lunedì 25 maggio 2015

Tempesta D'Amore: Chi sarà il nuovo sindaco? André o Friedrich?


In periodo di campagna elettorale, anche Tempesta D'Amore ne sfodererà una tutta sua. Nelle puntate in onda in Germania a luglio, Werner (Dirk Galuba), sindaco di Bichleim, dovrà cedere il passo ad un sostituto, visto che dovrà rassegare le dimissioni a causa di Poppy (Birte Wentzek).

Come ci dicono le Anticipazioni, il primo a candidarsi sarà Friedrich (Dietrich Adam) che otterrà anche il tiepido appoggio di Charlotte (Mona Seefried) ma Werner non accetterà l'idea che il suo eterno rivale gli soffi anche quella carica.

Non potendo più ricandidarsi, Werner schiererà così André (Joachim Latsch) e la sfida da direttore e cuoco del Furstenhof avrà così inizio. A dirimerla sarà in parte Hildegard (Antje Hagen), divenuta sindaco pro tempore dopo la caduta di Werner. Chi la spunterà?

18 commenti:

  1. storia evitabile

    dora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sull'evitabilità della storia. Comunque, se proprio dobbiamo vederla, spero che vinca, chiunque tranne André. Già organizza truffe un giorno si e l'altro no. Figuriamoci se diventasse sindaco. Laura

      Elimina
    2. Concordo, a questo punto meglio Friedrich che, per quanto senza scrupoli, non raggiungerebbe mai la sfacciataggine di André. Fra l'altro è più signorile e i consigli della first lady Charlotte aiuterebbero.

      Elimina
    3. Ovviamente sono a sfavore di Andre.. Ma mi auguro di non vedere Friedrich in primo luogo perchè questa pagliacciata fra lui e Werner ha stancato; e poi perchè non ho voglia di vedere la faccia di Charlotte che si pavoneggia davanti a tutti!
      Marta

      Elimina
    4. Oddio, non avevo pensato a Charlotte. Allora, spero vinca uno che passa di lì per caso. Laura

      Elimina
    5. Ah! Ah! E se il nuovo sindaco fosse proprio Charlotte?
      Tanto, ammettiamolo, trovare politici simpatici non è facile.
      Anche se la persona migliore, quella più meritevole, sarebbe senza dubbio Hildegard.

      Elimina
    6. Aaargh! In quel caso spero che Bichleim venga sommersa come Atlantide :D.
      Concordo su Hildegard e sulla simpatia dei politici. Laura

      Elimina
    7. Che divenga Hildegard, per favore!
      Friedrich proprio no, la sua lady si crede già troppo superiore e sexy di suo (beata cecità), Andrè tantomeno.
      Sara

      Elimina
    8. purtroppo hildegard non reggerrebbe

      Elimina
  2. Io propendo per Hildegard! Credo se lo meriti il ruolo e poi finalmente quel paese avrebbe un sindaco serio e onesto che non sfrutterebbe il ruolo per i suoi interessi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Patty! Sarebbe uno dei pochi casi, se non l'unico, in cui il sindaco è onesto ahahah
      Marta

      Elimina
    2. non succederà mai :D carmen

      Elimina
    3. perchè no? tanto il ruolo di sindaco non è che abbia tutto sto spessore nella trama, lei potrebbe continuare a fare quello che fa e intatno usare lo spazio più o meno come pachmeyer... madò perchè non lo fanno tornare a proposito? Era un simpaticone

      Elimina
    4. Non succederà mai perchè, per prima cosa, è un tema attorno a cui fanno ruotare spesso le loro storie secondarie (anche se sarebbe ora di cambiare..);in secondo luogo i politici non sono mai i paladini della giustizia! Forse raccontano una verità con dell'humor un pò inglese...
      Marta

      Elimina
  3. uno peggio dell'altro! chiara

    RispondiElimina
  4. io spero che abbandonino il filone politico

    RispondiElimina
  5. Storia senza importanza. Rebecca1

    RispondiElimina