martedì 15 dicembre 2015

Tempesta D'Amore: Adrian Spielbauer sarà Sven, l'amico di David!

Presto un nuovo volto andrà ad aggiungersi al già nutrito cast di Tempesta D'Amore. Nelle puntate tedesche presto arriverà Sven, amico di David (Michael Kuhl).

Come ci dicono le Anticipazioni, Sven arriverà al Furstenhof per ricongiungersi con David ma il motivo del suo arrivo potrebbe anche essere un altro. 

Secondo i rumors, l'arrivo di Sven non rimarrà senza conseguenze sia per quel che riguarda ciò che tormenta David ma anche in merito al suo matrimonio con Luisa (Magdalena Steinlein).

Ancora non è noto quanto si fermerà il personaggio ma pare che Sven, interpretato dall'attore tedesco Adrian Spielbauer, sarà una guest-star. Presto ne sapremo di più..


42 commenti:

  1. Sarà il nuovo protagonista??
    Ely

    RispondiElimina
  2. Avevo pensato potesse avere a che fare con Tina quando ho letto del suo arrivo e della storia del grande amore ma, alla luce di queste anticipazioni, non credo. Dalla foto sembra un tipo interessante. Chissà cosa comporterà la sua presenza. Comunque, questo dovrebbe essere il tizio dei salmoni. Laura

    RispondiElimina
  3. Un arrivo in linea con il fatto che stanno concentrando l'attenzione su David e sul suo passato, non è una sorpresa che salti fuori un personaggio collegato a Hofer. Poi non è neanche detto che avrà solo quella funzione. Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisognerà anche capire, dato che pare che sarà una guest star, quanto tempo resterà per vedere la sua incidenza all'interno della vicenda. Comunque, credo che il fatto che puntino sul passato di David è perché vogliono tirare fuori la verità entro fine stagione. Laura

      Elimina
    2. Si penso anche io e spero che si ricordino che il protagonista è Sebastian e non David visto che con questa storia del padre viene messo più in risalto di Sebastian. Giò

      Elimina
    3. Penso che nella seconda parte daranno spazio a Sebastian. Credo che non sia un caso che abbiano tirato fuori la storia dell'innamoramento e del padre di David proprio nei giorni della sua assenza. In più, c'è anche la questione dei senior e ci aggiungerei Norman malato grave. Mi sembra che abbiano messo tanta carne al fuoco. Mi dà l'impressione che vogliano compensare la mancanza di uno dei protagonisti. E penso sia anche giusto, altrimenti che fai ti concentri sul grande amore di Tina e Natascha guaritrice? Magari è solo una mia impressione. Però, credo che il ritorno di Sebastian debba avere un significato, altrimenti che torna a fare? Ok, è il protagonista ma gli devi dare una motivazione. Laura

      Elimina
    4. Ha ragione Rebecca, Sebastian non sembra affatto il protagonista. Ricordo anche che, le riprese finiranno tra meno di tre mesi.. Non credo proprio che ci sia il tempo materiale, per rendere Sebastian centrale ai fini della storia, visto che non lo è mai stato..

      Elimina
    5. non hanno mai voluto incentrare la storia su di lui e sul suo passato, hanno basato tutto sugli hofer e sul passato di david tantè che spunta l'amico. sebastian e luisa piatti e monotoni e non credo che allungheranno il finale per loro che già hanno rotto abbastanza i.... cinzia

      Elimina
    6. Mancano tre mesi ...ma non sono ancora finite!!gufi

      Elimina
    7. La verità è che all'inizio tutti ci chiedevamo: può un ex antagonista cattivo redimersi, pagare, scontare, diventare un uomo migliore e un eroe romantico seppure atipico? Questa è una domanda che credo resterà senza risposta, perché Sebastian è stato "abbandonato" dagli autori come personaggio per concentrare la stagione su altro. Quando lo vedi in scena, la cosa peggiore è che è talmente snaturato, sotto certi aspetti, che sembra non abbia neanche già un "vissuto" nella soap. Su chi si sono concentrati? Su una protagonista femminile, che ogni volta peraltro mi viene difficile definire così, che è uno dei personaggi femminili peggiori mai visti a Tempesta, al pari di Sandra. Abbiamo avuto secondari femminili che mangiano tranquillamente la pasta in testa a Luisa. Lei è una nullità, anche Emil era superiore a lei per me di cervello. La domanda che ci facciamo ora è quanto durerà ancora l'agonia? Almeno questo è il mio pensiero. Giò

      Elimina
    8. Dureranno ancora tre mesi questo si, ma con ciò? Saranno altri mesi di agonia, per non parlare del fatto che, se finisce così presto non penso proprio che la cosa sia stata programmata sin dall'inizio, ma una vera e propria stroncatura dovuta alla reazione del pubblico e per questo gli autori sono corsi ai ripari. Per me questa stagione non ha nulla a che fare con la soap. Peggio ancora della quinta.

      Elimina
  4. Stanno dando troppo spazio a David. Sembra lui il protagonista. Rebecca1

    RispondiElimina
  5. Mi chiedo in che senso la presenza di Sven avrà conseguenze sul matrimonio di Luisa e David? Comunque, mi sembra una cosa interessante in attesa del ritorno, spero fulmineo, di Sebastian. Laura

    RispondiElimina
  6. Massì parliamo un pò dell'antagonista, non succede mai! Di Sebastian non sappiamo neppure il nome dei genitori. La colpa è degli autori non certo del personaggio, a meno che un personaggio di fantasia non uccida gatti a gente in carne ed ossa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurarsi David a me fa venire i nervi ogni volta che lo vedo. Poi questa eccessiva attenzione su di lui è sicuramente preludio per muovere il pubblico a pietà su Luisa, come a dire che Miss crema non ha sbagliato del tutto con lui, ma sembra anche un modo per cominciare a far apprezzare il personaggio e questo vorrebbe dire che hanno intenzione di tenerlo. Credo che corriamo il serio rischio di vederlo anche nella stagione 12. Giò

      Elimina
    2. Come protagonista?! Non sono riusciti a tirare fuori il minimo sindacale da un personaggio sfaccettato come il fratello Wegener, non so come potrebbero pensare di salvare un personaggio rigido e respingente come Hofer. O forse per gli autori la complessità di Sebastian è stata il problema, troppi spunti e non ne hanno seguito mezzo.

      Elimina
    3. Protagonista principale no, però potrebbero aver intenzione di tenerlo come secondario, non lo sopporterei in nessuno dei due casi. Altrimenti perché sviscerarlo così, non credo sia solo per far rivalutare al pubblico Luisa (Mission Impossible per me, comunque non la sopportano, come è naturale). Con Sebastian semplicemente sono stati incompetenti, io sono dell'opinione che dall'inizio della stagione, non ci hanno neanche provato a lavorare su di lui, l'hanno lasciato andare per la tangente. Avrebbero dovuto prendere lezioni da Wzg, dove gli autori hanno fatto un capolavoro credibile con Nora, anche li era complicatissimo. Giò

      Elimina
    4. Ma allora perchè confermare e promuovere Kai che poveretto sta letteralmente cavando il famigerato sangue dalla famigerata rapa? Se non erano interessati perchè non lasciarlo andare?

      Elimina
    5. Non so questa stagione è incomprensibile. Io credo che lui sia il primo ad essersi pentito di essere rimasto, comunque hanno capito anche loro il flop. Giò

      Elimina
    6. Per carità, non voglio prendere neppure in considerazione l'idea di David protagonista della prossima stagione. Comunque, sarò scema ma a me piace come hanno delineato il personaggio di Sebastian. Soprattutto a livello caratteriale. Poi se si riuscirà a sapere qualcosa in più sarò ben felice di saperla. Sul fatto che Kai si sia pentito o meno, non mi esprimo perché non saprei proprio. Laura

      Elimina
    7. A me in certi momenti non sembra neanche il Sebastian della scorsa stagione, a parte quando ha utilizzato qualche trucchetto del genere Dietrich, non che lo dovessimo vedere ricattare per foto comprometterti, truffare e quant'altro; ma nelle puntate in onda attualmente è molto giù di morale, ma c'è di più, a me sembra proprio abbacchiato. Giò

      Elimina
    8. Ci credo che è abbacchiato. Poverino. Certo che Sebastian è cambiato rispetto all'anno scorso. E menomale, visto quello che faceva. Comunque, oggi guardando la scena con Bea mi sono un po' preoccupata perché ho pensato che le desse i fiori, credendo che poi li avrebbe dati a Luisa. Per fortuna, non l'ha fatto. Mi è piaciuto anche nei panni di detective con la dottoressa. Il problema è che può avere tutta la furbizia di questo mondo ma se non ha alleati e delle prove può fare ben poco. Laura

      Elimina
    9. Oltre alla furbizia e alla mancanza di alleati e di prove, c'è anche dell'altro: il coinvolgimento personale. Quando si è coinvolti in prima persona, spesso si perde in lucidità nelle azioni, è una cosa che capita ed è verosimile, è una reazione umana e frequente, però secondo me non è vera in assoluto. Ci sono persone che, anche se coinvolte personalmente in una determinata vicenda, non necessariamente sono meno lucide, anzi alcune lo sono di più. Giò

      Elimina
    10. Giusta osservazione. Dipende dalle persone. Secondo me, Sebastian fa un po' entrambe le cose. A volte, pur essendo coinvolto dimostra lucidità, altre no. Certo, però che sfiga. Proprio al Furstenhof doveva arrivare la dottoressa impasticcata. Oddio, visti i personaggi che si aggirano lì dentro,forse mi impasticcherei anch'io :D. Laura

      Elimina
    11. Secondo me a Sebastian in linea di massima non manca la lucidità, le volte in cui ha sbagliato secondo me è stato quando ha usato qualche trucchetto alla Patrizia, o quando è stato contemporaneamente istintivo e geloso. Per capirci: sotto questo punto di vista non è un Niklas o un Robert, che sono facili prede per i "loro nemici": ad esempio Barbara con Robert colpiva sempre nel suo punto debole, lo provocava e lui reagiva in modo istintivo. Niklas e Robert reagivano sempre istintivamente e con il loro proverbiale caratteraccio. Sebastian invece viene colpito sul suo passato, che per i suoi avversari è fin troppo facile da fare come cosa, che ha come conseguenza il non renderlo affidabile nei comportamenti e anche nelle parole. Giò

      Elimina
    12. È esattamente ciò che penso io. A Sebastian la furbizia non manca. Sì le azioni come il ricatto a David o il finto avvelenamento sono quelle che lo legano al Sebastian del passato anche se adesso sembra aver capito che non si dovrebbero usare certi metodi. Almeno per ora. Certo, i nemici sfruttano il suo passato perché è la cosa più semplice ma anche la più logica da fare per loro. Sebastian, secondo me, è una via di mezzo, perché solitamente riesce ad avere un certo distacco, altre diventa impulsivo. Invece, come hai detto tu, Robert e Niklas sono stati impulsivi, il più delle volte. Laura

      Elimina
    13. Si è esattamente quello, Sebastian è così. L'impulsività e le reazioni istintive di Niklas e Robert sono un difetto indubbiamente, però rispecchiano il loro carattere e secondo me da una parte sono anche un pregio: ti danno la certezza che non indossano maschere. Questo nel senso che loro sono così: loro reagiscono in quel modo perchè non appaiono in un modo e sono in un altro, semplicemente non hanno filtri, quello che pensano dicono e questo se visto sotto il profilo della sincerità e dell'onesta è una buona cosa. Certo Niklas da questo punto di vista era ancora più suscettibile di Robert, basta vedere la quantità di personaggi maschili con cui ha litigato. Temperamento da leader. Giò

      Elimina
    14. Sebastian ha dei limiti ambientali invalicabili, che se li sia cercati o meno, ci sono. Altro aspetto solo accennato, ma questo è davvero un muro invisibile. Ma allora dovevano fargli fare il reietto fino in fondo. Lo hanno buttato in un limbo. No, la colpa è solo degli sceneggiatori.

      Elimina
    15. Si se intendi l'aspetto della solitudine sono d'accordo, è anche isolamento per me. Io credevo che il più solo fosse stato Robert nel periodo peggiore per lui della seconda stagione o Leonard ma mi devo ricredere. Sebastian da l'idea di non potersi affidare davvero a nessuno, l'unica certezza della sua vita da questo punto di vista è a Lisbona. Se "crolla" al Furstenhof non ha nessuno. Giò

      Elimina
  7. durerà quanto un gatto in tangenziale probabilmente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci avevo pensato, ma è un'ipotesi plausibile. Laura

      Elimina
    2. Si è probabile, ma se la sua funzione è quella di contribuire a sbrogliare la matassa intorno a David, va bene così. Probabilmente sa qualcosa, qualche confidenza e una volta che viene fuori, uscirà di scena. Giò

      Elimina
    3. Anche perché se lo fanno arrivare dalla Svezia un motivo ci deve pur essere. Non credo che arriverà solo per parlare di salmoni. E poi penso che, se dovesse stringersi il cerchio attorno a Beatrice, questa per paura di essere scoperta potrebbe diventare molto pericolosa. Laura

      Elimina
    4. Sì, giusta analisi. Robert e Niklas sono più trasparenti. Sebastian ha le sue zone d'ombra. A livello di litigate coi maschi, Niklas non si è fatto mancare niente. Non a caso, fa un mestiere in cui il temperamento da leader è utile. Anche nelle sue litigate con André, per futili motivi, era possibile notarlo. Laura

      Elimina
    5. Io avrei voluto vedere Niklas e Robert nella stessa cucina, sarebbe andato in fumo tutto l'hotel. Avrei tifato per Robert.

      Elimina
    6. Per me si sarebbero scontrati sul lavoro perché sono due "solisti", ma si sarebbero capiti meglio di chiunque altro perchè in quanto a vissuto, rapporti familiari, carattere hanno avuto le stesse esperienze. Giò

      Elimina
    7. Sam, sarebbe stato interessante uno scontro tra il Carlo Cracco e il Bastianich del Furstenhof :D. Laura

      Elimina
    8. Io sono convinta che si sarebbero scontrati, ma si sarebbero anche stimati molto, in fin dei conti, si sono fatti da soli, nelle loro famiglie sono due outsider. Comunque entrambi sono migliorati nel tempo, io ho sempre pensato che la crescita e la maturazione di Robert non fosse dovuta principalmente a Miriam, ma al rapporto con Laura, non solo hanno scoperto di essere fratello e sorella, ed è stato un rapporto ben diverso da quello che Robert aveva con Alexander (non solo perchè con Laura si sono conosciuti da grandi), ma poi lavoravano insieme e Laura sapeva come prenderlo. Il merito invece della crescita di Niklas è interamente di Julia. Giò

      Elimina
    9. Mah, io invece trovo parecchio fantascientifica come cosa. Robert e Niklas sono due protagonisti completamente diversi, chi ama più l'uno e chi invece più l'altro. E' solo una questione di gusti, non capisco il senso di farli scontrare per forza..

      Elimina
    10. Il confronto non era tanto riferito al loro ruolo di protagonisti, su quello sono d'accordo che non erano uguali, anche perchè hanno anche avuto percorsi diversi e donne completamente diverse (per fortuna di Niklas Julia non era Miriam). Io personalmente mi riferivo alla storia personale dei due: entrambi con un "caratteraccio" almeno all'inizio, che poi è stato limato in modi diversi, all'inizio rapporto difficilissimo con il padre per Robert e quasi impossibile per Niklas, entrambi si sono fatti da soli e hanno seguito i "loro sogni" indipendentemente dai desideri paterni, rapporto strettissimo con le madri per tutti e due. Poi chiaramente anche altre differenze: Robert ha sofferto molto la competizione con Alexander, aveva molte più insicurezze di Niklas, Niklas era molto più sicuro di sé e più ribelle. Giò

      Elimina
  8. Speriamo che sia un personaggio che possa contribuire ad un nuovo sviluppo per la storia protagonista, a volte gli autori introducono personaggi a caso ... riguardo a David concordo, mi piace, ma lo trovo eccessivamente al centro della scena rispetto al "protagonista" ufficiale, cioè Sebastian. E il fatto che David si innamori veramente di Luisa lo trovo poco credibile e fuori luogo. Avrei preferito che Luisa scoprisse di essere stata presa in giro dall'inizio alla fine sia dal marito che da Beatrice. E poi David non è mai stato innamorato di Luisa, che senso ha cambiare i suoi sentimenti? Mah. -Giulia-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io avrei preferito che David non si innamorasse di Luisa, però voglio aspettare gli sviluppi prima di dare un giudizio definitivo. È vero, a volte arrivano personaggi a caso. Oppure sembra che vadano in una direzione e poi deviano completamente (Alexandra-Sebastian-Nils, per esempio). Laura

      Elimina