martedì 15 settembre 2015

Tempesta D'Amore: David viene arrestato e Sebastian lo ricatta!


Un altro cambio della guardia caratterizzerà gli episodi di Tempesta D'Amore in onda in Germania a fine ottobre. L'omicidio di Alina (Martina Scholzhorn), come ci dicono le Anticipazioni, non rimarrà senza conseguenze.

David verrà arrestato, nonostante i veri colpevoli siano Friedrich (Dietrich Adam) e Beatrice (Isabella Hubner) ma Sebastian (Kai Albrecht) non starà a guardare. 

Convinto che la responsabile sia Beatrice, Sebastian ricorderà di aver visto David al momento dell'omicidio, offrendosi di scagionarlo, a patto che lui lo aiuti a dimostrare a Luisa (Magdalena Steinlein) che lui è stato ingannato e raggirato da sua madre che ha prodotto la loro separazione. 

Al contempo, Luisa verrà a scoprire molti dettagli sul passato di Alina e Beatrice e si riavvicinerà a Sebastian: i due si scambieranno un bacio. L'armonia però finirà quando lei scoprirà che Sebastian ha mentito e praticamente ricattato David affinché tutto andasse come voleva lui. Questo dovrebbe portare alla separazione definitiva tra i due protagonisti, perché lei non si dirà più disposta a fidarsi di Wegener..

26 commenti:

  1. E per fortuna che Sebastian era diventata una persona buona e onesta... Sebastian mi delude e basta, del resto fosse solo quello il problema

    RispondiElimina
  2. questo è il sebastian della decima stagione.

    dora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già. Della serie "A volte ritornano .... com'erano ";D. A me non dispiace, anche se mi fa arrabbiare un comportamento simile, ma è da Sebastian. Secondo me, lui è fondamentalmente buono, ma ha quel lato negativo che deve imparare a dominare. Lo paragonerei ad Anakin Skywalker di Guerre Stellari che, alla fine, ha scelto il lato oscuro della forza, diventando Darth Veder (o come cavolo si scrive ). Ecco, Sebastian deve imparare a tenere a bada il suo lato oscuro e scegliere la giusta via. Laura

      Elimina
  3. Mi piace quando si mette in evidenza che Sebastian non è il classico eroe senza macchia e senza paura. Stavolta, seppur mosso da buone intenzioni, la fa davvero sporca. Anch'io mi sarei allontanata da lui, in questo caso. Tralasciando la colpevolezza di David nella sua storia con Luisa, se lui sa che è innocente lo deve scagionare e basta. È immorale e cattivo ricattare una persona innocente per fornirgli un alibi. Per esempio, quando Julia ha scagionato Patrizia dall'accusa dell'omicidio di Leonora non si è sognata di chiedere niente in cambio perché è una persona buona e onesta. Ha fatto il suo dovere, aldilà di quello che era Patrizia. A me piace molto Sebastian, ma stavolta se l'è cercata. Non gli è bastata la storia del veleno? Non importa se è disperato. La storia del veleno poteva starci, si trattava di un bluff ma qui si parla di rovinare la vita a una persona. Certo, David se lo meriterebbe ma, come disse la mitica Buffy: "Non si combatte il male facendo del male". Ovviamente, adesso mi aspetto che non resti con le mani in mano e che attui qualche contromossa in modo da costringere Beatrice, magari coadiuvata da Friedrich, ad ostacolarlo in modo davvero serio. In questa occasione non me la sento di avercela con Luisa, le rimprovero solo il fatto di fidarsi troppo di David. Ecco, in quello è piuttosto sciocca. Io continuo a sostenere che questo sia un percorso di formazione per i due protagonisti perché entrambi sono vittime innanzitutto dei loro stessi errori e del proprio modo di essere prima ancora che degli intrighi di Beatrice. Trovo che questo sia interessante dal punto di vista psicologico. Penso che entrambi debbano "maturare" per poter raggiungere la giusta consapevolezza di sé e capire come devono comportarsi. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sarò io che sono attratto dal lato dark di Sebastian come lo sono da quello buono, ma a me i suoi intrighi (esatto, perché questo lo definirei un intrigo coi fiocchi) piacciono. Credo che sia semplicemente fatto in quel modo, e Luisa dovrebbe accettarlo così com'è. Hai ragione a dire che sono entrambi vittime dei loro stessi errori. Ma se poi Luisa non vuole ad ogni costo vedere la verità, sono affari suoi. Come fa a non accorgersi che Sebastian fa di tutto per lei? Addirittura arriva a ricattare un uomo per riconquistare la sua fiducia. Al posto di continuare questo tira e molla dovrebbe spiegare a Sebastian che non servono intrighi, e che lei lo capisce da sola quanto lui tenga a lei. Perché è evidente che la ama, e solo Luisa non se ne accorge e non gli crede. Se fosse per l'eredità, come dice lei, ormai se la sarebbe guadagnata tutta da solo a forza di lavorare come cameriere al Fürstenhof :'D

      Elimina
    2. Anche a me piace molto il lato dark di Sebastian e, dal punto di vista dell'intrattenimento, sono contenta di questa svolta ma non riesco ad incolpare Luisa se lo allontana. Io avrei aggiunto quattro calci ben assestati. Come ho detto prima, la incolpo solo per la troppa fiducia. Se Sebastian sbaglia, non vuol dire che Hofer sia nel giusto. Per lei è tutto bianco o nero, buono o cattivo.
      Non riesce a vedere le sfumature. Comunque, stavolta, mi pare di capire che non sia tanto per l'eredità che si arrabbia ma perché Sebastian fa una brutta azione. È vero che Luisa potrebbe vedere aldilà ma adesso non è ancora pronta. In questo momento, ha bisogno di trasparenza e certezze. Sebastian, col suo comportamento ambiguo e cattivo, non l'aiuta di certo. Sì, lei dovrebbe accettare il suo lato negativo, ma se si tratta di piccole cose, non di cattiverie vere e proprie. Ricordo le parole di Julia: "Fai in modo che la gente possa fidarsi di te". Ecco, non credo intendesse: "Ricatta un innocente per farlo uscire dal carcere". Ovviamente, anche se non sono d'accordo con la sua azione, mi piace sempre tanto Sebastian anzi, se è possibile mi piace ancora di più, perché ha tante sfumature e non è perfetto. Diciamo che a me piacciono entrambi, Sebastian in primis, proprio perché, alternano momenti in cui li abbraccerei e altri in cui gli urlerei: "Che cavolo state combinandoooooo! " :D. Laura

      Elimina
    3. *per la troppa fiduca in David. Laura

      Elimina
    4. Hai ragione su Luisa, si basa troppo sui fatti. Vorrei vedere l'evolversi del suo personaggio, vorrei che cominci a vedere aldilà dalle apparenze, e che inizi ad accettare le "50 sfumature" di Sebastian, per amor suo. Spero in un risvolto del genere :)

      Elimina
  4. ma sebastian fa bene a cercare di dimostrare la verità e ad incastrare beatrice! che centra che usa il ricatto...anche robert contro barbara ha usato mezzi poco leciti, e poi il protagonista tutto perfettino stufa a lungo andare. luisa come al solito se la deve prendere sempre con sebastian, ma lasciamo perdere proprio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma robert non c'entra niente con sebastian e sebastian non sta cercando di incastrare beatrice ma semmai di manipolare david per stare con luisa che è ben diverso

      Elimina
    2. Concordo (con l'anonimo) su Sebastian.

      Elimina
    3. Io invece concordo con Ela.. Stasera mi pare di assistere a dei paragoni impossibili..
      Per non parlare di Luisa, una volta tanto che fa la cosa giusta le si dà contro..

      Elimina
    4. robert non ha mai fatto niente di illecito. non scherziamo. chiara

      Elimina
    5. Quindi si può dire, se non ho capito male, che la differenza tra Sebastian e Robert è che quest'ultimo faceva delle scorrettezze ma niente di illegale. Laura

      Elimina
    6. Sebastian e Robert non hanno nulla in comune, a parte forse una donna pesante e credulona al fianco. È un paragone che non sta né in cielo né in terra e che a mio avviso non andava neppure fatto.

      Elimina
  5. Robert a parte, che non conosco e quindi non giudico, anch'io concordo con Matt e con l'anonimo su Sebastian. Ed è lì il suo errore. Continuando ad andare contro David, usando mezzi poco leciti, non otterrà nulla, anzi peggiorerá la situazione. Il suo vero obiettivo deve essere Beatrice per amor di giustizia e non, come faceva notare Ela, per stare con Luisa. Laura

    RispondiElimina
  6. mi sono dimenticata di firmare su, sono silvia. volevo dire che sebastian non si comporterà eticamente bene ma sa perfettamente che david e sua madre sono due intriganti quindi di certo non si lascerà portar via luisa da loro e coerentemente con il suo personaggio mi sembra anche giusto che agisca e non faccia l'uomo incorruttibile e imperturbabile dal momento che ha un passato di un certo peso. e poi i buonismi a me non sono mai piaciuti, fa bene a tirare del vento al proprio mulino specie di questi tempi! silvia

    RispondiElimina
  7. brutta vicenda. carmen

    RispondiElimina
  8. Sì, concordo, scivolone di Sebastian! Forse il suo percorso di maturazione è troppo ad alti e bassi, poco lineare. Comunque, nonostante Luisa abbia piena ragione, concordo sul discorso di Laura sulle sfumature.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con tutti voi sulle 50 sfumature di Sebastian (carina l espressione,la trovo.molto azzeccata :)... Non ha ancora del tutto abbandonato il suo lato oscuro ma d altronde va bene cosi, non è mai stato perfetto e questo.me.lo fa piacere....certo, il.metodo.non è propriamente legale ma questo lo differenzia dai protagonisti maschili precedenti più integerrimi come Niklas (il quale,lo sottolineo per fugare eventuali dubbi, a me comunque piace molto come personaggio)...
      Poi certamente spero che,nonostante le intenzioni che lo muovono (e posso capirlo), in futuro prima di arrivare al lieto fine con Luisa sconti le sue azioni non corrette
      Sabrina

      Elimina
  9. Premetto che non sto seguendo le puntate tedesche perchè me lo ero imposto già prima della fine della 10 stagione, e quindi ho una visione non a 360 gradi di quello che succede..
    A me questa stagione sembra noiosa e scriteriata e non riesco a capire ancora il filo conduttore delle puntate. Se all'inizio mi sembrava che non succedesse niente, adesso secondo me gli autori hanno la fretta di mettere troppe cose in campo. Penso che sia presto in una serie da poco iniziata e mi piace che le cose accadano con calma..
    Detto questo ho una nota negativa per Luisa perchè al momento non si sta dimostrando una protagonista all'altezza di questo ruolo. Direi che è scialba e troppo confusa in quello che pensa.
    Di Sebastian ho sempre detto di apprezzare il lato dark e che non si poteva arrivare ad una trasformazione troppo repentina ma le domande a questo punto mi vengono spontanee. Perchè lo hanno dipinto inizialmente come un "principe azzurro"? Non era meglio allora rinviare il suo ruolo da
    Protagonista alla prossima stagione? Su quest'ultima cosa continuo ad essere abbastanza convinta..
    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con buona parte della tua analisi: anche per me o Sebastian andava fatto stare in panchina un'altra stagione oppure andava sfruttato meglio il suo cambiamento, facendolo innamorare volta per volta della nuova protagonista e non facendo scoppiare la tempesta così presto.. Per quanto sia gradevole vedere un Sebastian innamorato a me di per sé da solo non basta. Sarà che nella decima stagione ha interagito solo con personaggi che poi sono usciti di scena e che a mio avviso erano molto più bravi di quelli con cui sta interagendo ora (non mi riferisco a Nadine, ma a Hartmann e a Jennifer) e per quanto alla fine la coppia possa suscitare simpatia, per me manca tutto, non solo la trama ma proprio il pathos che non la rende nemmeno lontanamente paragonabile alle migliori coppie presenti a tempesta. Insomma in queste prime puntate abbiamo assistito solo a dei loro litigi: lei che gli rinfaccia che vuole i suoi soldi e lui che le corre dietro e le dice che vuole lei, qualche scena di ballo indecente, (sono riusciti a farmi rivalutare pure Pauline e Leonard da questo punto di vista), un fiore e un cavallo che dovrebbe riunirli e.. basta. Concludo il sermone dicendo che per quanto trovi Kai valido, non è adatto a ruoli del genere e trovo sia lui che Magdalena due pesci fuor d'acqua.. Almeno io la penso così..

      Elimina
  10. Marta, da un certo punto di vista sarei stata contenta se Sebastian fosse diventato protagonista l'anno prossimo perché lo avrei visto per ben tre stagioni ma preferisco così perché un passaggio del genere è di maggior impatto e mi ricorda Nora della Strada per la felicità, che ha avuto un percorso molto simile a quello di Sebastian e che mi è piaciuta molto. A
    me piace molto l'idea di un protagonista bianconero, cioè della Juventus.
    Aha, aha, scherzo. Seriamente, trovo originale un protagonista, dall'animo
    sostanzialmente buono ma con alcuni tratti dark da moderare. Mi piace
    l'idea del percorso di crescita attuato verso le sofferenze d'amore.
    Riguardo a Luisa, come ho scritto più volte, a me nel complesso piace. Le
    rimprovero di fidarsi troppo di David. La trovo buona, dolce e carina, anche
    se parecchio capa tosta, per certi versi (sbagliati, purtroppo). Ma anche lei
    deve fare un percorso di crescita e maturazione. Mi appassiona il fatto che
    i due protagonisti prima di raggiungere la felicità debbano entrambi
    definire la propria personalità. Io li vedo un po' come due sculture ancora
    da finire. In ogni caso, ringrazieró semore gli autori per aver avuto il
    coraggio di far diventare protagonista un ersonaggio che per passato e
    aspetto fisico si allontana dall'ideale classico dei protagonisti di prodotti
    come Tempesta o simili. A suo tempo scrissi che ci speravo molto in Seby
    protagonista ma che ci credevo poco perché ero convinta che gli autori
    non sarebbero stati così lungimiranti e innovativi. Beh, devo ammettere
    che mi sono sbagliata. Ovviamente, tutto ciò che è scritto in questo papiro contiene solo la mia modesta opinione. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. * attraverso - * sempre - * personaggio
      Scusate gli errori e l'aspetto orrendo del commento ma ho scritto col tablet. Laura

      Elimina