sabato 19 marzo 2016

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2443 - Luisa segue Sebastian in Austria ma..[Germania, 26 aprile 2016]

Tempesta D'Amore: FOTO/ARD Christof Arnold
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2443. Natascha (Melanie Wiegmann) si sottopone ad una visita per capire se possa ancora procreare ma il medico pensa di mandarla da un neurologo, poiché i suoi sintomi sono preoccupanti. Lei attribuisce il tremore alla mano ad un nervo compresso. 

Luisa (Magdalena Steinlein) segue Sebastian (Kai Albrecht) in Austria ma lui non può rivelarle il perché del suo comportamento. L'ospedale austriaco non accetta di occuparsi di Paul, considerandolo un caso disperato. Sebastian fa ritorno al Furstenhof e chiede a Michael (Erich Altenkopf) di occuparsi di suo figlio. 

Una questione lavorativa porta Charlotte (Mona Seefried) e Nils (Florian Stadler) ad un riavvicinamento. Intanto, i Sonnbichler sono ancora alle prese con il pacco regalo destinato ad Hannah.

19 commenti:

  1. Se Michael e Ornella Bruni mettessero su uno studio insieme conquisterebbero il mondo. Con la Luciani di Centovetrine tutto l'universo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già per non parlare di Adriano per restare in tema. I medici di Er forse sono stati gli unici credibili dal punto di vista della specializzazione nelle serie televisive. Noi abbiamo avuto anche Gregor a Tempesta. Giò

      Elimina
    2. Almeno qui nessuno è diventato poliziotto in sei settimane.

      Ma se questo bambino è un caso disperato come faranno a farlo riprendere in due settimane per la fine della stagione? E soprattutto con che coraggio Luisa stalkera Sebastian che deve pensare al figlio? Poveri noi.

      Elimina
    3. Ah beh le cose assurde delle soap che davvero non hanno credibilità (divorzi, poliziotti, dark lady che non finiscono in carcere come Barbara).

      Sam io sul fatto che Luisa stalkera Sebastian ho un mio punto di vista: in fondo Sebastian ha passato l'intera stagione a metterla al centro del mondo e lei l'ha potuto umiliare ancora di più in parte anche per quello, perchè sapeva che Sebastian la portava in palmo di mano. Paul è il primo "avversario" che ha da questo punto di vista e ci mancherebbe altro considerando che è un bambino malato gravemente. So che probabilmente questo mio pensiero la rende ancora peggiore di quello che è, ma non sarebbe la prima "adulta" ad essere gelosa di un bambino, anche se forse definirla adulta è troppo. Giò

      Elimina
    4. Sai, da una parte è perlomeno coerente con il personaggio, seppur in negativo. Mostrarla matura ed empatica ora non avrebbe senso. Non mi spiace che non l'abbiano presentata come "futura mamma" di Paul. Quel ruolo non lo avrà ed è giusto così. Vediamo se e quando farà un passo indietro, ad un certo punto dovrà per forza anche se credo che alla fine per ragioni di economia narrativa sarà David a sbloccare la situazione: il cerchio si deve chiudere seppure in modo prevedibile.

      Elimina
    5. Si è coerente con il personaggio, tra l'altro forse la giudicherò ancora più negativamente, ma sinceramente non credo neppure sia in grado di crescere un figlio non suo, quale è Paul. E' troppo egoista e insensibile, non credo sia in grado di interagire con un bambino; non è Eva che ha amato immediatamente una bambina non sua (doveva essere così a livello di trama ma Eva era empatica comunque con Valentina e sensibile) e crescerla come non sua e non è certo una che ti trasmette un istinto materno immediato (come Emma, Marlene o Julia che secondo me nel Dna sono "molto madri", anche se Julia non lo è ancora effettivamente). Giò

      Elimina
    6. volevo scrivere crescerla come se fosse sua

      Elimina
  2. mi piacerebbe che per una volta non ci fosse il tradizionale lieto fine. detesto luisa e la detesto in coppia con sebastian, quindi vorrei che lei emigrasse verso terre lontane con david e per sebastian vorrei un nuovo amore, una donna di carattere come la mia amata patrizia (non psicopatica però)
    patriziaforever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io vorrei che in questo caso non ci fosse il classico lieto fine (come non volevo che ci fosse per Pauline e Leonard). Sono l'unica a pensarlo, ma per me Magdalena e Michael hanno molto più chimica insieme rispetto a lei e Kai e penso che, se fosse stato lui il protagonista avrei seguito con più interesse la stagione.

      Elimina
    2. forse è vero ma io non l'avrei seguita lo stesso con interessa, perchè il personaggio di luisa è insopportabile :P

      Elimina
    3. Mi unisco anche io nel non volere il lieto fine. Sono d'accordo anche io sul fatto che gli interpreti di Luisa e David abbiano molta più chimica, ma purtroppo ormai. L'unica cosa positiva rispetto alla stagione di Leonard e Pauline è che questa dovrebbe durare meno, la stagione 9 era eterna, la mia pazienza ad un certo punto si è ribellata a Pauline. Credo che praticamente qualsiasi tipologia di donna che si vede al Furstenhof sia migliore di Luisa e più adatta di lei a Sebastian. Giò

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. Ela, era sottointeso che pure Luisa doveva essere meno pesante! :P Altrimenti non sarebbe stata sopportabile lo stesso la stagione. Giò, lo spero davvero, io la pazienza pure con questa stagione l'ho bella che esaurita. Poi per me è doppiamente tragica, perché sono una delle poche che non sopporta manco Sebastian, quindi, apriti cielo..

      Elimina
    7. Anche io non sopporto Sebastian...non vedo l'ora che questa stagione finisca.rebecca1

      Elimina
  3. Un'altra stagione con Kai protagonista, assolutamente no, lui ha fallito nel suo ruolo, esattamente come Luisa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo ed anche lui merita altro, piuttosto che un ruolo malscritto

      Elimina
  4. no no, io intendevo che sul finire di stagione avviene il matrimono di luisa con david (concordo che lisa sta meglio con lui che con sebastian), e al furstenhof arriva un nuovo personaggio spumeggiante e divertente che si fidanza con sebastian e partono pure loro. se penso a come era lui la stagione passata, intrigante e cattivo, e se penso allo zerbino che è diventato mi sento male
    patriziaforever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari, non sarebbe stata per niente una cattiva idea la tua, se non fosse che il format di Tempesta è quello che è. Devo dire che come donna il genere spumeggiante, divertente come donna per Sebastian non sarebbe stata male. Giò

      Elimina