domenica 17 gennaio 2016

Tempesta D'Amore: Sebastian e l'ipnosi! La svolta del protagonista..

Finora abbiamo visto Sebastian (Kai Albrecht), attuale protagonista di Tempesta D'Amore, impegnato a tessere intrighi prima ed in seguito a cercare una sua dimensione professionale ed esistenziale.

Come abbiamo già visto nelle Anticipazioni, Sebastian troverà ciò che cerca molto presto, riprendendo un suo vecchio amore: la prestidigitazione, l'illusionismo e l'ipnosi. Tra campi molto diversi di chi spiegherà di essere stato appassionato da sempre e di aver dovuto sopprimere questo hobby a causa della sua famigerata malattia. 

Se è vero che lo abbiamo già visto nei panni di mago, molto diverso sarà il discorso legato all'ipnosi. Sebastian, infatti, deciderà di riprendere questa passione, traducendola in lavoro e Luisa (Magdalena Steinlein) cercherà di fare sì che segua un corso molto costoso a Monaco ma, come vedremo, lui non accetterà anche per via dei problemi che hanno avuto per questioni economiche..

Più in generale, nonostante questi ostacoli, presto vedremo Sebastian ipnotizzare un po' tutti con grande maestria e questa particolarità sarà fondamentale in alcune vicende, anche molto importanti che presto vivremo. Sarà questo il futuro professionale di Sebastian?

10 commenti:

  1. già il fatto che si appassioni a tre cose così diverse dice tutto.

    dora

    RispondiElimina
  2. Poco credibile, così come la storia e questi protagonisti.

    RispondiElimina
  3. Altra assurdità e altro disastro di questa stagione. Giò

    RispondiElimina
  4. Assurdo...rebecca1

    RispondiElimina
  5. Ma che sciocchezza! Sebastian un misto tra Giucas Casella, Silvan e Copperfield? Aiuto, poveri noi e povero Sebastian! Non è che il cervello funzioni troppo agli autori, ma che futuro gli hanno scelto al protagonista? Boh!
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza contare che quando tornerà da Lisbona farà il direttore di sala. Giò

      Elimina
    2. concordo con eva. chiara

      Elimina
  6. Non so, un protagonista che si occupa di ipnosi continua a sembrarmi strano. Fra l'altro, sarà un mio pregiudizio, ma a meno che non venga fatta da un medico come nel caso di Miriam, mi sembra poco serio usarla massicciamente nelle trame.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza contare che nel caso di Miriam, l'ipnosi e il medico aveva senso, lei aveva rimosso l'omicidio del padre, cosa tra l'altro assolutamente verosimile e questa cosa aveva prodotto la sua invalidità, che infatti aveva origine da un trauma psicologico e non fisico; la cosa è molto interessante e ai tempi secondo me era stata trattata davvero bene per essere una soap. Giò

      Elimina
    2. e infatti hai ragione ricky, fa molto ciarlatano se a usarla è un barista-dirigente-direttore di sala-boh

      Elimina