mercoledì 3 giugno 2015

Tempesta D'Amore: Julia e Niklas - Riassunto puntata 2230 [Anticipazioni]


Tempesta D'Amore: Puntata 2230 [Julia e Niklas]. Julia: Cosa succede se adesso si vendica su Niklas? Friedrich: Non lo farà. Julia: Cosa te lo fa pensare? Friedrich: Niklas è il sua unica vittoria, non se la giocherà in questo modo. Ma ho paura che questo sia solo l’inizio. Charlotte: Le parlerò io. Friedrich: Non servirebbe a nulla. Vuole solo vendetta. Charlotte: Magari questa è l’occasione giusta per far si che la raggiunga. 

Sebastian fa visita alla tomba di Sophie e Julia le chiede: L’hai mai amata oppure stavi con lei solo perché era ricca? Sebastian: Certo che l’ho amata. Anche se non era l’amore della mia vita e il suo denaro mi ha dato speranza. Volevo solo vivere. Julia: Adesso lei è morta e Niklas è in coma. Sebastian: Non era quello che volevo. Prima o poi magari riuscirai a perdonarmi. Lo anch’io se mi sono comportato malissimo. Julia: Come faccio realmente a sapere che sei davvero cambiato? Sebastian: Dopo tutto quello che ho fatto per sopravvivere, ho avuto paura di morire. Julia: TU hai fatto tutto questo e altri stanno pagando al posto tuo. Sebastian: Conosco bene i miei errori. E ne risponderò in prima persona. 


Julia incontra Tina e le racconta che si, Niklas è ancora vivo ma non ha riflessi pupillari e non alcun stimolo al dolore, il che significa che se le macchine venissero staccate, potrebbe non risvegliarsi più. Julia non ci vuole credere, si sono appena messi insieme, finalmente possono vivere il loro amore, pensa che non può essere vero. Non sa che fare, si sente completamente inerme. Tina cerca di consolarla, Niklas è forte, ce la farà. Julia continua dicendo che, ogni volta che lo vede sdraiato in quel letto d’ospedale.. Tina dice che deve essere forte, per lui. Si sveglierà, deve svegliarsi. Niklas non si lascerebbe sfuggire di poter vivere una vita assieme a lei. Julia sconsolata le dice che spera che abbia davvero ragione. 

Patrizia va da Julia: Toc, toc. Tranquilla, non ti faccio nulla. Julia: A quante persone lo hai già detto? Patrizia: Abbiamo molto in comune io e te. Julia: Io e te non abbiamo nulla in comune. Patrizia: Invece si, ci preoccupiamo entrambe per Niklas. Decoupage con la pelle. Che hobby carino! Julia: È molto di più di quello. Patrizia: Borse bruttine per clienti dell’hotel privi di gusto.. Julia: Cosa vuoi? Patrizia: Così scortese? Al tuo posto ci rifletterei bene. Il commissario Meyser sta diventando fastidioso. Julia: In poco tempo capirà che, sei stata tu ad investire Sophie. Patrizia: Non accadrà!Andrai dalla polizia e dirai che sei stata tu. Julia: Cosa? Neanche per sogno! Patrizia: Oh, se lo farai. Altrimenti potrai dire addio a Niklas! E non è quello che vogliamo, giusto? 

Julia racconta a Friedrich il ricatto di Patrizia, e gli dice che farà quello che le ha chiesto, pur di tenere in vita Niklas. Friedrich le chiede se ne è davvero sicura, lei annuisce. Friedrich allora cerca di convincerla a non fare la vittima, ma Julia controbatte dicendo che magari dopo Patrizia li lascerà in pace. Friedrich afferma il contrario, continuerà ad essere sempre peggio. Julia però continua sostenere che andrà alla polizia, per Friedrich la situazione resta uguale, Patrizia continuerà ad avere nelle sue mani il testamento biologico di Niklas e non solo continuerà a ricattarli, ma lascerà ugualmente morire il giovane. Friedrich sconsolato non ha idea di come fermare Patrizia. 

Julia sogna: Patrizia: Non lo hai mai amato come l’ho amato io! Julia: L’ho fatto invece! Patrizia: Tu non hai idea di cosa sia il vero amore. Il vero amore va oltre la morte. Niklas non voleva vivere come un vegetale. Nonostante significhi molto per me, soddisferò il suo desiderio. Julia: NO! Patrizia: Non me lo puoi impedire! Michael: Non c’è più nulla da fare ormai. Il suo cervello è diventato un budino! Julia: Forse c’è ancora speranza, c’è ancora una possibilità! Patrizia: Lui deve morire. Questo è quello che vuole. E tu non puoi nulla contro le sue ultime volontà. Julia: No, ti prego aspetta!Aha! Che mi succede? Patrizia: Anche a Niklas è incominciato allo stesso modo! Julia: Mi hai avvelenata? Patrizia: Presto starete di nuovo insieme! Non ti sembra una bella cosa? Julia si sveglia e pensa che non potrebbe mai perdonarsi di non aver fatto tutto il possibile per salvare la vita di Niklas, anche se Patrizia non rispetterà il loro accordo, è un rischio che deve comunque correre. 

Julia incontra Sebastian e gli dice che deve convincere la polizia che è stata lei a investire Sophie. Sebastian non crede alle sue orecchie! E cerca di farle cambiare idea, ma Julia è categoria: Preferisco finire in carcere piuttosto che vedere Niklas morire. Sebastian le ripete quello che Friedrich le ha detto: non ci sono garanzie che Patrizia rispetti il loro patto, visto che vuole uccidere l’intera famiglia Stahl. Julia controbatte dicendo che è ancora più folle quello che ha fatto lui: aiutare Patrizia nel suo piano criminale! Per questo lo accusa di essere colpevole per il coma di Niklas. Sebastian riesce a dire solo che vorrebbe cambiare le cose, ma che ahimè non può. Julia perde la pazienza: Smettila di scusarti! Stai bene e vivi! Tu non riesci a liberarti di Patrizia e per questo motivo Niklas potrebbe morire! E per questo beh, non potrai mai rimediare! 

Julia va da Patrizia e le dice che andrà alla polizia. Patrizia la prende in giro, finalmente pagherà per quello che ha fatto, rimarrà in carcere per quanto 10/15 anni e dopo se Niklas non morirà di sicuro l’aspetterà! Julia però non si fa piegare, ha una condizione: vuole la garanzia che Friedrich riceva il testamento biologico di Niklas. Patrizia le risponde che non lo farà mai! È la unica garanzia che ha per uscirne pulita. 

Julia sta per andare alla polizia quando incontra Meyser che gli presenta l’assassino di Sophie Stahl, suo fratello ha infatti confessato!

[A cura di Elisa Bondi]

17 commenti:

  1. inizia la redenzione vera e propria di sebastian. carmen

    RispondiElimina
  2. Wow, puntata bellissima. Direi un "Julia e Sebastian Show". Fantastici. Il senso delle loro ultime due scene l'avevo capito, ma quella del cimitero non tanto, perciò grazie ancora, Elisa, per le traduzioni.
    È stata quella con meno parole ma è la scena che ho amato di più: l'arresto. Dicevano tutto lo sguardo sconvolto di Julia e gli occhi di Sebastian. Meravigliosi entrambi. Direi che Sebastian ha proprio svoltato. Emozionante anche il resto della puntata. Laura

    RispondiElimina
  3. Si, sono puntate molto belle. Quella di ieri la devo ancora recuperare, mentre ho visto quella di oggi, davvero dolcissima.

    Tornando alla puntata in questione l'ho trovata molto riuscita e come dite voi, Sebastian si è trasformato da cavaliere nero a vero principe azzurro! Comunque Laura, ti lamentavi del fatto che non si sarebbe stato un confronto face to face tra i due e invece oggi c'è stato ed è molto bello e particolare visto che hanno usato pure inquadrature particolari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i due mi riferisco a Julia e a Sebastian

      Elimina
    2. sono meravigliose queste puntate

      Elimina
    3. concordo!

      dora

      Elimina
  4. Vedrò la puntata tra poco, grazie per l'informazione. All'epoca mi era sembrato strano perché si parlava solo di una telefonata. Sono contentissima che non sia così. Mi sembrava troppo riduttivo. Un confronto di persona era necessario e giusto. Laura

    RispondiElimina
  5. Meravigliose puntate♡♥!rebecca1

    RispondiElimina
  6. Rileggendo la traduzione mi sono venute in mente un paio di considerazioni e di domande. Charlotte dice che questa magari è la volta buona per far si che Patrizia raggiunga la sua vendetta. Che vuol dire? Inoltre, perché il testamento dovrebbe far uscire Patrizia pulita?
    Il sogno era certamente drammatico, ma mi ha fatto ridere la definizione del cervello di Niklas data da Michael. Quale medico non userebbe il termine budino? :D Infine, secondo Julia, presto Meyser scoprirà tutto. Si vede che è disperata, vaneggia. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, budino è un termine un pò troppo originale forse (anche se rende l'idea)
      Marta

      Elimina
    2. Infatti, non credo si trovi nei libri di medicina :D. Laura

      Elimina
    3. perchè può legalmente fare fuori niklas. chiara

      Elimina
  7. Non so nella mente di Suss, ma per quanto riguarda Charlotte per me, pensa che andando da Patrizia e umiliandosi chiedendo scusa da parte di Julia per lo schiaffo (cosa che poi fa), magari questo la calmera' per un po'. Per quanto riguarda il testamento beh è più semplice! Finché avrà quello per le mani potrà ricattare Friedrich e Julia all'infinito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco, col testamento Patrizia può ricattare quei due. Io pensavo volesse dire che poteva uscirne pulita in modo legale. Ora è più chiaro. Interessante e condivisibile la teoria su Charlotte. Grazie, Elisa. Laura

      Elimina
    2. Quel testamento è la sua via d'uscita, legale o meno. Per ora non è accusata di nulla, proprio perché sta ricattando Julia.

      Elimina