domenica 31 maggio 2015

Tempesta D'Amore: Julia e Niklas - Riassunto puntata 2228 [Anticipazioni]


Tempesta D'Amore: Puntata 2228 [Julia e Niklas]. Julia, disperata, chiama subito un’ambulanza e porta Niklas in ospedale. Friedrich arriva in ospedale e chiede a Julia come sta Niklas e che è successo. Julia gli racconta che prima di svenire ha detto di avere le vertigini. Friedrich ricorda che il figlio gli ha detto di aver mangiato qualcosa che gli aveva fatto male. Julia allora pensa subito ad un’intossicazione alimentare, ma Friedrich no, pensa a Patrizia! La sera prima infatti si è introdotta nel loro appartamento. Julia è confusa: prima la donna rapisce Mila e poi ritorna, perché? Friedrich afferma che quella donna è imprevedibile e che lo avrà fatto per vendetta! A quel punto chiede a Julia se Niklas ha mangiato o bevuto qualcosa di particolare mentre erano insieme e la ragazza gli risponde che ha bevuto dell’acqua dalla caraffa che era sul tavolo, nel loro appartamento. Friedrich allora chiama subito Charlotte preoccupato! (Charlotte beve sì l’acqua, ma da un’altra caraffa. Tina infatti ha preso quella con l’acqua avvelenata, l’ha buttata e ha lavato sia la caraffa che i bicchieri). 


Friedrich e Julia aspettano notizie dai dottori, ma nessuno sembra dargliene. Arriva Michael e dice a Friedrich che, i suoi sospetti erano giusti, Niklas è stato avvelenato, ma dal momento che non sanno quale veleno nello specifico sia, possono poco. Friedrich allora chiede se il veleno ha leso l’apparato digerente e Michael ammette che ha intaccato già la circolazione sanguigna. Julia chiede di poterlo vedere, ma Michael le dice che è impossibile, stanno facendo ancora degli esami e la sua situazione è critica: è entrato in coma. 

Julia e Friedrich aspettano notizie, che però non arrivano. Friedrich è sconfortato, questo non sapere, non potere far nulla per il figlio, lo distrugge. Julia lo conforta dicendo che i medici stanno facendo di tutto per salvare Niklas. Friedrich dice che ha già perso la figlia, se pure Niklas morisse…. Niklas ha un arresto cardiaco, Julia si alza di scatto e vuole entrare nella stanza, ma Michael la blocca, non può! 

Niklas è vivo, Michael è riuscito a rianimarlo, ma è ancora in coma e respira artificialmente. L’unica cosa che possono fare è aspettare e tenerlo in osservazione. Julia lo prega di poterlo vedere, anche solo per qualche secondo, ma Michael è categorico, Niklas ha bisogno di tutto il riposo possibile. Chiede poi a Friedrich se, che lui sappia, Niklas ha lasciato un testamento biologico. L’uomo indignato risponde di no, vista l’età del figlio! E gli intima di fare di tutto per salvarlo! Michael gli promette che lo farà.. 

Julia dice di aver notato che qualcosa non andava quando Michael gli ha domandato del testamento biologico di Niklas. Lui ammette che ne avevano parlato e che il figlio, nel caso avesse avuto un incidente e fosse finito in coma, non avrebbe voluto vivere attaccato ad un respiratore. Julia gli chiede se ha lasciato queste volontà per iscritto e lui annuisce e risponde che non vuole che il figlio muoia. Julia gli dice che nessuno lo vuole e che i dottori stanno facendo di tutto per stabilizzarlo, e lo rincuora, Niklas si riprenderà. 

Julia vede Niklas in coma e dice: Niklas, sono io. Non puoi lasciarci. Friedrich: Ho fatto tanti errori, ma voglio che tu sappia quanto ti voglio bene. Niklas, tieni duro! Julia: Ti prego, resta con me. Ho intenzione di fare ancora così tante cose con te. Per esempio invecchiare insieme, fino a quando saremo vecchi e pieni di rughe, circondati da una schiera di nipotini. Devi però guarire, devi vivere. Per favore Niklas svegliati, mostrami che mi stai sentendo, ti amo.. Friedrich: Quello che hai detto lo aiuterà di sicuro. 

Julia si domanda se Niklas ha sentito e se ha percepito la sua presenza e si augura di ricevere almeno un segno del fatto che lui l’abbia sentita. Julia pensa che si erano appena trovati e che era tutto perfetto, Niklas l’aveva perdonata, nonostante gli abbia mentito per così tanto tempo.. vorrebbe inoltre così tanto fare qualcosa per lui.. 

Julia torna in ospedale e trova Patrizia: Julia: Che ci fai qui? Patrizia: Visito mio marito. Siamo ancora sposati. Non preoccuparti, è ancora vivo. Sarebbe stato da parte mia troppo appariscente. Non devo fare alcuno sforzo, presto sarà morto. Julia: Sei solo una stramaledettissima carogna! Patrizia: Penso la stessa cosa di te. Julia: Chiamo subito la polizia. Patrizia: Fai pure.. Julia: Cos’è? Patrizia: Io Niklas Stahl, bla, bla, bla, voglio non essere rianimato artificialmente.. nessun tipo di alimentazione né idratazione artificiale, ecc..Julia: Il testamento biologico. Patrizia: In qualsiasi momento posso staccare le macchine che lo tengono in vita. Devo rispettare le volontà di mio marito. Julia: No!

[A cura di Elisa Bondi]

29 commenti:

  1. puntate toccanti. carmen

    RispondiElimina
  2. Davvero drammatica e commovente questa puntata con Friedrick che ascolta commosso le parole di Julia al capezzale di Niklas e devo pure dire che Julia è una meravigliosa e splendida protagonista. Le sue parole dette con la naturalezza e la semplicità di una donna innamorata, vanno diritte al cuore!
    Ci piace, ci piace molto!
    Grazie ad Elisa e ad Ilenia!
    Peace and love
    EVA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Toccanti le scene con Julia e Friedrich in ospedale con lui che inizia ad avvicinarsi a lei. Semplici ma d'effetto le parole di Julia.
      Accidenti a Tina! Lavando la caraffa e gettando l'acqua ha commesso tre errori. Ha impedito ai medici di curare meglio Niklas, ha cancellato delle prove ma, soprattutto, ci ha tolto la possibilità di liberarci di Charlotte ;D. Laura

      Elimina
    2. Condivido le parole di Eva! Gli autori stanno facendo molto bene, pochi gesti,pieni di emozioni e parole molto belle. Julia è davvero incredibile e con lei l'attrice (molto espressiva!)

      Ho sperato che Charlotte bevesse l'acqua ahahah ma perchè per forza Niklas? Per fortuna che Julia non ha brindato altrimenti sarebbe stato un disastro!
      Marta

      Elimina
    3. Ci ho sperato anch'io. Comunque, ha proprio ragione chi dice che non si brinda con l'acqua perché porta sfortuna :D.
      Fortuna che Julia non ha bevuto perché, oltre che una strage, sarebbe stato molto strano avere entrambi i protagonisti mezzi morti, contemporaneamente. Laura

      Elimina
    4. Ahahaah è proprio vero! Non si fa!
      Non penso che avrebbero fatto mai una cosa dele genere ma sarebbe comunque stato paradossale!!
      Marta

      Elimina
  3. Grazie Eva! ;)

    Mamma mia che nervi mi fa venire Patrizia. L'ho sempre considerata patetica, ma adesso è davvero insopportabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto hai ragione. Brava Julia che le ha risposto a tono e ancora più brava nella puntata successiva dove le ha dato ciò che merita. Ed è, comunque, poco. Sempre grazie per le traduzioni. Laura

      Elimina
    2. Grazie per le traduzione Elisa! Fondamentali!
      Patrizia è un mostro, e credo stia toccando il fondo in via definitiva...
      Marta

      Elimina
    3. Dalle anticipazioni della puntata di lunedì fa inginocchiare Friedrich per umiliarlo. Credo che le puntate della prossima settimana le vedrò tutte insieme, altrimenti mi verrà un esaurimento nervosa con quella str...

      Elimina
    4. Ho visto anche io quella scena e ho sentito tutta l'umiliazione che proverà Friedrich.. Davvero non merita di salvarsi quella strega. È cattiva fino al midollo e non è solo follia. Ha fatto bene Julia a darle quello schiaffio anche se si vendicherà per quello!
      Marta

      Elimina
    5. Mamma quella scena so già che mi straziera'.

      Elimina
    6. Oddio, l'ho vista anch'io. Povero Friedrich, mi ha fatto tenerezza, nonostante non sia una sua grande sostenitrice. Ed era solo un assaggio della scena. Patrizia è una grandissima bastarda, e non è questa la parola a cui sto pensando. Laura

      Elimina
    7. Immagino!
      Comunque non sono stata in grado di tradurre ma mi ha fatto piacere che Friedrich ha pensato a quello che Niklas desidera e si è mostrato più morbido con Julia
      Marta

      Elimina
    8. Vero, è piaciuto anche a me questo atteggiamento di Friedrich. Laura

      Elimina
    9. Vai Patrizia! Falli fuori tutti! Ovviamente si scherza, ma io la amo per com'è. La trovo magnifica, e soprattutto, come dice Marta, cattiva fino al midollo.

      Elimina
    10. Vai Patrizia! Falli fuori tutti! Ovviamente si scherza, ma io la amo per com'è. La trovo magnifica, e soprattutto, come dice Marta, cattiva fino al midollo.

      Elimina
    11. Far fuori tutti no, però qualcuno, Patrizia, potrebbe toglierlo dalle scatole. Potremmo darle una lista dei desideri ;D. Laura

      Elimina
    12. * togliercelo. Laura

      Elimina
    13. Non sarebbe male.. Non so a chi dare la priorità ahahah Avrei pensato a Charlotte ma mi piace troppo prendermela con lei.. Forse Michael, un peso "morto" in meno nella serie. A Poppy lascio ancora del tempo per recuperare!!
      Marta

      Elimina
    14. C'è l'imbarazzo della scelta. Concordo con le tue ipotesi. Charlotte è uno dei miei bersagli preferiti e, se penso che la prossima stagione dovrebbe avere un certo peso, so già che avrò tanto materiale divertente a disposizione ;D. Laura

      Elimina
    15. È proprio vero!! :-)
      Marta

      Elimina
    16. Scusate il commento doppio, è un mio errore :) Comunque sarebbe carino da parte sua se ci liberasse di qualche intralcio, Michael, Nils, Norman, Charlotte, Poppy...potrebbe sceglierne uno a caso, poi magari ci prende gusto e ci accontenta mandandoli tutti quanti all'altro mondo! Ahahahah :)

      Elimina
    17. Figurati Matt, faccio anch'io tanti errori con i commenti. Per tutti intendi quelli che hai elencato, spero. Non proprio tutti tutti, vero? Laura

      Elimina
    18. Si si, anche io ci tengo agli altri personaggi infondo, infatti parlavo di quelli elencati ahahah :)

      Elimina
  4. Meravigliose puntate. Rebecca1

    RispondiElimina
  5. è al top del suo peggio patrizia

    dora

    RispondiElimina
  6. queste scene saranno fortissime

    RispondiElimina