domenica 2 agosto 2015

Tempesta D'Amore: Le Pagelle da lunedì 27 a venerdì 31 luglio 2015


La tensione ha caratterizzato gli episodi di Tempesta D'Amore in onda da lunedì 27 a venerdì 31 luglio 2015. Se di Julia non possiamo dire praticamente nulla, possiamo invece esprimerci su Sebastian [VOTO 3]: sta forse tentando di salvare ma dimostrando grande egoismo. Non parliamo poi di Patrizia [VOTO 0] che si commenta da sola.

Negativo anche Jonas [VOTO 4] continua a mentire a Tina [VOTO 7] e la sua voglia di dire la verità è molto flebile. La furia di Niklas [VOTO 5] e l'indecisione di Nils [VOTO 5] non sono sicuramente d'aiuto: nessuno dei due sembra in grado di gestire la situazione.

In tutto questo il più lucido, paradossalmente, sembra proprio Friedrich [VOTO 6] e non si può dire lo stesso di Charlotte [VOTO 5], in preda alle sue debolezze. Buono invece l'apporto di Natascha [VOTO 7] che ha saputo esserlo di supporto nel modo più giusto. Carine le vicissitudini di Poppy [VOTO 6] e Werner [VOTO 6].

12 commenti:

  1. Concordo con le pagelle. In particolare Jonas, non solo in questa settimana, mi ha deluso molto. Al suo arrivo, il suo carattere brillante, nonostante i difetti, mi aveva fatto sperare in un personaggio intelligente e invece non solo mente, ma ormai non mi pare neanche particolarmente furbo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me sta deludendo parecchio. carmen

      Elimina
    2. Giusto che se ne sia andato dal Fürstenhof, mi viene da dire a questo punto.
      Sara

      Elimina
  2. Concordo su tutto

    Dora

    RispondiElimina
  3. 0 per Patrizia! Perché non facciamo -1? Di certo dare 1 o 2 sarebbe stato troppo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se si mantenesse sempre il senso della realtà e si capisse di quale personaggio si sta parlando e cosa siano le pagelle non ci sarebbero contestazioni che fatico sinceramente a capire. Per giunta espresse così

      Elimina
  4. Jonas, in queste puntate, non brilla certo per furbizia e senso di responsabilità. Un altro che non riesce a prendersi le proprie responsabilità, è Sebastian, che ha ancora troppa paura del carcere o di morire e, quindi, giustifica il suo appoggio all'intrigo di Patrizia, con la scusa che sia l'unico modo per preservare la vita della sorella. Direi che è nella fase: "Vorrei ma non riesco". In questo momento, è sospeso tra bene e male. Sui voti, concordo anche se anch'io avrei dato qualcosina in più a Patrizia, ma non per stima verso le sue azioni certamente cattive, ma perché, comunque, agisce. Laura

    RispondiElimina
  5. Non capisco e non condivido la motivazione per cui Patrizia dovrebbe avere un voto più solo perché agisce...Hai fatto lo stesso discorso con Luisa e pure in quel caso mi è sfuggito il senso. A me risulta che tutti i personaggi lo fanno e per questo vengono giudicati.. Patrizia fa azioni deplorevoli quindi trovo il suo voto più che azzeccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sulle azioni deplorevoli di Patrizia. Sullo 0 ho concordato qualche settimana fa, quando la motivazione era che non stava facendo nulla e delegava tutto a Sebastian. Questa settimana, Patrizia, purtroppo, fa fin troppo. Comunque, pensavo a un voto tipo 1, perciò sempre molto basso. Riguardo a Luisa, ho scritto che probabilmente la detesterò in quelle puntate ma, comunque, mi piacerà lo stesso, perché sceglie e solo chi non sceglie non sbaglia. In quel senso, intendevo che agisce. Non pretendo assolutamente che debba essere giudicata positivamente per questo. Poi, in quelle puntate, se dovessi darle un voto, molto probabilmente, sarà basso. Spero di essermi spiegata un po' meglio. Scrivendo, non è sempre facile farsi capire. Laura

      Elimina
  6. Voti giusti.rebecca1

    RispondiElimina