martedì 3 novembre 2015

Tempesta D'Amore: Florian Stadler interpreterà anche Patrick, l'ex marito di Alexandra!

Una nuova sfida attende Florian Stadler nelle puntate di Tempesta D'Amore in onda in Germania a dicembre. Come rivelano le Anticipazioni, l'interprete di Nils Heinemann interpreterà anche Patrick, ex marito di Alexandra (Kristina Dorfer).

La ragazza che più volte ripeterà quanto Nils assomigli al suo ex, non sospetterà che l'uomo abbia fatto il suo arrivo al Furstenhof, come del resto nessun'altro visto che Patrick rapirà il suo sosia per sostituirsi a lui.

Per quale ragione Nils verrà rapito? Molto semplice! Patrick intende impossessarsi di una preziosa moneta in possesso di Alexandra che però lei regalerà a Luisa in vista dell'operazione. Da qui partirà un'intricata story-line che vedrà il personal trainer fuori giochi ed il suo sosia interpretare la sua parte. Come finirà?

33 commenti:

  1. Anche qui, a me sembra mi sembra roba già vista.. Sophie e Julia, non dice nulla? Moritz e Konstantin? OKay, non c'era nessun rapimento, ma pure qui due sosia avevano preso il posto degli "originali". Mi spiace, ma per me ormai siamo alla deriva più totale.. Questa stagione è proprio assurda..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno, si è già vista sia la sostituzione/copia di persona (ultima Sophie e Julia) che nelle storie secondarie l ennesimo ritorno dell ex che ricatta o comunque rompe le scatole (ultimo l ex di Coco bnella 9 stagione).... Se ne poteva benissimo fare a meno
      Sabrina

      Elimina
    2. anche marc e lars ci siamo dimenticati e alfons e gustl ahahah davvero troppi! cinzia

      Elimina
    3. alfons e gustl si sono scambiati allo stesso modo, anche se senza rapimento... chiara

      Elimina
    4. E perché, Nicola e la sua sosia?

      Poi, come se Florian Stadler non l'avessimo già visto abbastanza...
      Sara

      Elimina
    5. Si, io poi ho citato solo i primi due che mi sono venuti in mente.. Ma tanto si sa ormai che questa stagione è un mix di tutte le stagioni precedenti, dove tutto è scoppiazzato a destra e a manca.. Manco la sesta è stata così scarsa da questo punto di vista..

      Elimina
    6. La sesta, tutto sommato, come storie secondarie non mi dispiace completamente: oddio, sempre le solite storielle, però gestite da personaggi più di carattere e interessanti, rispetto alla mediocrità di decima e, ancor più, undicesima stagione.
      Sara

      Elimina
    7. Pure la nona, era parecchio scarsa da quel punto di vista..

      Elimina
    8. Sì, son d'accordo; Martin, unica eccezione. Dopo l'ottava, ancora carina, gli autori hanno avuto un bel calo di fantasia ma, soprattutto, una tendenza inutile a tenere un cast fisso in stile Sonnbichler, anche per gli altri secondari, e sviluppare storielle del cavolo su di loro, anziché rinnovare abbastanza spesso, come succedeva precendemente.
      Sara

      Elimina
    9. *precedentemente

      Elimina
    10. Purtroppo le storie secondarie delle prime stagioni ormai sono un'illusione, a parte alcune rarità. Giò

      Elimina
  2. Gli altri sosia che ci sono stati non sono andati male, nel senso che gli attori sono stati bravi a differenziare i personaggi, ora occorrerà vedere come se la caverà Stadler. Comunque la Newrkla è stata bravissima con Julia e Sophie, Sepp Schauer con Alfons e Gustl è molto spassoso, Moritz Tittel è stato molto bravo e anche Wayne Carpendale con Lars e Marc ha fatto un buon lavoro. Certo come dici tu Elisa è una ripetizione, peraltro tremo già all'idea di vedere un doppione di Nils, non ci bastava l'originale? Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sulla differenziazione, la Nerwkla è stata molto brava e anche Schauer e' stato simpatico, la storia tutto sommato era carina...
      Nulla sa dire su Stadler che tutto sommato è un buon attore, ma.un.altra.copia di Nils davvero potevano risparmiacela :D
      Scherzi a parte avete ragione entrambe, capisco i cliché delle soap ma per una volta qualcosa di originale anche nelle secondarie potrebbero pensarlo....
      Sabrina

      Elimina
    2. Giò, concordo sul fatto che dipende da come viene interpretata dall'attore la cosa. E soprattutto da come si svilupperà la storia. In ogni caso, mi sembra più interessante delle altre storie secondarie (Alda e Oskar). L'idea di vedere un doppione di Nils non entusiasma neanche me. Il problema vero è che alla fine sto Patrick uscirà di scena e noi dovremo tenerci il vero Nils :D. Laura

      Elimina
    3. Si dovremo tenerci il vero Nils, senza contare che in questa stagione abbiamo avuto un'inflazione di Heinemann, Nils, Norman e anche Curd si vedrà giusto ad inizio undicesima stagione? Si Speriamo che Patrick e Nils non siano troppo pesanti da sopportare. Giò

      Elimina
    4. Avevo rimosso Curd perché è stato poco e ad inizio stagione. Giusto, si rischia un'overdose di Heinemann :D. Non potrebbero fare che sto Patrick ci libera di Nils e lo sostituisce? Non può essere più noioso di lui. Se lo è, gli autori sono dei geni perché è un'impresa quasi impossibile :p. Laura

      Elimina
    5. Concordo con voi. È vero, è un po' troppo ripetitiva sta storia. Ma sono comunque curioso di vedere Florian immedesimarsi in un personaggio antagonista. Sarà strano. Però, concordo decisamente nel dire che ci siamo stancati di Nils. E che due pal...

      Elimina
    6. Infatti, anche a me incuriosisce, più che altro, vedere Florian Stadtler in un doppio ruolo: il buono e Nils :p. Tra l'altro, per ora, rapimento 1 coma 0 :D. Laura

      Elimina
    7. Si è vero il rapimento lo abbiamo già, io sono convinta che avremo il rapimento anche nella storia principale, coma chissà. Giò

      Elimina
    8. Non è la prima volta che si ha più di un rapimento anche nella stessa stagione. E? successo nella decima, nella nell'ottava, ecc..

      Elimina
    9. Giò, neanch'io escluderei il rapimento nella storia principale e neanche il coma. Elisa, hai ragione. Ci sono stati altri rapimenti, anche nella stessa stagione e anche dei coma. Laura

      Elimina
    10. Così come le morti, in alcune stagioni sono state fondamentali, perchè hanno dato inizio alla storia o si è basato il giallo se la stagione è stata più noir, in altre ce ne è stata più di una e comunque importanti ai fini della trama, accidentali o meno. Giò

      Elimina
    11. E si, sono elementi che, se ben utilizzati, servono molto alla trama. Laura

      Elimina
    12. E comunque a giudicare da quello andato in onda oggi, Laura, so che tu segui abbastanza regolarmente, ci aspettano tempi difficili da sopportare. Giò

      Elimina
  3. Spero sempre che, con l'inizio di una nuova serie, gli autori decidano di dare a Nils una storia importante e che lo facciano partire per altri lidi, invece, con l'undicesima raddoppia, come se già non bastassero i protagonisti a deludere, adesso abbiamo anche il sosia. Premetto che non sopporto Nils, non mi piace e se poi ripenso a come si è comportato con Julia mi viene l'orticaria. E' la copia maschile di Charlotte, sempre pronti a giudicare e ipocriti fino al midollo.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. i personaggi in generale (nils incuso) ormai non hanno più spessore e sono piatti: vedi andrè, micheal, natascha, tina, ecc. ormai il loro ruolo è quello simile ai sonnbichler di creare storielle tragi-comiche che non apportano nulla e sono fini a sè stesse. posso capire i sonnbichler e ci sta, ma tutta questa marmaglia ha stufato dopo cinque-sei anni. rinnovassero il cast o si chiude i battenti se si va avanti così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo.
      Sara

      Elimina
    2. Concordo in pieno, Natascha poi e' proprio il perfetto esempio di come abbiano rovinato un personaggio di grande spessore e potenzialità.
      C è da dire oltretutto che anche i nuovi secondari arrivato (Norman e Alexandra) sono di basso livello....
      Sabrina

      Elimina
    3. Concordo anch'io con l'anonimo sui secondari e soprattutto sulle storie che gli affibbiano. Laura

      Elimina
  6. cioè non ne bastava uno di nils????

    dora

    RispondiElimina
  7. Anche se non sopporto nils sono un po curiosa.rebecca1

    RispondiElimina
  8. Non sopporto molto Nils come personaggio, ma l'attore è bravo e mi divertirà vederlo in questa prova. Lo so, alla fine tornano situazioni simili, ma dopo tanti anni di soap lo posso accettare.

    RispondiElimina