mercoledì 17 febbraio 2016

Tempesta D'Amore: Cattivi presagi anticipano il tragico finale di Poppy..


Già abbiamo parlato della fine di Poppy (Birte Wentzek) che si consumerà nelle puntate di Tempesta D'Amore in onda in Germania ad aprile.

Come suggeriscono le Anticipazioni, in vista del suo primo anniversario di nozze con Poppy, Werner penserà di raggiungerla ai Caraibi, dove si trova per via della crociera con la madre, festeggiando così l'evento.

Werner (Dirk Galuba) chiede a Charlotte (Mona Seefried) di accompagnarlo ma alla fine sarà Natascha (Melanie Wiegmann) ad offrirsi. Per l'occasione Werner farà realizzare una spilla che si romperà durante un ballo di prova tra i due cognati. 

Inoltre, Natascha farà un sogno inquietante che riguarda la sorella e probabilmente avremo notizie più certe nel prossimo slot di puntate, anche se la futura vedovanza di Werner è ormai certezza..

16 commenti:

  1. Certo che hanno questa attitudine per la fine tragica di personaggi tutto sommato gradevoli per creare l'apparente colpo di scena. Poi se uno considera la fortuna di Werner con le donne: Poppy alla fine è l'unica donna decente che ha avuto insieme a Charlotte se così si può dire, anzi nella sua ingenuità e bontà è stata anche meglio sotto certi aspetti. Nonostante la differenza di età, se dobbiamo fare un bilancio, non sono stati una brutta coppia, per me si è visto di molto peggio, in tutti i sensi. Giò

    RispondiElimina
  2. Ma che peccato fare finire così un personaggio così positivo. Bavaresina

    RispondiElimina
  3. Speranza che Marlene e Konstantin arrivino per il funerale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La speranza c'è ed è sempre l'ultima a morire, anche perchè con l'inflazione di Schweitzer che abbiamo visto, la cosa più bella sarebbe rivedere la Schweitzer per antonomasia, speriamo, anche se forse la Scherer è molto impegnata, d'altronde se penso che al funerale di Julius non si sono viste né Rosalie né Gitti, credo l'assenza di Marlene e Konstantin sarebbe nella norma. Comunque speriamo che vengano visto che c'è la doppia parentela. Giò

      Elimina
    2. Ci spero tanto anche io. Mi piacerebbe proprio tanto rivederli. Anche se non penso che succederà,voglio sperarci per un po' almeno.
      Chiara

      Elimina
  4. Non perdoneró mai questa cattiveria inutile...perché farla morire? Potevano trovare anche altre soluzioni , volendo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero potevano farli lasciare in maniera tranquilla e magari far morire qualcun altro se proprio ci tenevano. cinzia

      Elimina
  5. ciao a tutti, scrivo per la prima volta anche se vi seguo sempre. adoro poppy e sono molto triste per la sua dipartita, anche perchè è il mio secondo personaggio preferito che muore dopo la meravigliosa patrizia (che mi manca tanto)

    RispondiElimina
  6. Il motivo per cui la uccidono? Mah

    RispondiElimina
  7. la modalità già vista è veramente "barbara"

    RispondiElimina
  8. Anche a me dispiace, certamente Poppy non merita di sparire dalla soap in un modo così brutale e assurdo. Un personaggio trasparente, ingenuo. buono e generoso non s'era mai visto e non capisco l'ottusità degli autori in questo accanimento perverso verso tutti i personaggi positivi (Julius, Sabrina, Elisabeth, Annika....ecc.).
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'accanimento c'è secondo me fondamentalmente per due motivi:
      1) gli attori vogliono uscire di scena o gli scade il contratto e alla fine credo siano gli autori a decidere la modalità
      2) di solito si tratta di personaggi ad altri presenti nella soap e utilizzano la scomparsa d'impatto o proprio la dipartita per creare storyline su quelli che restano nella soap: Julius è stata l'ennesima vittima nella storyline di Doris, Sabrina ha avuto come conseguenza la storia di Nils ubriaco e depresso, Elizabeth si è visto moltissimo dal punto di vista psicologico il trauma di Felix nella quarta stagione etc.

      Sono d'accordo sul fatto che per un personaggio alla Poppy potevano evitare. Giò

      Elimina
    2. Giò, capisco la tua analisi e mi stanno bene le motivazioni che stanno "a monte", ma mi dispiace che per uscire di scena debbano "morire". Io escogiterei un altro modo ma non sono, purtroppo, scrittrice o autrice di soap e di intrighi.
      Ti saluto, ciao
      Peace and love
      EVA

      Elimina
    3. Si la penso anche io come te. Giò

      Elimina