mercoledì 30 marzo 2016

Tempesta D'Amore: Marco Michel sarà Ralph!

Grossi cambiamenti attendono gli spettatori tedeschi di Tempesta D'Amore nel mese di maggio! Come ci dicono le Anticipazioni, infatti, un nuovo personaggio farà il suo ingresso. Si tratta di Ralph, uomo misterioso da cui Tina (Christin Balogh) rimarrà affascinata e che infastidirà Nils (Florian Stadler).

Per ora non si sa molto di più, se non che il personaggio sarà interpretato dall'attore tedesco Marco Michel dell'età di trentadue anni. C'è chi parla di una sua elezione a protagonista della dodicesima stagione ma si tratta di un'affermazione alquanto prematura, poiché non si conoscono ancora i dettagli della sua storia.

Sempre secondo alcuni illazioni, Ralph potrebbe diventare protagonista insieme a Tina ma quest'ultimo rumor in particolare è dovuto al fatto che lei ne rimarrà affascinata, fatto già accaduto molte volte in passato con una marea di personaggi. Dunque non ci resta che attendere per saperne qualcosa di più..

36 commenti:

  1. Tina si invaghisce di tutti e spero che anche questo sia uno dei tanti casi. sarà pure amata in Germania, ma non può essere assolutamente un'eroina romantica..

    RispondiElimina
  2. Ma per carità ormai si è capito che Tina si appresta a diventare Nils al femminile, per come la vedo io tra l'altro lei è noiosa e non le hanno mai dato un uomo interessante oltretutto. Giò

    RispondiElimina
  3. A Tina piacciono un poco tutti. Basta che respirino.

    RispondiElimina
  4. Tina ha già preso una cotta per un protagonista, e non per questo è stata promossa ad eroina romantica..sebbene non ami le ripetizioni spero che sia nuovamente così.
    Chiara

    RispondiElimina
  5. Ma uno un po' più carino o almeno interessante no??!! Dalla faccia nn mi piace per niente!!Miei gusti e' logico..ma se fosse davvero lui il protagonista non prevedo nulla di buono...ciao.pao

    RispondiElimina
  6. Francamente non so più che pensare: per me può essere anche lui; sarei pure d'accordo a vedere Tina protagonista, nonostante il suo ingombrante passato; tollererei persino ripetizioni nella trama; quello che chiedo è solo una trama decente e coerente coi personaggi.

    RispondiElimina
  7. la produttrice ha detto che i protagonisti non sono collegati alla famiglia salfeeld quindi ci starebbero tutti e due. mi chiedo se gli stahl/hofer verranno spazzati via cosa abbastanza plausibile per lo sviluppo delle nuove dinamiche. cinzia

    RispondiElimina
  8. Bisogna attendere le trame ma sulle prime, esteticamente questo tizio non mi ispira.
    Tina protagonista? Non mi piace l'idea ma essendo molto amata in Germania può anche essere. E Nils perchè sarà infastidito? Non sarà mica il trio della prossima stagione spero O.o Se è così, non so come possano salvare la situazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per carità Tina protagonista non credo proprio, è vero che è molto amata in Germania ma è un personaggio già troppo usurato, ha una storia nella soap lunga e non adatta ad una protagonista, è presente da troppe stagioni. Per me se la facessero uscire di scena con Nils sarebbe un doppio affare o quantomeno uscire di scena e basta, non se ne può più delle storie dei due. Abbiamo bisogno di aria nuova e possibilmente di eliminare qualsiasi traccia della stagione attuale nella prossima (fuori David e Beatrice). Giò

      Elimina
  9. Ammettendo per un attimo che la nuova traumfrau sia Tina, mi chiedo cosa potrebbe volere da lei un'eventuale dark lady.A meno che non spunti fuori un'eredità o lui non dia ricco e la Dark lady è sua madre. Ma mi sembra un po' poco. Inoltre, credo che se diventa protagonista uno che sta nella stagione precedente, dovrebbe essere perché ha avuto una certa importanza nelle trame. Almeno credo. E non mi sembra sia il caso di Tina. Per quello che è scritto nelle anticipazioni, lui non mi dà di un antagonista. Ma non è detto. Ho pensato che non potesse essere il protagonista perché, ho notato che di solito, se sono entrambi nuovi, arriva prima lei, ma poi mi sono accorta che c'è l'eccezione di Leonard che è arrivato tre puntate prima di Pauline. E io non escluderei neppure l'ipotesi David protagonista. Ovviamente spero di no. Insomma, tutto può essere. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che anche nella prossima stagione si parlerà di soldi e di eredità in modo così preponderante, anzi voglio sperare che questo non avvenga, ne hanno parlato abbastanza da Pauline in poi. Tina per me è il classico personaggio da uscita di scena in solitario, nel caso si verifichi questa ipotesi, se resterà, continueranno con aragoste, sante e cose simili. Credo che David protagonista sarebbe troppo azzardato anche per questi autori, se hanno capito il flop che hanno realizzato, dovrebbero rendersi conto che il moccioso sarebbe un ulteriore legame con la stagione attuale nella prossima. P.s. Complimenti agli autori per la scelta del piccolo attore che fa Paul. Giò

      Elimina
    2. Concordo su Tina e su Paul. Il piccolo attore è carinissimo e bravissimo. Anch'io non credo che David diventi protagonista ma, quando lo vedo con Nils, ho paura perché temo che siano il Traumman e il migliore amico. Sì, escludo l'eredità. Spero esca anche Beatrice ma per cambiare non perché la stagione non mi sia piaciuta, anzi. Infatti, sono preoccupata per chi vedrà la 12, io non credo lo farò. Quantomeno non in tedesco, perché sarò in lutto. Laura

      Elimina
    3. Vabbè Nils a seconda delle stagioni lo hanno riciclato a tanti personaggi come amico: Robert, Konstantin; così come lo hanno rifilato a Julia come partner. Anche l'amicizia di Michael e Niklas sapeva molto di riciclo, sai che apporto poteva dare il dottore a Niklas!!! Le amicizie alla Laura-Tanja, Robert-Tanja, Emma-Marie, Gregor-Felix ormai si sono estinte. Ah ah ah. Giò

      Elimina
    4. Concordo. Non credo che l'amicizia tra Nils e David significhi che Hofer diventerà protagonista. È solo che tremo al solo pensiero. Se è possibile, lo sopporto meno ora che è "buono" che prima quando era cattivo. Quanto mi dà sui nervi il fatto che quando verrà a sapere del ricatto, si arrabbierà con la madre perché sfrutta Paul, però non dirà niente a Luisa perché la ama troppo. Oh, che caro! Ma per cortesia! A proposito di Paul, ieri la scena in cui ha preso la mano di Sebastian è stata dolcissima. Lo avrei abbracciato. A dire il vero avrei abbracciato volentieri anche il padre. Aha, aha! Laura

      Elimina
    5. Non è detto che la dark lady debba volere qualcosa dalla protagonista, se guardiamo la quarta stagione... Barbara non era interessata ad Emma, se ne fregava di Felix, li ha messi in mezzo quando rischiava di essere scoperta.

      Elimina
    6. Ho capito. Non sapevo questa cosa. Davo per scontato che la lark lady ce l'avesse sempre con i protagonisti. Laura.

      Elimina
    7. Nella ottava, Doris, come Barbara era interessata solo a tenersi stretto Werner e se non pensava di far del male ai protagonisti.

      Elimina
    8. Concordo Barbara e Doris non erano interessate a dare il tormento a Emma e Marlene. Poi nell'evolversi della storia Emma e Marlene sono entrate nel "raggio d'azione" di Werner e Charlotte in quanto a storyline e questo è stato fatto per valorizzare i loro personaggi. Pensate a Laura e Alexander, oltre a Cora, dopo le prime cento puntate, se si fossero dovuti sorbire una dark lady sarebbe venuto l'esaurimento nervoso, visti i loro problemi. Certo c'è stata Helen, ma lei era ossessionata prima da Gregor e poi non era criminale nel vero senso della parola, era pazza da legare più che altro. Giò

      Elimina
    9. Si Laura Paul è davvero un bimbo molto dolce, tra l'altro secondo me la sua presenza offre anche una riflessione sul vissuto e sul passato di Sebastian indipendentemente dalla decisione di farne un protagonista o di renderlo secondario, mi riferisco proprio a livello di storyline. Dove sta scritto che sia per forza una donna a dover redimere un truffatore come Sebastian? Qui non è successo, anzi a Sebastian, che aveva bisogno di esempi più di qualunque altro protagonista maschile, è capitata la partner peggiore tra le possibili protagoniste. A questo punto mi sostituisco momentaneamente agli autori: perchè non usare un figlio, un bambino come forma di redenzione per uno che ne ha combinate di tutti i colori? Insomma sarebbe stata una chiave di lettura interessante: l'esperienza della paternità come forma di maturazione, di crescita, di cambiamento? Cosa ne pensate? Troppo per i nostri autori? Giò

      Elimina
    10. Giò, dovevano inserire moglie e figlio dall'inizio, e al limite fare di Luisa un "terzo incomodo" che lo ama ma non può/vuole allontanarlo dai doveri familiari. Così poteva funzionare, senza la solita cattivona questa volta più che mai da fumetto scadente.

      Elimina
    11. Si anche questo sarebbe stato meglio di quello che abbiamo visto finora. Comunque sono davvero convinta: in fondo nella vita di un uomo un figlio cambia la vita anche più di un eventuale grande amore o quantomeno contribuisce a cambiarla. Sebastian mi ha emozionato più in quelle poche scene con Paul che in tutte quelle che ha avuto con Luisa. Poi mi ha dato un fastidio terribile quando Luisa nelle puntate italiane dopo il matrimonio ha detto a Poppy che sapeva che Sebastian avrebbe cercato di fermare il suo matrimonio, per me tradotto è che le fa comodo umiliarlo e sapere che il cagnolino fedele è sempre presente. Forse l'unico che mi dava fastidio in tal senso è Felix, perchè per me lui si è approfittato dei sentimenti di Emma, sapeva che lei era innamorata di lui, lui no, però per le disgrazie la aveva sempre a disposizione, anche se Felix non aveva la stessa connotazione negativa di Luisa, per carità ce ne vuole per arrivare al livello di Miss crema. La verità è che Paul è il primo vero nemico di Luisa per le attenzioni di Sebastian. Giò

      Elimina
  10. Giò, la tua storia "diversa" sarebbe stata certamente molto più bella e interessante sia per Sebastian che per Luisa e avrebbe ottenuto molti consensi, peccato che gli autori non ci abbiano pensato!
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è venuta in mente perché ora a fine stagione ci hanno rifilato questa storyline del figlio e della moglie di Sebastian, comunque sarebbe stata più verosimile di quello che ci hanno propinato con Luisa, voglio dire Sebastian non è mica cambiato con lei anzi. Un figlio è un buon motivo per cambiare se lo si vuole davvero. Giò

      Elimina
    2. Sono d'accordo in parte. Perché, secondo me, è stata sì una donna a cambiare Sebastian, ma si tratta di Julia. Per me è accaduto il contrario. Ovvero che, senza accorgersene, è stata Luisa che è stata cambiata da Sebastian. Lo si può notare già l in queste puntate in cui gli sta vicino e poi quando quando coprirà il furto e anche quando lui la lascerà e lei non tornerà con David, come si sarebbe potuto immaginare. Cosa impensabile fino a qualche tempo fa e che fa capire quanto Luisa ami Sebastian e quanto non veda più tutto bianco e nero. A me piace leggere così la stagione. Poi a ciascuno la sua interpretazione. Il bello sta anche in questo. Più che altro, avrei fatto arrivare prima Isabelle e Paul per non fare le cose di fretta. Questione di tempistiche. Il figlio credo sia stato inserito per dare un forte dolore a Sebastian e creargli quel senso di colpa e di paura per l'eventuale morte su cui poi farà leva Beatrice. E quindi avere un Sebastian costretto a rinunciare a Luisa, cosa che in pochi si sarebbero aspettati, perché la maggior parte delle persone avrebbe puntato su Luisa per un'eventuale rottura. In questo modo si ha la sofferenza di entrambi. E non di una parte sola. Laura

      Elimina
    3. Io ho adorato Julia ed è uno degli esseri umani migliori che si sono visti al Furstenhof ma per me lei non ha cambiato Sebastian, è che lui è arrivato al punto di non ritorno con Patrizia e finalmente ha cominciato forse a sentire qualcosa che si chiama "coscienza" e a rendersi conto di essere una marionetta nelle mani della Dietrich, non dimentichiamoci che lui ha contribuito nella fase della follia di Julia, è stato complice di Patrizia, certo la giustificazione ufficiale c'è stata con Julia: "altrimenti ti avrebbe fatta fuori Julia", però le ha fatto passare l'inferno. La stessa Julia ha detto ad esempio ad un dubbioso Niklas che Sebastian era stato un fratello protettivo prima di cambiare radicalmente. Ma cambiare Sebastian sarebbe stato "troppo" anche per una come Julia, che è quasi la perfezione (neanche Julia poteva fare il "miracolo" con il fratello, fermo restando che lo ha perdonato e gli vuole bene, direi più di quello che lui avrebbe meritato). Luisa dal mio punto di vista non è stata cambiata da Sebastian, io ho notato un cambiamento in negativo nel corso della stagione, certo nelle attuali puntate gli autori hanno messo su il numero della vittima per far dire, ah ecco soffre un po' anche lei, ma è inconfrontabile rispetto a quello che ha combinato nel corso della stagione, è stata quasi sempre insopportabile. Protagoniste femminili che hanno sofferto di più per me sono state: Laura, Emma, Julia, Marlene, anche Miriam in misura diversa; la piccola dose di sofferenza di Luisa in questa fase finale non rimette la bilancia in equilibrio. Il figlio in un certo senso è anche la punizione di Sebastian per tutto quello che ha combinato nella sua vita. Giò

      Elimina
    4. Sono d'accordo con te Gio , su Julia ,Che senza ombra di dubbio e' un personaggio meraviglioso Sotto tutti I punti di vista sopratutto umanamente ,niente a Che vedere con Luisa Che la sofferenza non sa ne' cosa sia ne' dove abita e se soffrira' un po' Sara' per la sua stupidita' almeno questo e' il mio pensiero ,ci sono protagoniste Che la felicita' se la sono davvero sofferta e sudata ,tipo Emma ,Marlene ,Laura ,poi Miriam anche se Robert ha sofferto piu di lei ,Anche Eva a mio vedere ha sofferto ,anche se anche in questo Caso Robert ha forse sofferto di piu ,mi sarebbe piaciuto Che stavolta fosse stata Eva a soffrire di piu mi sarebbe piaciuta una stagione come Emma e Felix ,poi per quanto riguarda Theresa ,Pauline e Samia non posso dire nulla perché non ho seguito le loro stagioni .Mary

      Elimina
    5. Poi sai Mary per quanto mi riguarda nella sofferenza delle protagoniste amo molto vedere una caratteristica: la dignità; io apprezzo molto vedere le protagoniste che soffrono con dignità, perché quando lo fanno, vuol dire che è una loro caratteristica intrinseca, sia chiaro, non che mi diano fastidio quelli che esternano il dolore, anzi Alexander mi faceva una pena nella fase finale della stagione, però nelle figure femminili amo molto questo tipo di atteggiamento. Pensiamo a Laura, il periodo del matrimonio di Alexander e del coma poveretta era davvero a pezzi, però era anche composta. E anche Emma che è stata umiliata più volte eppure ha sopportato e ha retto. Miriam ha sofferto, ma per me è un'altra cosa, l'inferno che ha passato se lo è cercato, con Felix ha passato le pene dell'inferno per il suo vizio del gioco, ma è stata lei che ha scaricato Robert e ha voluto il principe azzurro biondo, quindi poi ne ha pagato le conseguenze. Il tratto distintivo di Miriam è che lei aveva rimosso il dolore nello specifico, mi riferisco alla morte del padre, quando ha ricordato ha dovuto fare i conti con il suo passato. La stessa Eva, molto criticabile per la seconda parte di stagione, aveva un vissuto difficile, aveva perso i genitori, un presunto grande amore giovanile, non veniva dal paese dei balocchi. Pauline direi che ha sofferto quasi nulla, ha fatto vedere le stelle al povero Leonard, che non capisco come abbia fatto a rivolerla indietro. E' sempre un piacere confrontarsi con te Mary. Giò

      Elimina
    6. Gio anche per me è sempre un piacere lo sai ,concordo con ciò che hai detto sulla Dignità e hai ragione ,ed è proprio questa che manca a Luisa se ci pensi , a me lei non piace manca di tutto ,dignità ,coerenza ecc ,vabbè che e insicura ma fino ad un certo punto però questo la giustifica ,per me è inqualificabile ecco.Poi su Pauline a me non piaceva la stagione quindi non l'ho seguita per cui non posso darti un parere .Concordo su Miriam ,anche se lei è una delle mie protagoniste preferite le sue sofferenze se le è cercate da sola e alla fine ha pagato caro i suoi errori ,cosa che non si può dire di Luisa ,poi per Eva ,io sono di parte lo sai ,avrei voluto che soffrisse di più per Robert anche se cmq un bel po' ha sofferto ,sopratutto nella prima parte di stagione quando lui stava con Lena e quando lui non voleva il loro bambino ,poi ha perso un figlio per cui sofferenze ne ha avute , quando dici criticabile nella seconda parte di stagione a che ti riferisci ? Mary

      Elimina
    7. Mi riferisco a Eva che ha fatto il gambero nella seconda parte di stagione, da dopo Verona in poi ha dato i numeri, ha perso il figlio ed è tornata con Markus, ne ha fatte la Krendlinger però prove d'amore ne ha date a Robert quando ha buttato il vasetto delle spezie. Io su Miriam ho una teoria: lei vedeva Felix come la perfezione, l'uomo maturo e differenza di età ne avevano, però credo che alla fine lui si sia rivelato un bluff come uomo, insomma a 35 anni o quanti ne aveva Tarrasch dopo il matrimonio ti vengono i complessi di inferiorità perché hai una moglie ricca? Allora non era tanto perfetto come lo vedeva Miriam, anzi, secondo me Felix non ha mai capito niente di donne, in quella stagione nell'imperfezione era molto più perfetto Robert, scusa il giro di parole e quindi lei alla fine ha pagato i suoi errori. Emma e Marlene hanno sofferto anche per forza in silenzio: classica dinamica in cui ti innamori di un uomo che non ti ricambia, puoi solo soffrire in silenzio, cosa puoi farci? Cosa poteva farci Marlene se Konstantin la vedeva come un'amica e nel frattempo se la spassava con Natascha? Nulla credo, solo provare a farti una tua vita anche sentimentale, perché magari qualcuno che ti merita e che ti ama lo trovi e cercare di toglierti dalla testa l'altro. Poi non che Konstantin e Felix si siano affaticati molto nel conquistarle nella parte finale di stagione. Giò

      Elimina
    8. Concordo con Giò su Sebastian, Luisa e Julia.

      Elimina
    9. Beh Gio,diciamo che Eva e' stata spinta anche da Robert a tornare con Markus ,lui non si è comportato proprio bene con lei ,non gli dava le sicurezza che cercava ,la famiglia che voleva ,cosa che Markus voleva quanto lei ,diciamo che Robert era il mare in tempesta e Markus il porto sicuro ecco , quindi lei si è aggrappata a lui e si è convinta che poteva essere felice solo con lui e che con Robert non potesse essere felice , che poi abbia commesso errori anche lei non l'ho metto in dubbio ma tutte le protagoniste ne hanno commesso di errori ,chi di più chi di meno ,tutte sono state con antagonisti per cui lei ha fatto quello che hanno fatto tutte,sono d'accordo sulle prove d'amore verso Robert ,il suo amore era indiscutibile e intangibile ,cosa che non vedo in Luisa non ho mai percepito il suo amore pet Sebastian ,poi per la storia della malattia di.Markus ,io avrei fatto quello che ha fatto lei ,perché diciamocelo nessuno avrebbe mai lasciato il proprio fidanzato in quel momento così difficile ,lui ne sarebbe morto ,lei ha dimostrato di avere una grande forza per sopportare tutta quella situazione e le continue crisi di Markus che un giorno voleva curarsi e l'altro no ,un altra sarebbe crollata al suo posto.Poi su Miriam e Felix concordo ,Miriam vedeva Felix come il principe azzurro peccato che di Azzurro avesse poco ,ma secondo me Miriam vedeva in lui anche la figura "paterna" che aveva perso troppo presto ,poi magari mi sbaglio ,poi Felix era un complessato della miseria per la storia della ricchezza di Miriam e questa ha fatto fallire il suo matrimonio oltre al fatto che Miriam non lo amava e che alla fine lei lo ha visto come quello che era realmente ,un persona normale.Mary

      Elimina
    10. Si la penso come te su Eva, poi tutte le protagoniste hanno avuto l'antagonista spesso anche di grande valore. A volte ti veniva quasi da dire che certi antagonisti valevano quasi più dei protagonisti. Pensiamo a Gregor, quanti uomini sarebbero disposti a crescersi il figlio di un altro uomo? Lui voleva farlo perché amava Laura e sicuramente ha amato più Laura di Samia e Leonie (almeno è sempre stato il mio pensiero). E Samia? Se penso a quello che ha combinato al povero Simon? L'ha proprio piantato vestita in abito da sposa. Un'altra che concorda con me sul principe azzurro Felix: beh non vorrei ricordare male, ma Miriam aveva detto che quando aveva 12/13 anni aveva una cotta per lui. Io Felix l'ho sempre visto molto poco profondo come uomo: per me nella quarta stagione ha toccato il suo punto più basso, ma quale uomo maturo e che vuole una relazione stabile sarebbe mai stato con Rosalie? Si vedeva lontano un miglio che lei voleva un pollo da spennare. Lui è stato fortunato ad avere Emma che lo amava e anche per il fatto che Ben tutto sommato era un ragazzino e non valeva chissà quanto. Io credo che Miriam provava un sentimento per Felix, il fatto che fosse completamente diverso da Robert la dice lunga sul fatto che lei aveva cercato qualcuno di "apparentemente" diverso, però ricordo che ad Alexander aveva detto "nel nostro matrimonio manca la passione, si parla solo di soldi" ed era così quei due parlavano solo di soldi, noiosi in una maniera assurda, si è fatta la diagnosi da sola, se così si vuol dire. Anche Marlene, ragazza molto matura per il suo vissuto, stava con Michael, che in un certo senso, c'era molto l'eco del rapporto con la figura paterna. Giò

      Elimina
    11. Concordo su tutto Gio' ,E poi se ci pensi ,Quanti come Gregor avrebbero detto la verità ? Era ad un passo dal sposare Laura ,poteva non dirle la verità e cioè che Alex non era suo fratello ,Laura lo avrebbe sposato e non avrebbe mai saputo la verità e invece ha scelto di essere sincero e di perderla , sapeva che sarebbe tornata da Alex ,poi non dimentichiamoci che il bimbo che voleva crescere era nato dal tradimento di Laura con Alex.Poi su Marlene e Miriam credo che la nostra teoria non è sbagliata ,entrambe si sono fidanzate con uomini più grandi e maturi di loro ,ed entrambe non hanno avuto figure paterne che le hanno cresciute e credo che abbiano cercato in loro anche questo. Grazie come sempre per lo scambio di opinioni Mary.

      Elimina
    12. Già Gregor ha fatto la cosa giusta sapendo che avrebbe perso Laura; tra l'altro non è neanche una coincidenza che Laura sia "riuscita" a tradirlo con Alexander solo quando Gregor si era allontanato, era lui che la tratteneva dal cedere ad Alexander. Ricordi quanto dava i numeri Alexander quando Laura stava con Gregor invece? Su Marlene e Miriam è così, l'unica differenza è che Marlene era molto più matura di Miriam secondo me. Comunque deve essere un topos delle fiction e anche dei teen drama di mettere in scena donne che spesso fanno tanto le santarelline e quelle di grandi valori e poi vanno da un letto all'altro, come Luisa, faceva tanto quella che aveva problemi d'intimità e poi li ha risolti in fretta. Figurati di nulla, è sempre piacevole scambiarsi le opinioni. Giò

      Elimina
  11. Tina protagonista? Non è che impazzisca do gioia ma anziché marcire come Nils è meglio che si trovi il principe azzurro e... Bye-bye!

    RispondiElimina
  12. Non mi piacerebbe se fosse Tina la nuova protagonista. Rebecca1

    RispondiElimina