiva non mi piace,non ha un briciolo di umanità. Rebecca1

    RispondiElimina
  4. Sì, non è per criticare l'attrice, che è brava e affascinante, ma è proprio un problema del personaggio.

    RispondiElimina
  5. deve essere annebbiata dalla tinta la hubner XD

    RispondiElimina