mercoledì 13 gennaio 2016

Tempesta D'Amore: La canzone di Luisa e Sebastian, Always on my mind: Video, testo e traduzione


Come abbiamo già visto a suo tempo, anche l'undicesima stagione di Tempesta D'Amore ha una canzone legata alla coppia protagonista, in questo caso Luisa e Sebastian.

Proprio come nell'ottava stagione, la scelta è ricaduta su un bravo di Elvis Presley, Always on my mind, divenendo più che mai importante per la storia dei protagonisti, visto che ad introdurlo è stata proprio Luisa, suonando il violino. 

Dunque, anche per conoscere meglio la storia di Luisa e Sebastian, qui di seguito vi proponiamo il testo della canzone sia in versione che originale che tradotto ed il video.

Tempesta D'Amore: La canzone di Luisa e Sebastian, Always on my mind - Video



Always on my mind - Elvis Presley 

Maybe I didn't treat you
Quite as good as I should have Maybe
I didn't love you Quite as often as
I could have Little things I should have said and done
I just never took the time You were always on my mind
You were always on my mind Tell me, tell me that your sweet love hasn't died
Give me, give me one more chance To keep you satisfied, satisfied
Maybe I didn't hold you All those lonely, lonely times
And I guess I never told you I'm so happy that you're mine
If I make you feel second best Girl, I'm sorry I was blind
You were always on my mind
You were always on my mind
Tell me, tell me that your sweet love hasn't died
Give me, give me one more chance
To keep you satisfied, satisfied Little things
I should have said and done I just never took the time
You were always on my mind
You are always on my mind You are always on my mind

Sempre nella mia mente

Forse non ti ho trattata Così bene come avrei dovuto
Forse non ti ho amata Così spesso come avrei potuto
Piccole cose che avrei dovuto dire e fare,
Non ho mai colto il momento giusto
Eri sempre nella mia mente Eri sempre nella mia mente
Dimmi dimmi che il tuo dolce amore non è finito
Concedimi, concedimi un'altra opportunità
Di soddisfarti, soddisfarti
Forse non ti ho stretta In tutti quei momenti di solitudine
E credo di non averti mai detto Sono così felice che tu sia mia E se ti ho fatto sentire al secondo posto,Ragazza, mi spiace così tanto, ero cieco
Eri sempre nella mia mente Eri sempre nella mia mente
Dimmi, dimmi che il tuo dolce amore non è morto
Concedimi, concedimi un'altra opportunità
Di soddisfarti, soddisfarti
Piccole cose che avrei dovuto dire e fare,
Non ho mai colto il momento giusto
Eri sempre nella mia mente
Eri sempre nella mia mente Eri sempre nella mia mente

17 commenti:

  1. canzone carina che poteva adattarsi bene se la storia avesse avuto senso. chiara

    RispondiElimina
  2. Se nell'ottava stagione can't help falling love l'ho trovata azzeccata per la storia tra i due protagonisti, questa mi sembra fuori luogo visto il comportamento di Luisa, faccio molta fatica a capire quando Sebastian è costantemente nella sua testa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nella sua testa in effetti ci sono sono i suoi complessi spesso ingiustificati :D

      dora

      Elimina
  3. Si sono d'accordo con te Rita, la canzone è adatta allo stato d'animo di lui, visto che è fissato con lei, ma lei per carità, Sebastian più che essere nella sua testa, è nelle sue mani, lo usa come un giocattolo, anzi come una scarpa vecchia. Can't help falling in love era bellissima, poi Marlene e Konstantin hanno emozionato moltissimo quando l'hanno cantata insieme e non mi riferisco solo all'occasione dell'innamoramento di lui, poi era davvero appropriata, era una "carta d'identità" della loro storia e della loro dinamica sentimentale. Ah il grande Elvis sprecato per Luisa. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai Giò, leggendo il testo penso che non vada bene neanche per lui, lui non l'ha mai trascurata, l'ha sempre trattata bene e non l'ha mai usata, a differenza di lei che, come dici tu, lo usa come una scarpa vecchia, credo che sia il peggior abbinamento tra protagonisti e canzone, che ci sia stato nella storia della soap e questo a dimostrazione che non solo la storia è senza senso e logica ma anche la canzone è la meno adatta.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Si hai ragione, effettivamente non mi ero soffermata a leggere il testo per intero, lui la tratta anche troppo bene. Forse è il protagonista maschile che è stato più "in adorazione" della sua donna, nel senso di adorazione/zerbino, insieme a lui si sono umiliati così, secondo me, solo Robert con Miriam e Leonard con Pauline. Giò

      Elimina
    4. Leggendo bene il testo, visto che sono delle scuse con dichiarazione d'amore annessa, dovrebbero essere parole che lei dovrebbe rivolgere a lui, considerando quello che gli ha combinato, anche se Miss crema non ce la vedo a scusarsi con nessuno, tanto meno in questo modo, è figlia di Friedrich. Giò

      Elimina
    5. Concordo con Rita sul testo della canzone. Stavo per scriverlo io..

      Elimina
    6. La canzone è molto bella (io sono di parte però perché qdoro Elvis) e ha anche un testo profondo, concordo con voi sul fatto che mal si adatta alla coppia o,meglio,si adatta a Luisa e non a Sebastian, che sicuramente è pure troppo corretto rispetto a come lo tratta lei.
      Sabrina

      Elimina
  4. Mi piace molto la canzone perchè ho sempre adorato Elvis. Il testo non mi sembra adatto né per Luisa e né tantomeno per Sebastian per le ragioni che ho letto dai vostri commenti, e in particolare quello di Rita.
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora secondo me, finendo l'analisi di tutto, se uno pensa al titolo, sembra si riferisca a Sebastian, dire che la ha sempre in testa è un eufemismo, se uno legge il contenuto, sembrerebbero le scuse che lei dovrebbe fargli e secondo me sarebbe anche poco. Ho letto tra l'altro che Elvis l'aveva dedicata alla ex moglie in un'esibizione. Giò

      Elimina
  5. Elvis scrisse la canzone per tentare di salvare in extremis il suo rapporto con Priscilla, non è una canzone nata da un momento di serenità è più della serie "Non sai cosa perdi finchè non l'hai persa".
    Priscilla ovviamente lo mollò lo stesso cosa che Sebastian per vincoli superiori (lieto fine obbligato) non può fare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti si vede che è scritta con quello spirito, già peccato che Sebastian alla fine si dovrà sposare la piattola. Comunque Elvis è stato scelto due volte, forse è molto amato tra autori e produzione di Sdl. Comunque secondo me è bello quando i protagonisti cantano la loro canzone, Marlene e Konstantin a me piacevano quando la cantavano; ricordo che gli unici che avevano cantato un pezzettino della loro canzone erano stati Miriam e Robert a fine seconda stagione. Giò

      Elimina
  6. Gli autori hanno scelto per questa coppia così sbiadita una canzone che, purtroppo per loro, con questa stagione non c'entra niente, sono versi di un uomo innamorato ma che non ha saputo cogliere determinati momenti che in una coppia sono importanti. Per Sebastian non va bene, ma a parti inverse non va bene neanche per Luisa, quando mai lei ha avuto Sebastian nella sua mente ? Ha solo pensato di offenderlo e umiliarlo e nonostante lei ci vada a letto non è amore, non c'è niente che li lega e questa secondo me non è tempesta, per quanto gli autori si sforzino, non assomiglia nemmeno ad un temporale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto speriamo in bene per la prossima coppia, perché questi due sono impossibili da sopportare. Solo una cosa dovrò "decidere" a fine stagione: se è stata peggio Luisa o Barbie Sandra. Giò

      Elimina
  7. La canzone mi piace, ma non è adatta a loro.rebecca1

    RispondiElimina