mercoledì 6 aprile 2016

Tempesta D'Amore: Norman uscirà di scena! Niklas Loffler lascia la soap..


Grandi sviluppi segneranno la fase di passaggio tra l'undicesima e la dodicesima stagione di Tempesta D'Amore ed una defezione importante. Niklas Loffler lascerà la soap..

Come ci dicono le Anticipazioni, l'attore non fa parte della lista del cast fisso per quel che riguarda il mese di maggio e dunque il personaggio di Norman Kowald uscirà di scena già molto prima ma in che modo?

Con Anni, la ragazza innamorata di lui? O più facilmente con la madre Nina (Saskia Valencia)? Presto ne sapremo di più ma certo è curiosi che la produzione abbia deciso di privarsi del personaggio di più recente creazione che, se ben scritto, avrebbe avuto ancora molto da dire, soprattutto rispetto ad altri a dire poco usurati.

22 commenti:

  1. Noioso e senza senso, sono contenta che esca di scena. Giò

    RispondiElimina
  2. Evviva fuori 1, ora via Friedrich Beatrice David e Nils,ci vuole piazza pulita aria nuova in questa soap. Spero che Natascha rimanga nel cast. Daniel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto quanto. E spero che Friedrich paghi molto caro per le porcate che ha fatto. In effetti è una delle cose che spero di più.

      Elimina
    2. Concordo appieno, sia con Daniel che con Gio'.speriamo che gli autori abbiano fatto giudizio e imparato dagli errori del passato!
      Sabrina

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Felice di questa uscita di scena, è uno dei personaggi più inutili nella storia della soap, nonché arrogante, impertinente e fastidioso, che fa i capricci come se fosse un dodicenne. Peccato solo che non si porti via Nils.

    RispondiElimina
  5. I ragazzi non li sanno proprio scrivere. L'unico decente mi pare sia stato Ben.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio io non ho mai avuto questa grande simpatia neppure per Ben, fino alla terza stagione era piacevole anche come personaggio e l'attore era bravo, ma dopo non l'ho più tollerato molto. Tra l'altro non ho mai capito molto il senso della coppia Emma-Ben, boh li vedevo incompatibili in tutti i sensi, esteticamente, caratterialmente molto meglio quando erano amici. Comunque Ben è uno dei pochi secondari che ha avuto il lieto fine. Giò

      Elimina
    2. Sì, alla fine hanno rovinato pure lui, ma almeno ha avuto dei periodi in cui ha mostrato un carattere complesso, in cui abbiamo potuto apprezzare la bravura dell'attore.

      Elimina
    3. Questo si, era bravo; l'insopportabilità del personaggio è arrivata quando ha scoperto di essere figlio della vipera Von Heidenberg. Si è visto un vuoto nelle storie alternative di Emma e Felix nella stagione 4, io li ho sempre reputati rapporti vuoti quelli con Rosalie e Ben (forse meglio Emma e Ben, ma per il resto per carità). Comunque non sono tanti i secondari che hanno avuto il lieto fine nella storia di Sdl. Giò

      Elimina
    4. A me Ben e Emma sono piaciuti e per me non era vero che non avevano nulla in comune, anzi.. Erano due migliori amici che, per un certo periodo credevano di essere innamorati.. A mio avviso le coppie pessime sono state altre.

      Elimina
    5. Non intendo dire che non avevano nulla in comune, questo assolutamente no, però lo dico siccome mi erano piaciuti molto come migliori amici, dopo in coppia li ho trovati innaturali sotto certi aspetti, non so Ben è cambiato (a me piaceva il Ben terza stagione), credo che gli autori volessero lanciare il messaggio che Emma era una donna desiderabile quanto le altre anche se magari non era l'ideale di bellezza femminile di molti uomini, soprattutto di quelli del tipo Felix e che un uomo poteva innamorarsi di lei, però se non ricordo male Ben si era innamorato di lei dopo che era dimagrita molto o qualcosa del genere. Dal punto di vista di Ben era più che comprensibile, un'amicizia che si è tramutata in amore, l'ha vista sotto un'altra luce, è dal punto di vista di Emma che non mi ha mai coinvolto molto il fatto che lei si fosse messa con lui, l'ho sempre trovato un modo un po' forzato degli autori di dare un altro interesse sentimentale alla Strobl, sarà che proprio perché ho sempre considerato Emma una persona di grande valore, nonostante le sue sofferenze da amore non corrisposto, non ho mai pensato avesse bisogno di una storia sentimentale alternativa. Per il resto quoto in pieno quello che hai scritto, le coppie peggiori sono state ben altre. Giò

      Elimina
    6. Invece per me sì, a parte che tutte le protagoniste l'hanno avuta, ma oltre a questo, perché una protagonista, seppur del calibro di Emma non può avere una storia intermedia? Cosa doveva fare? Passare tutta la stagione a morire dietro a Felix? Lo ha fatto per fin troppo tempo, mi pare. Una grande donna, sa anche quando dire basta e guardare oltre e lei lo ha fatto con molta dignità, visto che è stata molto leale e sincera con Ben: non l'ha mai ingannato né tradito e una volta resasi conto che non riusciva a dimenticare Felix, lo ha lasciato. Avercele di protagoniste così; con come Luisa e Pauline, che hanno sfruttato subito l'occasione giusto che fiondarsi su un altro uomo.

      Elimina
    7. Sai cosa è, la sua crescita ed evoluzione, anzi per meglio dire, il suo percorso mi ha colpito e mi è piaciuto così tanto, che l'ho sempre vista ad un certo punto come molto "brillante" di per sé, non sono contro le storie intermedie, anzi, ho una buona opinione, perché secondo me il tratto temporale che occupano e soprattutto se sono fatte bene, servono a far crescere il personaggio. Emma l'ho stimata molto come donna proprio perché secondo me nel suo cambiamento anche quando è dimagrita, lei non l'ha fatto per Felix, o per qualsiasi altro, l'ha fatto per se stessa: non sono contro la storia sentimentale alternativa, è che per me non ha aggiunto niente al suo grande spessore come donna. Insomma ogni volta che la vedevo, mi veniva da pensare: questa donna è straordinaria, per "illuminare" tutto non ha bisogno di nessuno, né di un Felix, né di un qualsiasi altro uomo. Infatti credo sia stata una delle più oneste e penso che lei abbia creduto davvero alla storia con Ben e quando l'ha mollato sono d'accordo con te, è stata molto leale e sincera, lui ha avuto una reazione di grande rabbia, ma secondo me era anche un ragazzo immaturo, non so lo vedevo così "piccolino" vicino a lei. Si Emma è davvero un esempio, poi comunque ad un certo punto ha smesso di morire dietro Felix. Luisa e Pauline rientrano nella tipologia di donne che sono presenti in molte fiction e anche in serie televisive: quelle di cui tutti dicono "è una brava ragazza, ha valori, è onesta etc" e poi si rivelano tutt'altro e ,anche dopo aver dimostrato di non essere rette come dicevano, continuano a propugnarsi portatrici di quei valori e a mettersi sul piedistallo (oltre al fatto che ce le mettono anche tutti quelli che le circondano). Giò

      Elimina
    8. Io ho sempre pensato che, la storia intermedia non debba portar nulla alla protagonista, altrimenti viene meno il presupposto della soap. La storia intermedia serve solo per allungare il brodo e come valore narrativo, se la storia è scritta bene, a illudere la protagonista di riuscire a smettere di amare il protagonista. Condivido il discorso che una grande donna, debba "splendere" da sola e non debba vivere di luce riflessa, cosa che ha fatto per di più Emma, ma non per questo rinchiudersi in convento! Capisco che non ti siano piaciuti Emma e Felix, per carità, io sono la prima ad aver odiato Nils e Julia, ma non capisco le motivazioni che mi hai dato. Una cosa non esclude l'altra

      Elimina
    9. Diciamo che oltre al discorso sul valore singolo di Emma nel corso della sua evoluzione, Emma e Ben non mi hanno mai convinta come coppia alternativa, nonostante non abbia mai dubitato della sincerità dei sentimenti dei due e neanche delle buone intenzioni di Emma, è una sensazione che mi davano a pelle, vedendoli in scena, sarà che mi ha più colpito lei e anche la sua storia lavorativa, anche se condivido che abbiano avuto molto più senso di tante altre coppie. Io credo che la coppia intermedia qualcosa debba portare alla protagonista, comunque un arricchimento emotivo e una conferma indiretta alla fine della stagione del perché il grande amore sia un altro, però una certa crescita c'è. Giò

      Elimina
    10. ben era un personaggio scritto alla grande, è vero

      Elimina
    11. ma certo che devono avere storie intermedie. che poi mica sono sante, sono eroine che è molto diverso.

      dora

      Elimina
  6. non è stato ben sviluppato ma è prematura l'uscita di scena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Si poteva lavorare meglio su questo personaggio,ma secondo me non dovevano farlo uscire di scena così presto.rebecca1

      Elimina
    2. Alla fine non è uscito di scena tanto presto, c'era dalla fine della stagione 2 ed è uscito di scena nella stagione 6. Io dico solo che da quando ha scoperto di essere figlio della vipera, è diventato insopportabile Ben, prima invece mi piaceva, dopo non faceva altro che giustificarla, va bene che è tua madre, però se una è un'assassina pluriomicida, lo devi accettare anche se hai scoperto di esserne il figlio. La cosa buona che ha fatto è che ha rotto definitivamente con lei prima di uscire di scena con Katja. Giò

      Elimina
    3. Scusate mi sono confusa e ho scritto di Ben (credevo si parlasse di lui ancora ) anziché di Norman; ma a me non è piaciuto il fatto che lo abbiano reso figlio di Nils oltre al fatto che non ha influito nelle trame. In realtà quello che credevo è che gli avrebbero fatto avere una storia con Tina prima o poi o un qualche coinvolgimento sentimentale e invece nulla. Giò

      Elimina