lunedì 14 marzo 2016

Tempesta D'Amore: Luisa verso la guarigione..


Già da un po' di tempo nelle puntate italiane di Tempesta D'Amore non si fa che parlare dell'operazione di Luisa che potrebbe guarirla dalla cifosi ossia dalla gobba che la vessa da molti anni.

Come abbiamo visto nelle Anticipazioni, presto Luisa avrà un nuovo malore che la costringerà a prendere sul serio l'ipotesi di operarsi, scegliendo di correre il rischio. 

Nemmeno a dirlo, l'operazione andrà bene ma comporterà anche molti effetti collaterali a cui assisteremo nelle prossime settimane ma prima di ciò vedremo anche David (Michael Kuhl) approfittare della situazione per cercare di portare Luisa all'altare.

Tutte ragioni per non perdere queste puntate che sanciranno anche la fase 2.0 di Luisa, anche se liberarsi della cifosi non la aiuterà a compiere quel percorso che in genere le protagoniste vivono ma di questi ci occuperemo più avanti. 

5 commenti:

  1. E' l'unica protagonista che non mi ha suscitato nulla con il suo problema di salute. Non è stata in grado di trasmettere emozioni positive neanche con l'operazione o nella fase della guarigione. Credo che nessuno possa dimenticare i sacrifici che ha fatto Miriam per rimettersi in piedi o le paure di Marlene per l'operazione. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo, c'è un abisso proprio

      Elimina
    2. I problemi di salute di Miriam e Marlene sono stati parte anche del loro percorso di crescita e parte integrante delle loro prime fasi, loro due hanno sofferto, ma la guarigione è stato anche segno di rinascita, ha trasmesso anche quello, fondamentalmente per Marlene, perché Miriam è vero che si è rialzata in piedi nella prima metà della stagione, ma per me è guarita del tutto quando finalmente ha ricordato l'origine del trauma, l'assassinio del padre. Con Luisa sembra quasi volessero muovere a pietà lo spettatore per questo problema di salute, a me non ha mai trasmesso pena sinceramente né empatia da questo punto di vista. Giò

      Elimina
  2. A mio avviso Luisa è l'unica protagonista a non aver avuto un percorso di crescita, anzi è peggiorata...rebecca1

    RispondiElimina
  3. verso l'uscita di scena sarebbe meglio. chiara

    RispondiElimina