sabato 13 giugno 2015

Tempesta D'Amore: Puntata n. 2260 - Friedrich è il padre di Luisa! [Germania, 13 luglio 2015]

Tempesta D'Amore: Il conflitto di Poppy [FOTO: ARD/Christof Arnold]
Tempesta D'Amore: Puntata n. 2260. Poppy (Birte Wentzek) e Michael (Erich Altenkopf) discuono dell'aborto. Michael chiede alla ragazza di ripensarci ma lei non ha il coraggio di rivelare la verità a Werner (Dirk Galuba) che è impegnato con la compagna elettorale di André (Joachim Latsch), tanto da non rendersi conto degli strani sintomi della moglie. 

Niklas (Jan Hartmann) riesce ad ottenere un colloquio di lavoro a Lisbona. Julia (Jennifer Newrkla) prepara il suo abito da sposa insieme a Tina (Christin Balogh). Niklas scopre che il colloquio sarà il giorno del suo matrimonio con Julia! 

Friedrich (Dietrich Adam) realizza di essere il padre di Luisa (Magdalena Steinlein) ma preferisce non rivelarle la verità, guadagnandosi la sua fiducia con calma, viste le sofferenze che lei ha dovuto patire in passato. L'avvocato di Patrizia (Nadine Warmuth) teme il peggio dal momento che Barbara (Nicola Tiggeler) le ha procurato una pistola. Patrizia incarica l'uomo di rapire Mila..

18 commenti:

  1. certo che sto avvocato è un fesso fatto e finito. chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, direi che fesso è la definizione giusta per l'avvocato.
      Friedrich scopre di essere il padre di Luisa ma per il momento resterà nell'ombra per guadagnarsi la sua fiducia poco alla volta, viste le sofferenze della ragazza. Stahl è sicuro che sia solo questo il motivo per cui vuole restare in disparte? Non è che, per caso, si sente un po' imbarazzato ad avere una figlia fisicamente menomata? Spero di no, ma dato che si rifiutato di assumerla come giardiniera del Furstenhof a causa della gobba, la domanda sorge spontanea. Staremo a vedere.
      Carine Julia e Tina che realizzano insieme l'abito da sposa. Laura

      Elimina
    2. comunque a tempesta non ce n'è una che vada in un cavolo di atelier come tutte le cristiane... eheh carmen

      Elimina
    3. Mi stavo proprio chiedendo questo. A proposito, c'è mai stata una protagonista che non avesse ambizioni creative? A me pare di no. Ma forse sbaglio.

      Elimina
  2. mossa sbagliata quella di friedrich

    RispondiElimina
  3. Belle puntate.rebecca1

    RispondiElimina
  4. No, ma la foto? Il look di Werner è fantastico! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me quegli occhiali non gli stanno proprio bene :-S ahahah
      Marta

      Elimina
    2. Secondo me questi occhiali gli fanno un po' da maschera..non saprei spiegarlo ma nel complesso mi sembra un po' strano..o forse è semplicemente che non ci sono abituata :-P
      Chiara

      Elimina
    3. ma come si diceva qualche giorno fa, l'età non gli fa gioco eheh

      dora

      Elimina
    4. Secondo me qualche anno fa si era fatto dei lift sul viso perchè era tiratissimo! Ahahah comunqe è vero, forse non siamo abituati :-)
      Marta

      Elimina
    5. in verità era stato divulgato pubblicamente, qui ne avevamo parlato in abbondanza visto che ilenia ne aveva parlato. fecero corrispondere il lifting dell'attore con quello del personaggio nel corso della quarta stagione

      Elimina
    6. All'epoca non ero sul blog per cui non potevo saperlo.. Mi fa piacere che ci ho indovinato :-) grazie!
      Marta

      Elimina
  5. Anche a me danno la stessa impressione. Laura

    RispondiElimina
  6. Friedrich non potrà più criticare werner per lo meno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo farà lo stesso :P noemi

      Elimina
  7. Sul sito di DAS ERSTE (il canale TV che trasmette in Germania Tempesta) hanno finalmente annunciato che i protagonisti della nuova stagione che partirà in Germania a fine luglio saranno Luisa e Sebastian!!! :-)
    Come previsto il figlio di Beatrice giocherà un ruolo fondamentale nell'ostacolare la relazione tra i due.. Ovviamente un burattino nelle mani della madre!! Si preannuncia un'altra stagione molto interessante! Speriamo che gli autori la sviluppino nel migliore dei modi.. I presupposti comunque ci sono tutti. Sarah

    RispondiElimina