mercoledì 20 aprile 2016

Tempesta D'Amore: Charlotte e Nils, il primo bacio!

Dopo una lunga 'anteprima' sentimentale sarà Tempesta D'Amore tra Charlotte e Nils! Accadrà nelle puntate di giugno che saranno foriere di grandi avvenimenti al Furstenhof. 

Come suggeriscono le Anticipazioni, tutto accadrà quando Charlotte (Mona Seefried) deciderà di accompagnare Nils (Florian Stadler) nelle sessioni di trekking notturno organizzate dall'hotel, altrimenti a rischio.

Durante il 'viaggio di ritorno' i due condivideranno emozioni e sentimenti più che altro legati al passato e ciò li avvicinerà, portando ad un primo bacio. La storia d'amore avrà così inizio ma con quali conseguenze?

15 commenti:

  1. Spero che questa pagliacciata finisca il prima possibile. Stì due insieme sono inguardabili.
    Cinzia80

    RispondiElimina
  2. davvero inguardabili insieme, sono due pesantoni per carità... aria nuova grazie!

    RispondiElimina
  3. Effettivamente non si capisce dove vogliano andare a parare con questi due. Poi devo dire che guardando la foto, mi sorge spontaneo un pensiero: come può Charlotte, che parliamoci chiaro è un po' classista nel Dna, stare con un semplice personal trainer, senza considerare il fatto della differenza d'età? Mah. Giò

    RispondiElimina
  4. Premetto che non nutro nessuna simpatia per i personaggi in questione, Nils lo trovo molto spesso insopportabile e Charlotte che, nonostante le sue batoste sentimentali, non ha mai perso quell'aria da snob e finta buona, non trovo questa storyline così inguardabile o assurda. D'altronde, se vogliamo, hanno tante cose in comune caratterialmente, sono molto ipocriti e perbenisti per quanto riguarda gli altri, sempre pronti a giudicare o a fare la morale, e in genere predicano bene ma razzolano male. Ma credo che, sia la loro solitudine ad avvicinarli, lei con un matrimonio finito alle spalle e lui eternamente solo, sempre in balìa di relazioni che lasciano il tempo che trovano.

    RispondiElimina
  5. Ah su questo concordo predicano bene e razzolano male, poi con quell'aria da vittima che hanno sempre, diciamo soprattutto lui, se penso a come ha fatto la vittima dopo la storia con Julia. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, fare del vittimismo fa parte del loro carattere, tendono a scaricare le loro responsabilità, Charlotte ha sposato Frederick solo per salvare l'albergo, l'amore non c'entrava niente e Nils non ha voluto supportare Julia nel momento del bisogno. Si è semplicemente defilato.

      Elimina
    2. Rita io ho una teoria complessa su Charlotte e Friedrich in realtà, concordo in pieno sul fatto che lei si è messa con lui per salvare il Furstenhof, guarda caso all'inizio dal punto di vista sentimentale non ne voleva sapere niente poi però quando sente puzza di bruciato per l'hotel si butta fra le sue braccia, quindi all'inizio sicuramente; però andando avanti con il tempo credo che lei abbia sviluppato un vero sentimento per il vecchio Stahl, comunque lo ha perdonato parecchio (forse gli ha perdonato anche più cose rispetto a quelle che aveva perdonato ai tempi a Werner, che gliene aveva combinate altrettante) ed è un rapporto che è andato avanti parecchio, ha sofferto per lui, quindi le cose sono due: o lei era masochista nella storia con Friedrich o se ne innamorata davvero e ci ha creduto nella storia con lui nonostante un inizio di indifferenza. Quanto a Nils, io ho ancora impressa la scena nell'atelier di Julia, quando lei gli ha dato il benservito definitivamente (non che fosse obbligata, era finita) poco prima della tempesta con Niklas, li lui ancora credeva che lei sarebbe tornata con lui, ma in che mondo viveva dai?!!! La loro storia ha anche lanciato il messaggio, almeno secondo me, che gli uomini da poco come Nils non sono per niente all'altezza delle donne straordinarie del tipo di Julia, Nils nello specifico ha dimostrato chiaramente di essere inferiore e di essere anche ingrato (perché indipendentemente dalla relazione sentimentale, lui era in debito con Julia per quello che lei aveva fatto quando lui soffriva per Sabrina e sinceramente non vedo come si sia sdebitato anzi ha dato il peggio di sé). Giò

      Elimina
    3. Per quanto riguarda Charlotte su alcune cose concordo con te, sicuramente ha sposato il vecchio Stahl per non perdere l'albergo e forte del fatto che Frederich fosse da sempre innamorato di lei e su questo ci ha giocato notevolmente, ma credo che infine anche lei abbia provato dei sentimenti, nonostante i ripetuti tradimenti, abbia sopportato ma non per amore, ma solamente per non perdere i suoi "privilegi".
      Per quanto riguarda Nils, il discorso cambia totalmente, lui non sarebbe mai all'altezza di donne forti e di carattere come Julia, Luisa, Emma o la stessa Marlene. E' totalmente inferiore, e lo ha dimostrato parecchie volte, ma credo che con Julia abbia toccato il fondo.

      Elimina
    4. Concordo pienamente sull analisi di Gio' riguardo a Nils, un personaggio sicuramente noioso ma anche ipocrita e codardo. Con Julia ha dato il peggio di sé, lei è stata pure troppo corretta a fine stagione a salutarlo come "amico" perché io al posto suo, dopo quello che le aveva fatto abbandonandola nel momento in cui ne aveva più bisogno, l avrei mandato a quel paese e pure a malo modo. Ma Julia è una donna migliore di me, molto meno vendicativa :)
      A me sinceramente non piaceva nemmeno in coppia con Sabrina, lei si aveva i suoi difetti ma lo trascinava, tra i due a portare i pantaloni era lei, difatti lei non ho mai capito cosa ci abbia trovato in Nils, gli opposti si attraggono ma secondo me lei aveva bisogno di un uomo con più carattere di Nils.
      Riguardo alla storia con Charlotte io non riesco a vederli assieme, non tanto per l età (Werner e Poppy ad esempio non mi dispiacevano per nulla a prescindere dalla differenza anagrafica), aspetto a vedere le puntate per dare un giudizio definitivo ma al momento non riesco a vedere un feeling tra loro..
      Sabrina

      Elimina
    5. Si probabilmente in conclusione è davvero così, che poi anche il fatto che lei sia stata tradita così tanto, non che se la sia cercata, ma è anche vero che il suo modo di fare da maestrina, da donna di principi, aggiungici un uomo come Friedrich che oltretutto è abituato a tradire e da qui le deduzioni. Le donne come lei non è infrequente che vengano tradite, anzi. Nils non solo non è all'altezza di donne di quel genere, ma spesso secondo me la sua noia e il suo essere conformista ha "affossato" il carattere di qualche partner: mi riferisco a Tanja, con lui è diventata noiosa pure lei e del suo personaggio si può dire tutto tranne che fosse noiosa e poco sopportabile. Poi anche Sabrina era un tipino niente male, io non ho mai capito cosa ci trovasse in lui. Misteri da soap. Giò

      Elimina
    6. Hai ragione, non ho visto la storia con Tanja ma in effetti secondo me anche Sabrina si era un po' affossata già nel periodo precedente alla paralisi. Anche Michael é noioso ma non riesco a detestarlo come Nils, sarà che ad esempio Michael pur con tutti i suoi difetti in generale è stato capace di gesti più altruistici (ricordo quando ha aiutato Niklas a smascherare Patrizia,tanto per ricordare i più recenti), ma Nils proprio non lo reggo più, ad esempio l attuale vicenda con Alexandra e Norman é inguardabile e come al solito Nils non ne sta uscendo per niente bene
      Sabrina

      Elimina
    7. Ma infatti è quello il punto: mettere insieme la dinamica degli opposti che si attraggono spesso è un successo, però il carattere dei personaggi non deve essere neanche così statico, anche Julia e Niklas erano diversi caratterialmente, però lei non era solo calma e razionale, sapeva essere anche passionale e istintiva, così come Niklas non era solo col temperamento latino, si sapeva controllare, insomma il mix viene bene in questi casi. Ma Nils è davvero troppo monocorde, troppo noioso e scontato, non fa mai gesti eclatanti, anche in positivo. Con Sabrina lui non faceva altro che fare il moralista, ogni volta che lei combinava che gli piacesse o no, faceva il grillo parlante della situazione, sai che barba. Poi certamente Sdl è stata ricca di coppie, protagoniste e non, in cui all'interno della relazione, la donna o l'uomo a seconda dei casi era molto superiore sotto certi aspetti, umani, caratteriali, rispetto al partner (vedi Emma e Felix). A questo punto vedremo l'evoluzione di Charlotte e Nils, dato che ormai ci sono pochi dubbi sul loro futuro come coppia. Giò

      Elimina
  6. in quanto a difetti sono compatibili

    RispondiElimina