lunedì 8 giugno 2015

Tempesta D'Amore: Julia e Niklas - Riassunto puntata 2234 [Anticipazioni]


Tempesta D'Amore: Puntata 2234 [Julia e Niklas]. Patrizia: Il mio povero marito è finalmente libero. Julia: No, NO! Patrizia: Potete entrare. Non abbiate paura, sembra che dorma. 

Julia: È tutta colpa mia, avrei dovuto impedirlo. Friedrich: Tutti abbiamo fallito. Julia: Perché? Perché? Oddio, io.. io ti amo così tanto e non posso vivere senza di te! …. È vivo! Sta respirando! Friedrich: Signora Wegener sono il primo a non volere altro, ma..Julia: Ti prego, ti prego, prova a sentire il polso! Respira! Friedrich: È vero.. è debole, ma è così! Julia: Debolmente ma è vivo..ti prego, fai in fretta! Friedrich: Vado a chiamare Michael! 

Michael è incredulo, non riesce a spiegarsi come sia possibile, Niklas infatti respira autonomamente. Per Julia è un miracolo e Michael dice che non gli mai successo prima una cosa del genere, che un paziente in coma si sia ripreso così velocemente. Michael però non si pronuncia, non sa se Niklas si risveglierà. Friedrich allora gli domanda preoccupato cosa accadrò se si dovesse svegliare: avrà dei danni celebrali? Michael anche in questo caso, non sa cosa rispondere; gli può solo dire che Niklas reagisce alla luce e al dolore e che questi sono dei segnali incoraggianti: significa che ora è al primo stadio del coma, non più al terzo. E continua a sostenere che non sa spiegarselo: per lui è davvero un enigma. Julia: Tu sei vivo. Questa è la cosa più importante. Non permetterò più a Patrizia di farti del male, te lo prometto. 


Julia: Non ti lascio più solo. Te lo prometto. Friedrich entra e gli racconta del suo piano. Ha infatti convinto Michael a dichiarare la morte di Niklas, il quale verrà trasportato nella sua ex clinica, dove verrà curato. Patrizia deve continuare a credere che Niklas sia morto, per questo chiede a Julia se si può fidare di lei e la giovane risponde di sì. 

Julia chiede a Michael che altro può fare per aiutare Niklas a svegliarsi. Lui gli dice di raccontargli quello che hanno fatto assieme, dei loro ricordi, di cose che gli interessano. E aggiunge di aggiungere anche errori, errori lo potrebbero colpire. 

Julia allora gli racconta di una delle tante volte che hanno cucinato insieme: coniglio con prugne e salsa di vino bianco. C’era però qualcosa che non andava, che non convinceva Niklas al 100%, qualcosa mancava, nonostante fosse ottima. Julia sbaglia la ricetta apposta, il vino infatti deve essere rosso non bianco. Julia pensa che la prossima volta cercherà qualcosa di più raffinato e si domanda cosa dovesse accadere se Niklas non dovesse più risvegliarsi... Pensa anche che non deve fare così, Michael ha ragione, lui è un combattente, Niklas si riprenderà, ha bisogno solo di tempo, e non importa quanto ce ne vorrà, lei resterà al suo fianco. 

Patrizia ha un incubo: Ti ho amato davvero, Niklas. Ma tu hai calpestato i miei sentimenti, mi hai usato in maniera ignobile. E quando non sono più stata abbastanza per te, mi hai lasciato..per Julia! Quella squallida imbrogliona! È andata così.. Riposa in pace, amore mio.. Niklas: Tu non mi hai mai amato! Patrizia: Non è vero. Niklas: Se mi avessi davvero amato, non mi avresti ucciso. Tu non mi hai concesso di essere felice con Julia, hai sempre e solo pensato a te stessa. Patrizia: Io volevo essere felice con te.. Niklas: Tu volevi solo possedermi… ed ora è così, ti appartengo… per il resto di tutta la tua dannata vita! Sarò sempre con te, te lo prometto! 

Patrizia domanda a Julia, dove ha passato la notte, pensava che le fosse successo qualcosa e le dice che se si sbriga farà in tempo per il funerale, a meno non voglia dire addio a Niklas conciata in quel modo… Julia allora le domanda: Cos’è che vuoi ancora da me? Mi hai portato via tutto. L’uomo che amo è morto, la mia migliore amica anche. E mio fratello è in carcere a causa sua. Non ti basta? 

Julia: Prima ho incontrato Patrizia. Gongolava per il suo trionfo. È inaccettabile, un tempo ha amato Niklas! Friedrich: Patrizia non sa cosa vuol dire amare. Julia: Si, nel suo contorto modo di pensare, si. Il suo amore ha qualcosa di inquietante, il suo amore distrugge tutto ciò che incontra. Friedrich: Riusciremo a fermarla. Julia: Mi auguro che finalmente tutto questo finisca. Friedrich: Dobbiamo controllarci. Patrizia non deve assolutamente sospettare che Niklas sia ancora vivo. Solo così guadagniamo tempo prezioso. Tempo che serve a Niklas per guarire. Pensi di riuscirci? Julia: Si, farei qualsiasi cosa per Niklas. Friedrich: Signora Wegener? A quanto pare non ci conosciamo per niente, nonostante tutto il tempo trascorso insieme.. non so ancora chi sia lei in realtà, ma una cosa la so: lei ama mio figlio e mio figlio ama lei. 

Patrizia nel bel mezzo del funerale si alza ed esclama: Lo voglio vedere ancora una volta! Aprite la bara! Subito!

[A cura di Elisa Bondi]

25 commenti:

  1. grande tensione, mi piace un sacco! chiara

    RispondiElimina
  2. Altra puntata bellissima. Dolcissima Julia nel suo prendersi cura di Niklas e tenace nel tener testa a una Patrizia sempre più assurdamente cattiva. Scusate, da quando Friedrich si rivolge a Julia chiamandola signora Wegener? Mi sono persa qualcosa? Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quanto scopre la verità. Io ve l'ho sempre tradotto col tu, ma se ci fate caso non è la prima volta che l'apostrofa così. In Germania l'uso del Lei è molto più diffuso che qui in Italia. Anche tra giovani e coetanei che si conoscono in maniera superficiale si usa il Lei.

      Elimina
    2. Non so se è la prima volta che le da del lei ma secondo me in questa scena ha un senso forte. Friedrich ha preso le distanze da lei da quando ha saputo la verità e dandole del lei glielo fa capire molto bene.. Ma sa che lei è "Sophie" (cioè è ancora la ragazza che ha conosciuto) nella sincerità del suo sentimento. Mi è piaciuto molto!
      Marta

      Elimina
    3. Lo inserisco qui, grazie Elisa per le traduzioni! Sei davvero molto gentile, senza di quelle non ci sarebbero lo stesso effetto e la stessa presa emotiva
      Marta

      Elimina
    4. Grazie Elisa per le traduzioni e per le delucidazioni. Ho notato che in tedesco il lei si usa anche tra giovani. Laura

      Elimina
  3. Ieri ho visto tutte le puntate della settimana scorsa d'un fiato. Bellissime e piene di emozioni. Julia una combattente come Niklas. La scena in cui Patrizia stacca la spina è stata scioccante.. Quasi temevo che fosse morto (pur sapendo che non sarebbe successo). Bellissimo che Niklas si attacca alla vita ancora di piu, per risposta alla cattiveria disumana di Patrizia e per amore di Julia (che con quel bacio sembra ridargli la vita sostituendosi al principe delle favole). Davvero una puntata bellissima!
    Patrizia è oscena, chiedere di aprire la bara. Qui per me ha definitivamente toccato il fondo.. Che scempio! Non ricordo le anticipazioni ma spero che gli autori non gliel'abbiamo fatta aprire!

    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno. Mi ha colpito molto la scena della "morte" di Niklas e mi ha lasciata esterrefatta l'atteggiamento ignobile di Patrizia. A proposito di baci, menomale che Patrizia ha baciato Niklas in fronte altrimenti si sarebbe accorta che respirava. Lasciamo perdere come si è presentata al funerale. "Funerale da Tiffany", direi ;D. Laura

      Elimina
    2. Si mi domando come non se ne sia accorta. Ma lei è una cattiva spesso strafalciona.. Si incarta da sola!
      Bello il funerale da Tiffany.. Non si è regolato no! Ma la cosa della bara non la digerisco..
      Marta

      Elimina
    3. Anche a me fa senso come gesto l'apertura della bara. Lo trovo molto di cattivo gusto. Laura

      Elimina
    4. In Italia poi è impossibile. Che io sappia una volta che viene sigillata nessuno può farlo

      Elimina
    5. si infatti ma penso ovunque.. federica

      Elimina
    6. Infatti, anch'io so che non si può aprire. Tra l'altro, questi fanno un funerale con una bara aperta? Laura

      Elimina
    7. la bara è chiusa suppongo ma lei chiede di forzarla. insomma una follia

      Elimina
    8. È di pessimo gusto.. Poteva inventarne un'altra
      Marta

      Elimina
    9. solo l'autorità giudiziaria può far riaprire una bara o riesumare un cadavere, ma però mi sono chiesta una cosa: Patrizia è la moglie e quindi è l'unica che può decidere di staccare la spina come da decisione scritta del marito, lei può decidere chi può accedere alla sua stanza d'ospedale, ecc....ma come mai il funerale lo organizza la famiglia? cioè, una volta staccata la spina, lei è convinta che lui sia morto, amen....finisce lì....non le interessa che fine fa il cadavere e poi si 'sveglia' al funerale? scusate l'argomento un po' macabro ma io mi faccio sempre troppe domande anche se si tratta di finzione :-) grazie ancora delle traduzioni. Carla

      Elimina
    10. Penso che se ne freghi altamente del
      Cadavere. Carmen

      Elimina
    11. risparmia i soldi patrizia :D

      Elimina
    12. Carla, credo e questo dovrebbe confermarlo qualcuno che capisce il tedesco, Friedrich chiede a Patrizia nella scena in ufficio di poter organizzare lui il funerale. Per questo lei non se nè occupa.

      Elimina
    13. La puntata 2234. Quando Friedrich dopo che lei è uscita sorride e chiama Charlotte al telefono.

      Elimina
  4. In questi episodi la tensione non mancherà di certo.rebecca1

    RispondiElimina
  5. desolante questo funerale. noemi

    RispondiElimina