giovedì 28 aprile 2016

Tempesta D'Amore: Bojana Golenac sarà Melli, la madre di Clara!

FOTO: Agenzia Mittermayer
Già abbiamo parlato della possibile protagonista della dodicesima stagione di Tempesta D'Amore, Clara (Jeannine Wacker) che giungerà in Baviera alla ricerca del nonno, presunto proprietario del Furstenhof.

Come ci dicono le Anticipazioni, mentre Clara si lancerà nella ricerca di cui parleremo, al Furstenhof la raggiungerà Melli, sua madre, motivo per il quale la ragazza ha deciso di cercare il parente mai conosciuto.

Melli, infatti, ha gravi problemi finanziari e solo un parente molto ricco, come il nonno, potrebbe esserle d'aiuto ma si tratta di Werner, di Friedrich o di un terzo soggetto?

Ad interpretare il personaggio sarà Bojana Golenac, attrice tedesca di origine slovene che ancora non sappiamo quanto si fermerà al Furstenhof. 

Potrebbe essere una possibile nuova dark lady oppure un personaggio destinato a dare il via ad una lunga linea orizzontale?

21 commenti:

  1. Anche secondo me le alternative sono quelle dette da Ilenia nell'articolo: o la nuova dark lady (e questo butterebbe fuori Beatrice chiaramente), oppure il classico personaggio destinato a dare il via alla linea e che magari resta poco chissà. Comunque tra non molto dovrebbe uscire anche il comunicato della Bavaria sulla presentazione della nuova stagione o sbaglio? Giò

    RispondiElimina
  2. Ancora nella prossima stagione a parlare di soldi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah non è detto che si parlerà ancora di soldi, io spero di no, è dalla nona stagione che i soldi sono parte integrante della trama principale, poi il Furstenhof e le lotte di potere grosso modo sono quasi sempre stati importanti, però in modi anche differenti, soprattutto senza coinvolgere direttamente i protagonisti. Poi questa cosa della ricerca del nonno potrebbe essere anche una falsa pista, una illusione di questa Clara o qualcosa d'altro. Giò

      Elimina
    2. Io penso che si riveli un'illusione... magari questo fantomatico nonno ha fatto credere di essere il proprietario dell'hotel ma non lo è, e lo spero perchè altrimenti sarebbe una ripetizione... è successo già troppe volte di misteriosi eredi che compaiono dal nulla.

      Elimina
    3. Patrizia anche per me è così, non credo andranno a toccare di nuovo la storia dell'hotel, poi non è che tutte le protagoniste avevano a che fare con l'hotel anzi. Giò

      Elimina
    4. Concordo. Rebecca1

      Elimina
    5. i soldi servono nelle soap perchè prestano il fianco agli intrighi. questo è normale

      Elimina
    6. Questo è vero, ma è anche vero che gli intrighi sono quasi sempre "di competenza" dei cattivi/e di turno e bisogna dire che non sempre i cattivi sono partiti fin dal principio in guerra contro i protagonisti, a volte i protagonisti sono diventati nemici all'improvviso nel corso della stagione per le cattive perché si sono incrociate le loro strade (vedi Emma-Barbara o Marlene-Doris; gli stessi Laura e Alexander hanno avuto Cora contro ma per il resto erano altri i loro nemici). Giò

      Elimina
  3. ... Aspettiamo nel saperne di piu', anche se credo mi sembra storia gia' rivista....Attendo vostre riflessioni! Isabella!

    RispondiElimina
  4. Senza leggere pensavo fosse Katharina Böhm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche a me sembra lei nella foto, le assomiglia molto. Giò

      Elimina
    2. Ho pensato anch'io la stessa cosa. Laura

      Elimina
    3. Per me è identica, sarà che nonostante i cambi d'attrice, considero la Bohm la "Livia" per antonomasia. Giò

      Elimina
    4. Idem. Infatti, mi fa stranissimo vedere altre nel ruolo di Livia. Forse perché è stata la prima e mi sono affezionata. Laura

      Elimina
    5. Si esattamente, un'altra cosa è vedere la Felberbaum nel versione di Montalbano giovane, ma la Livia matura è lei, è quella che ha interpretato il ruolo dall'inizio e più a lungo. Giò

      Elimina
    6. Concordo un pieno. Poi nel Giovane Montalbano sono tutti molto diversi. Direi che si avvicinano di più ai libri. Laura

      Elimina
    7. Si comunque secondo me nel Giovane Montalbano hanno fatto un ottimo lavoro di casting nello scegliere gli attori, sono tutti bravi (e io ero pessimista su quello prima di vederlo). Comunque sarà che in Italia siamo poco abituati a vedere i recast, certi personaggi di serie televisive è difficile immaginarli con altri interpreti, a Sdl secondo me è stato particolarmente azzeccato il recast di Marie, perchè la Jantz era brava, perché interpretava una Marie ancora molto acerba, invece la Leip ha reso bene la mutazione del personaggio, con lei sembrava quasi non fosse mai esistita la Marie della prima stagione. Giò

      Elimina
    8. Concordo sul Giovane Montalbano. Infatti, mi piacciono entrambi. Forse al primo sono un po' più affezionata. Però sono belli entrambi. Vero, siamo poco abituati ai recast. Anche nelle soap sono rari. Laura

      Elimina
    9. Si vero, a parte Beautiful in cui ce ne sono stati un bel po' di recast. Giò

      Elimina
    10. Vero, ma io mi riferivo a quelle italiane. Addirittura, ho sentito dire che, più o meno, una volta alla settimana, la soap Capitol si apriva con una voce che diceva: Da questa puntata il personaggio di Tizio sarà interpretato da Caio. Pensa che casino. Laura

      Elimina
    11. Si in quelle italiane è così. Già davvero un caos. Giò

      Elimina