domenica 10 gennaio 2016

Tempesta D'Amore: Le Pagelle dal 3 all'8 gennaio 2016


Svolte importanti hanno caratterizzato le puntate di Tempesta D'Amore in onda dal domenica 3 a venerdì 8 gennaio 2016. Le  pagelle anche questa volta elogiano Charlotte [VOTO 7] che ha saputo dare una chance a Sebastian [VOTO 7]. Lo stesso non si può dire di Friedrich [VOTO 2], più che mai ottuso ed insensibile perfino alla figlia.

Lo stesso discorso vale per Luisa [VOTO 3], incapace di vedere al di là del suo stesso naso ed ovviamente per Beatrice [VOTO 2] e David [VOTO 2] ma ci stupisce meno. Negativo anche il giudizio sui Sonnbichler [VOTO 5], stranamente propensi verso Luisa ma non nei confronti di Sebastian, senza alcuna ragione.

Scocciante l'atteggiamento di Poppy [VOTO 5], anche se il dramma che tanto temeva in effetti si è verificato ma continuano a destare perplessità i comportamenti di Michael [VOTO 5] e Werner [VOTO 5]. Anche Tina [VOTO 5], con i suoi amori impossibili e del tutto infondati, inizia a diventare noiosetta.

27 commenti:

  1. Concordo con le pagelle, d'altronde Charlotte e Sebastian sono gli unici personaggi degni di interesse e con acume nella stagione, ma è anche vero che in mezzo a tanta mediocrità, anzi insufficienza sono sprecati. La storia protagonista è inesistente e Luisa non ha mai raggiunto seriamente la sufficienza se non a inizio stagione e per quanto mi riguarda era abbastanza stiracchiata, che dire degli altri personaggi, insignificanti e coinvolti in storie rese ridicole e soprattutto senza nessun risvolto ( la gravidanza di Poppy per me la potevano proprio evitare visti i risvolti futuri e le storie successive dei personaggi coinvolti). Giò

    RispondiElimina
  2. Sì, concordo. L'impressione è che siano stati fatti gli schieramenti (da una parte, bella grossa, quelli contro Sebastian, dall'altra quelli a favore), ma che non ci sia stato molto approfondimento sulle ragioni (i Sonnbichler appunto sono il caso più evidente). Anche la storia di Poppy risente di questa ricerca dell'effetto a tutti i costi.
    Tina sta scadendo nel ridicolo: personaggio sempre più maltrattato, anche se sappiamo che toccherà davvero il fondo con il suo nuovo "amore".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, il peggio con tina deve ancora venire

      Elimina
  3. Alfons e Hildegard da questo punto di vista non sono una novità, ricordo ancora nella quinta stagione quando al ritorno di Emma, Hildegard si è "esibita" in un elogio di Sandra. Tina si appresta a diventare l'equivalente al femminile di Nils e Michael come storie e personaggio se continuiamo così. Giò

    RispondiElimina
  4. Concordo con il voto a Charlotte, è l'unica ad aver dato una chance a Sebastian che, seppur non piacendomi, ha dimostrato questa settimana di avere la vista lunga e di conoscere la natura umana, sopratutto riguardo agli Hofer, sembra quasi, è questa è una mia impressione, che sia animato dal dimostrare a tutti che non è più il Sebastian di una volta e solo Charlotte sembra averlo capito, a differenza di Luisa e dei Sonnbichler, che sembrano messi lì solo per sproloquiare e elogiare la nostra insulsa protagonista, che, a quanto pare sembra assomigliare ogni giorno di più a suo padre Frederich, in quanto a chiusura mentale, superficialità e arroganza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si può dire per Sebastian: impara l'arte e mettila da parte. Lui nello specifico è "andato a scuola" da Patrizia quindi ha appreso. Io credo che Charlotte con Sebastian segua il suo istinto o quantomeno è come se riesca a vedere meglio degli altri i suoi lati positivi, in generale secondo me è la persona che ha capito meglio di tutti Sebastian in tutti i sensi, insieme a Julia. Rita comunque, a parte gli scherzi, è stupefacente davvero vedere quanto Luisa assomigli al padre pur non essendoci cresciuta insieme, quando si dice il sangue. Giò

      Elimina
  5. Sono d'accordo con tutti i voti ,tranne che con quello dato a Luisa,alla quale avrei dato zero ,niente contro le pagelle di Ilenia che sono sempre perfette e impeccabili,ma è solo un mio punto di vista ,le avrei dato zero per la scena dove ha gettato i soldi in faccia a Sebastian umiliandolo in pubblico,è vero che in passato ha sbagliato ed e vero che ha i suoi difetti ma non meritava di essere trattato così ,nessuna delle protagoniste e ripeto nessuna anche la peggiore ha mai umiliato così pesantemente il suo grande amore,fossi stata in Sebastian non le avrei più rivolto la parola e l'avrei lasciata al suo destino,è caduta troppo in basso che poi abbia chiesto scusa poco cambia...più guardo queste puntate e più mi chiedo che ci fa Sebastian lì in mezzo ,uno come lui è sprecato in mezzo a tanta mediocrità,e con una donna del genere per come la vedo meritava molto di più . Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si non hai tutti i torti, poi tanto c'è comunque da considerare che lei per tutta la stagione non avrà quasi mai la sufficienza visto che questo è l'andamento. Io poi nello specifico ho un mio pensiero in generale su questo: Sebastian ha commesso i suoi errori, anzi reati e ha fatto del male a delle persone, ma (e questo secondo me vale per tutti, è il mio punto di vista) deve pagare i suoi errori con le persone che ha ferito e a cui ha fatto del male, insomma con le persone coinvolte. Almeno io la vedo così: lui deve recuperare e "fare penitenza" per i suoi errori con i diretti interessati; insomma lei gli rinfaccia cose che ha combinato, ma non le ha certo fatte a lei. Poi è vero che questa è la motivazione per poter dire che non riesce a fidarsi di lui, però è anche vero che una non si può fidare a puntate, prima si fida e un momento dopo no, o è si, o è no e soprattutto ci deve essere una seria motivazione. Si nessuna protagonista ha fatto così con il suo grande amore, neanche Miriam nel suo periodo peggiore è arrivata a tanto. P.s. Bentornata Mary. Giò

      Elimina
    2. Il problema, infatti, è proprio questo: Luisa si fida di Sebastian sono quando le fa comodo. Se fosse come dici tu, Giò, non si sarebbe mai messa insieme a lui; invece lo fa, per poi attaccarlo e mortificarlo ogni volta che ha "la luna storta". Concordo sulla scena in cui Luisa butta i soldi in faccia a Sebastian: molto sgradevole. Ma trovo altrettanto sgradevole il suo modo in cui Sebastian si lascia umiliare..

      Elimina
    3. Si infatti tra l'altro secondo me la mediocrità come donna ed essere umano di Luisa ha prodotto molteplici danni, di cui almeno due evidenti:
      1) il primo è mettere in scena uno dei personaggi femminili peggiori della storia di Sdl (sotto certi aspetti è peggiore di Sandra, che al suo uomo era "devotissima" per quanto i due fossero pessimi) e dico personaggio non a caso, è una cosa che va oltre anche l'essere protagonista femminile, è proprio una delle donne peggiori che ho visto in questi anni a Tempesta
      2) la seconda motivazione è che il messaggio che sta passando è che Sebastian, o meglio viene valutato meglio, non tanto per meriti proprio, ma perché con accanto una così, anche uno con il suo curriculum sembra un fuoriclasse. Una donna con gli attributi e di saldi principi avrebbe preparato il terreno anche ad un eventuale percorso per un migliore Sebastian perchè secondo me l'uomo Sebastian avrebbe voluto diventare migliore e quindi crescere non solo per se stesso ma anche per essere all'altezza della sua donna.

      Invece ci troviamo di fronte alla fiera del cattivo gusto.

      Giò

      Elimina
  6. Grazie Gio è sempre un piacere tornare qui,concordo con te e con Elisa ,lei si fida solo quando le pare e piace a lei , da notare che dubita di tutti tranne che di David e Beatrice ,non capisco questo suo fidarsi di loro ,si lascia imbambolare come se niente fosse ,è vero anche Miriam si fidava di Barbara però c'è una sostanziale differenza,Barbara non era la signora nessuno per Miriam anzi l'aveva cresciuta da quando era morto il padre mentre Beatrice non è nessuno per Luisa ,all'inizio nemmeno la sopportava Beatrice e poi muore Herman e lei cambia idea ,sulla base di cosa ? di niente ,per me cmq potrà anche portare la Luna dal cielo a Sebastian ma per me resterà sempre pessima .Cmq è vero anche il mondo in cui si fa trattare Sebastian è sgradevole,è irriconoscibile,dell'uomo che era non è rimasto più niente ,sembra uno senza orgoglio e spina dorsale. Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi il mondo di Miriam non iniziava e finiva con Barbara, aveva tante persone che le volevano bene al Furstenhof oltre ai suoi "uomini", aveva Werner, Tanja, Viktoria, per lei erano affetti e amici. Si quello che non si capisce è perchè si fidi solo di quei due Luisa. Si del "nostro" Sebastian non è rimasto più niente: io resto della mia idea che uno che ha avuto due donne come Patrizia e Sophie (indipendentemente dalla genuinità del sentimento e dalla sua tipologia su cui si può disquisire a lungo ma che ora non è il punto) che comunque erano due tipe toste, Luisa per me non era il genere di donna per lui. Io ho sempre pensato che per lui ci volesse una donna contemporaneamente forte ma anche sensibile: insomma una ragazza sicura di sé e con solidi principi, quindi con profili di forza ma anche con aspetti di fragilità, ben dosate e miscelate in modo equilibrato fra loro. Anche a Nora di Wzg hanno dato Alexander, che non era un uomo perfetto, ma andata bene per lei, sicuramente le era molto devoto e la rispettava tantissimo nonostante conoscesse perfettamente il suo passato. Giò

      Elimina
    2. E vogliamo parlare di un altra scena che ho trovato sgradevole ? Quella della loro prima volta ,quando Sebastian aveva preparato l'atmosfera è voleva passare la notte con lei e lei cosa fa ? gli chiede se pensa di avere dei figli,ovviamente Sebastian ha subito capito che glielo aveva chiesto per il morbo di Gaiger , ed era veramente mortificato e ferito , veramente pessima e fuori luogo era una cosa di cui avrebbero potuto parlare anche in futuro e poi se anche fosse esiste l'adozione è tanti altri modi ,oltretutto il pallino glielo aveva messo in testa Beatrice, ora se fosse venuta da me Beatrice a dirmi una cosa del genere io le avrei risposto che non erano affari suoi e che la cosa riguardava me e Sebastian,lei invece la lascia sempre intromettere negli affari suoi e nel suo rapporto con Sebastian,una cosa inaudita,non sopporto ne lei ne Beatrice che trovo esasperante e di una dark lady non ha niente ,.Ps se fossi in Luisa mi preoccuperei più che non nascano figli con il suo cervello piuttosto che nascano con la malattia ereditaria,che tra l'altro se ci avesse pensato invece di parlare a vanvera è curabile visto che Sebastian è guarito. Mary

      Elimina
    3. Si infatti roba da pazzi anche li, priva di qualsiasi tatto e fuori luogo, visto che comunque una persona che ha avuto una malattia così grave è "segnata" per la vita in un certo qual modo psicologicamente ed è come mettere del sale su una ferita emotiva aperta. E' come chiedere ad una donna che ha avuto la leucemia: vuoi un figlio? Davvero di un'insensibilità più unica che rara. Appunto a parte che è curabile, poi voglio dire allora Niklas non dovrebbe volere un figlio da Julia, ad esempio perché c'è quel rischio. Io l'ho sempre pensato e lo ribadisco: lei è una schiacciasassi, d'altronde questo è realistico che ci sono delle donne davvero insensibili, Luisa rispecchia questa tipologia. Giò

      Elimina
    4. Si infatti Gio ,hai scritto tutto quello che penso è volevo dire ,lei insensibile e senza nessun tatto ,dire una cosa del genere a Sebastian è come mettere il dito in una piaga ,non era necessario e quello non era il momento di parlarne ,anche perché è un problema inesistente dato che la malattia è curabile e che non è sicuro che i la ereditino è solo una probabilità,e cmq anche julia e Niklas come hai detto potrebbero avere questo problema perché se julia non l'ha ereditata potrebbero ereditarla i suoi figli però e non mi sembra che Niklas si sia permesso di fare una cosa del genere,quando uno ama veramente questi problemi sono secondari almeno io la vedo così .Veramente squallida ,se seguo questa stagione è solo per Sebastian di lei non mi frega niente,per me paragonarla a Miriam è un eresia a questo punto .Mary

      Elimina
    5. Si a questo punto paragonarla a Miriam è davvero eresia, anche perché Miriam ha iniziato a pagare per i suoi errori subito dopo il matrimonio con Felix, lui è caduto nel vizio del gioco e lei non ha avuto un attimo di respiro, Luisa ancora non ha iniziato a pagare. Non solo Niklas non ha detto nulla del genere, alla notizia della nascita del piccolo Gabriel, i due hanno parlato subito di figli e Niklas ha detto di volerne tanti e lui e Julia in generale a me hanno sempre dato l'impressione di volere la famiglia numerosa, Julia per me è una delle protagoniste con maggiore istinto materno non so anche caratterialmente, la vedo molto mamma, un po' come Emma. Luisa un figlio non se lo merita proprio. Giò

      Elimina
    6. Concordo ogni parola. Peccato solo che io volessi un'espiazione diversa, ma soprattutto più credibile, dal momento che, sì, Sebastian soffre perché è in balia di un'"isterica", ma non sta maturando, visto che non ha capito e non capirà mai il perché dei suoi sbagli..

      Elimina
    7. Su questo non ci sono dubbi, è la credibilità che manca a questi due personaggi e non solo, Sebastian sta assaggiando la stessa medicina che lui ha riservato agli altri, ma tutto questo non l'aiuta nel suo percorso di cambiamento e come tu stessa scrivi, essere in balia di un'isterica, lo sta solamente danneggiando, visto che lui ne sta uscendo malissimo.

      Elimina
    8. Tra l'altro spesso insieme a Laura, Sam abbiamo fatto un'analisi generale sui cattivi presenti in altre soap, non solo Nora di Wzg, che è il primo esempio che viene in mente, ma anche cattivi di Cv e inevitabilmente una delle riflessioni che mi è sempre venuta da fare è che questi personaggi oltre ad essere approfonditi dal punto di vista psicologico e oltre ad esserci un lavoro ben fatto degli autori dietro, erano assistiti da un entourage di altri protagonisti o comunque personaggi positivi che in un certo qual modo "collaboravano" al loro cambiamento. La più grande sventura di Sebastian, oltre al fatto che non c'è nessuno sforzo di scrittura sul personaggio, è avergli dato Luisa; Nora ha avuto Alexander ad esempio e ho detto tutto. Giò

      Elimina
  7. voti corretti!

    dora

    RispondiElimina
  8. Ho sempre pensato e ne sono profondamente convinta che, gli autori abbiano sbagliato nel confermare Sebastian come protagonista, sopratutto in una storia come questa, protagonista che non ha mai pagato per il male che ha fatto agli altri in particolare a sua sorella, ma più vado avanti e più mi convinco che l'espiazione la stia affrontando stando vicino a Luisa, lei lo sta trattando come lui ha trattato gli altri nella decima stagione, questo però non fa della protagonista un personaggio migliore, capisco che sia un concetto alquanto contorto, ma non so spiegarmi meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio commento era in risposta a quello di Rita, ma va bene uguale :P

      Elimina
    2. Si sono d'accordo, forse a quanto pare loro per espiazione intendono farlo trattare come uno straccio da parte di Luisa e farsi umiliare. Io nello specifico penso che sia sbagliatissimo se ritengono di averlo fatto pagare in questo modo, perché ho sempre sostenuto che ci doveva essere la fase della pena e quella rieducativa, forse perchè sono sempre stata convinta del fatto che gli avrebbero dovuto far fare un po' di carcere. Nora se lo è fatto, ben 6 anni, diciamo abbastanza per una soap, senza contare che ha perso tutto prima dell'inizio della detenzione praticamente, lui gli avrebbero dovuto far fare tipo un anno e mezzo o due di carcere, mettere in scena i classico flashback, insomma era fattibile e sarebbe servito anche alla soap in generale per fare un po' di pulizia in quanto a trame e personaggi. Altrimenti l'alternativa era quella che è stata detta più volte: "congelarlo" eventualmente come personaggio, farne un secondario per una stagione e poi eventualmente decidere cosa farne, ma forse il problema era che l'attore non sarebbe rimasto chissà. Si Elisa sono d'accordo con te, Sebastian non sta maturando, non c'è niente di formativo nella sua sofferenza, cosa secondo me essenziale per cambiare davvero. Giò

      Elimina
  9. Voti giustissimi.rebecca1

    RispondiElimina
  10. Concordo sui voti. Forse a Luisa avrei dato ancora meno perchè la scena in cui butta i soldi in faccia a Sebastian è stata davvero pessima. E' un personaggio imbarazzante.
    Cinzia80

    RispondiElimina
  11. Pagella giustissima! Non riesco ad aggiungere altro che non sia già stato scritto e specificato. Luisa non mi piace e sono d'accordo con Cinzia80 che l'ha definita "imbarazzante", insomma nun se pò vedé!!!!
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
  12. Sui voti sono abbastanza d'accordo, certo che gli sceneggiatori in questa serie hanno sbagliato un bel po' di cose. L'unica storia che nonostante tutto ha un senso è quella tra Werner e Poppy, che saranno pure esasperanti ed esagerati, lui sempre impulsivo, lei col suo atteggiamento infantile per cui o è tutto rosa o è tutto nero, ma almeno sono coerenti e credibili. Gli altri sembrano messi lì un po'a caso. Quanto ai nuovi protagonisti, Sebastian non mi dispiace, anche se la storia del cattivo redento non è proprio una novità. Quanto a Luisa, credo che gli autori abbiano commesso un errore fondamentale: la sua famosa "gobba" non si vede. E' assurdo sentire David che la definisce "sgorbio", è fuori posto l'atteggiamento di gran parte dei personaggi sulla "povera ragazza", non si capiscono i dubbi sull'opportunità di averla tra il personale di un hotel a 5 stelle e ovviamente si capisce poco anche il suo stesso carattere. Le sue insicurezze, il suo non fidarsi, il suo essere sempre sulla difensiva avrebbero senso se lei avesse davvero un difetto fisico. Ma è dritta, magra, ha un bel viso, belle gambe, e la famosa gobba sembra un difetto della giacca più che della schiena. Chiaro dunque che manca il presupposto su cui è basata tutta la storia: più che una giovane donna provata dalla vita sembra una ragazzina viziata e un po' ridicola. Una Rosalie meno allegramente frivola. E non credo fosse quello che avevano in mente gli autori. Ovviamente è solo un'opinione, condivisa anche da mia mamma. Giulia.

    RispondiElimina