domenica 27 settembre 2015

Tempesta D'Amore: Le Pagelle da domenica 20 a venerdì 25 settembre 2015


Grandi cambiamenti hanno caratterizzato gli episodi di Tempesta D'Amore in onda da domenica 20 a venerdì 25 settembre 2015. Nils [VOTO 1] ha agito nel peggiore dei modi, dimostrandosi un ingrato e assolutamente indegno di avere un qualsiasi rapporto con Julia [VOTO 8], che al contrario si è rivelata ancora una volta strepitosa, specie nella gestione del suo rapporto con Sebastian [VOTO 0] ma non solo. Di lui possiamo dire ben poco: è ancora in modalità 'vorrei ma non posso', nonostante le buone azioni che sta compiendo quando riesce.

Seppur colpito dall'intrigo di Patrizia [VOTO 0], Friedrich [VOTO 1] è risultato sgradevole, a tratti violento e oltremodo maschilista ma anche Charlotte [VOTO 5] ha dato sfogo a tutta l'ipocrisia di cui è capace, sostenendo di non essere capace di mentire. Spiace ricordare che lo ha fatto per più di trent'anni quando era sposata con Werner [VOTO 6]. Carina invece Natascha [VOTO 7] in versione innamorata ma purtroppo non si può dire lo stesso di Michael [VOTO 7], capace di incarnare tutti i brutti vizi del peggiore degli uomini in poche scene.

Inutilmente audace Jonas [VOTO 6] ma è comunque da apprezzare il suo tentativo di chiedere venia, come lo è il sostanziale rifiuto di Tina [VOTO 6 1 /2]. Fantastico Niklas [VOTO 7], capace di stare accanto a Julia e al padre ma anche di mettersi in discussione, come forse non ha mai fatto prima.

Infine, i Sonnbichler [VOTO 5] sono sicuramente la colonna portante della soap ma ultimamente gli autori li stanno infarcendo di un moralismo veramente insopportabile: dai rimproveri a Natascha in merito alla sua scappatella con Michael,  'perché vicino c'era la scuola' passando per i giudizi nei confronti di Charlotte. Un po' eccessivi. 

7 commenti:

  1. che senso ha dare a natascha e michael lo stesso voto se lui ha ricevuto un parere più negativo..bah, io gli darei 2.

    RispondiElimina
  2. Nils si conferma una persona instabile.
    A me piace molto questo conflitto interiore di Sebastian e il gesto compiuto sarebbe potuto valere molti punti, ma è mancata una vera assunzione di responsabilità, purtroppo.
    Quando ho sentito Charlotte fare quella dichiarazione ho pensato di essermi sognato la prima stagione. :D
    Quanto a Michael, è evidente che c'è un errore di scrittura del voto: il giudizio è corretto. Era tanto innamorato e adesso fa questi giochetti. Boh!
    La frase sulla scuola sembra uscita dagli anni '50. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con la tua analisi. Anche a me piace il conflitto interiore di Sebastian. Secondo me, da queste puntate si colloca l'inizio del cambiamento. È vero il gesto bellissimo, proprio perché fatto nei confronti di qualcuno che fino a poco prima gli era indifferente, si perde un po' per la questione delle responsabilità. Laura

      Elimina
  3. Sebastian è ingiudicabile. E incomprensibile.
    Non ha mosso un dito per cercare di allontanare e proteggere veramente sua sorella dalle grinfie di Patrizia, ma si danna tanto per Charlotte.
    Nils inguardabile.
    Cinzia80

    RispondiElimina
  4. Voti giustissimi.rebecca1

    RispondiElimina